ViaggiNews

Trasferirsi a Londra: le certificazioni inglesi più importanti per trovare lavoro

giovedì, 5 gennaio 2017

english

ENGLISH on grunge world map

Se avete intenzione di trasferirvi a Londra o comunque in Inghilterra, per trovare lavoro potreste avere bisogno di alcune certificazioni inerenti la lingua che provano il vostro livello di comprensione.

La Gran Bretagna sicuramente è una delle mete più popolari per trovare lavoro. Forse per la vicinanza con l’Italia e la lingua che, bene o male, conoscono quasi tutti o riescono ad apprendere facilmente. Riconosciuta come una delle capitali finanziarie del mondo, La Gran Bretagna offre svariate possibilità di lavoro, ma non aspettatevi un costo della vita agevole. Soprattutto a Londra gli affitti sono alti – è al 18° posto delle città più costose al mondo – e, la ricerca di una casa può essere molto complicata.

Per trovare un buon lavoro dunque attestati o CV potrebbero non bastare per il vostro nuovo datore di lavoro, ma come districarsi nella miriade di sigle, acronimi e difficili spiegazioni sul livello dell’attestato?

Le certificazioni inglesi più richieste

Prima di tutto dovete capire di cosa avete bisogno.

  • L’esame IELTS serve per iscriversi all’università in Inghilterra e per i cittadini extra-Europei che vogliono vivere in Gran Bretagna. Questo esame certifica l’inglese internazionale.
  • Altro discorso invece per il TOEFL: questa certificazione è fondamentale per accedere all’università negli Stati Uniti o in Canada e per trasferirsi in Australia. Senza questo attestato poi non potrete accedere a nessun tipo di lavoro nelle agenzie governative del Nord America. Questo esame valuta l’inglese americano.
  • Esami più semplici come il Cambridge servono per iscriversi alle università nel Regno Unito. Analizzano il British English

Ogni esame è composto da 4 prove: listening, writing, reading e speaking (ascolto, scrittura, lettura, conversazione). Tutte le sezioni vengono analizzate e viene dato un punteggio diverso a seconda della difficoltà. Un esame medio dura 200 minuti, eccezion fatta per il TOEFL che dura 270 minuti.

Trovare lavoro a Londra

L’italiana Francesca Boccolini trentunenne di Perugia, si trova a Londra da 3 anni per ampliare la sua start up che si occupa di trovare lavoro ai connazionali all’estero: si chiama Sonicjobs app.

Si tratta appunto di un’app che permette di aiutare nella ricerca di un impiego nel mondo della ristorazione e del retail. «Aiutiamo ogni giorno persone e imprese a parlare tra loro con rapidità ed efficacia, facilitando l’incontro tra ricerca e offerta di lavoro nel mondo della ristorazione, retail, eventi ed altro ancora» ha detto Francesca al Corriere della Sera.

Grazie a quest’app si riesce addirittura a trovarlo in circa due giorni. La maggioranza degli utenti  provengono appunto dall’Italia e dalla Spagna, con una media d’età tra i 18 e i 28 anni. Se state pensando di trasferirvi a Londra, sicuramente non potrete fare a meno di questa nuova possibilità.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: