ViaggiNews

Vacanze di Natale 2017/2018: calendario scolastico e mete top

martedì, 3 ottobre 2017

vacanze di natale 2017/2018

Famiglia in vacanza sulla neve in montagna (iStock)

Pronti per le Vacanze di Natale 2017/2018? Non manca poi così molto come si può pensare. Sicuramente non per organizzare la vostra vacanza e programmare il vostro viaggio. Mancano poco più di due mesi a Natale, ma se volete partire per la montagna, per una meta esotica o una capitale europea è bene che vi affrettiate.

La scuola è iniziata da appena tre settimane, ma saltando i ponti del primo novembre e dell’8 dicembre, c’è già chi guarda al natale. Se siete studenti che sognano già le lunghe vacanze natalizie, le più lunghe dell’anno dopo quelle estive, oppure famiglie che vogliono partire tutti insieme per una vacanza sulla neve o al mare, vi segnaliamo prima di tutto il calendario scolastico regione per regione e poi un elenco di mete dove andare.

Vacanze di Natale 2017/2018: il calendario scolastico regione per regione

Ecco il calendario scolastico delle vacanze natalizie:

  • Abruzzo: dal 24 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018
  • Basilicata: dal 24 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018
  • Calabria: dal 23 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018
  • Campania: dal 23 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018
  • Emilia Romagna: dal 24 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018
  • Friuli Venezia Giulia: dal 23 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018
  • Lazio: dal 23 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018
  • Liguria: dal 23 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018
  • Lombardia: dal 23 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018
  • Marche: dal 23 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018
  • Molise: dal 23 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018
  • Piemonte: dal 25 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018
  • Puglia: dal 23 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018
  • Sardegna: dal 23 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018
  • Sicilia: dal 22 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018
  • Toscana: dal 24 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018
  • Umbria: dal 23 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018
  • Valle d’Aosta: dal 24 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018
  • Veneto: dal 25 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018
  • Provincia di Trento: dal 25 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018
  • Provincia di Bolzano: dal 24 dicembre 2017 all’7 gennaio 2018 (dal 23 dicembre per quelli che hanno lezione 5 giorni a settimana)

Vacanze di Natale 2017/2018: le mete per tutta la famiglia

Quando si pensa alle vacanze di Natale, la prima cosa a cui si pensa è la montagna e la neve. Augurandovi di trovare montagne innevate per il prossimo Natale, ecco alcuni suggerimenti di mete dove andare per le vacanze di Natale 2017/2018. Non solo montagna, ma anche mare e città

Cervinia

Cervinia (qwesy qwesy, CC BY 3.0, Wikicommons)

Una delle mete classiche delle vacanze sulla neve è Cervinia, in Valle d’Aosta. Qui trovate molte piste da sci ad alta quota, dove dovrebbe esserci la neve a dicembre. Tante piste per tutte le difficoltà le trovate nel comprensorio di Valtournanche. Oppure potete sconfinare in Svizzera, a Zermatt, dove trovate il grande comprensorio sciistico del Matterhorn Ski Paradise uno dei più importanti d’Europa e tra i più belli e spettacolari delle Alpi.

San Martino di Castrozza

San Martino di Castrozza e le Pale (Foto di Karl southernpeople@gmail.com. CC BY 2.0 via Wikimedia Commons)

Un’altra bellissima e imperdibile località di montagna alpina è San Martino di Castrozza, sotto le cime dolomitiche delle Pale di San Martino. Siamo nel Trentino orientale, nell’alta Valle di Primiero. San Martino è un delizioso paesino di montagna, incantevole a Natale, circondato al Parco Naturale Panaveggio – Pale di San Martino con i suoi spettacolari boschi fittissimi. Collegato a Panaveggio dal Passo Rolle, San Martino di Castrozza offre paesaggi bellissimi e diverse piste da sci, perfetto per una vacanza tutti in famiglia.

Trento

Trento, Piazza Duomo (Foto di Franco Visintainer – Opera propria. Licenza CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

Andare a Natale a Trento offre l’opportunità di godere di una doppia vacanza: quella in città e quella sulla neve. La città infatti non è lontana dalle piste da sci, raggiungibili anche con i mezzi pubblici se ci si alza di buon’ora. Le piste più vicine consigliate sono quelle di Andalo. In più offre tutto quello che normalmente offre una grande città: monumenti, musei, arte, storia e cultura, divertimento e attrazioni turistiche, locali, negozi per lo shopping e bellissimi mercatini per il periodo natalizio. Dunque è adatta a tutti anche a chi non ama sciare. Non perdetevi il Castello del Buon Consiglio, la visita alla Cattedrale e ai monumenti di Piazza Duomo, i musei e le suggestive aree archeologiche, con tratti di antiche mura e strade romane. Insomma a Trento c’è tutto e la città si raggiunge facilmente anche in treno.

Tarvisio

Monte Lussari, Tarvisio (Kaloyan Raev, CC BY 2.0, Wikicommons)

Splendido paesino del Friuli Venezia Giulia al confine tra Austria e Slovenia, Tarvisio è un’altra di quelle destinazioni dove andare in vacanza in inverno e a Natale. Questa è una delle zone più fredde d’Italia, ma anche una delle più suggestive. Visitate l’incantevole Santuario del Monte Lussari, a pochi chilometri dal paese, e i diversi laghi della zona, da non perdere i laghi gemelli di Fusine.

Innsbruck

Innsbruck, Austria (iStock)

Elegante città austriaca di montagna, Innsbruck offre molto ai suoi visitatori. Non lontana dal confine con l’Italia, la capitale del Tirolo offre cultura e divertimento. Passeggiate per il caratteristico centro storico, con tappa nei suoi famosi caffè, visitate i monumenti più belli, i parchi, salite con la funivia cittadina al Nordpark-Seegrube, dove trovate un eccezionale punto panoramico sulla città e i dintorni e piste da sci. Diversi i comprensori sciistici intorno a Innsbruck.

Pescocostanzo

Psecocostanzo, Abruzzo (iStock)

Se volete trascorrere le vacanze sulla neve, ma non potete o non volete arrivare fino alle Alpi, una soluzione ottimale sono le località di montagne abruzzesi, tra i Parchi del Gran Sasso, d’Abruzzo e della Majella avete solo l’imbarazzo della scelta. Trovate diverse località sciistiche e paesini pittoreschi incastonati tra le rocce. Qui in particolare vi consigliamo il fiabesco paese di Pescostanzo, incantevole paese-presepe, nella lista dei Borghi più belli d’Italia, che a Natale con la neve e le luminarie diventa magico. Il paese sorge alle pendici del Monte Calvario dove si trovano le piste da sci e fa parte del comprensorio sciistico dell’Alto Sangro. Pescocostanzo ha anche un centro storico ricco di chiese e monumenti.

Isole Canarie

Las Palmas de Gran Canaria, Canarie

Las Palmas de Gran Canaria, Canarie (iStock)

Di tutt’altro genere è la vacanza di Natale alle Isole Canarie. Certo non siamo ai tropici e difficilmente riuscirete a fare il bagno al mare, forse nelle ore più calde di giornate con temperature elevate, ma avrete sole e tempo mite. Perfetti per ritemprarsi dai rigori e dai grigiori dell’inverno. Un po’ di sole lo prenderete e comunque avrete tante belle cose da vedere e molte attività da fare, al di là della sola vacanza di mare. Non perdete le escursioni in barca per visitare le varie isole dell’arcipelago, soprattutto quelle più piccole. Per ammirare un paesaggio suggestivo visitate Lanzarote, l’isola dei vulcani.

Zanzibar

Zanzibar (iStock)

Per chi cerca la meta esotica per andare al mare, prendere il sole e fare bagni a Natale, Zanzibar è il posto giusto. Qui trovate un ambiente paradisiaco e un mare, l’Oceano Indiano, da favola. Il mese di dicembre, poi, è perfetto per venire in vacanza qui, perché è l’inizio della stagione secca, quando cessano le piogge. Farà molto caldo, con temperature sopra i 30°, ma se è il caldo se cercate sarete accontentati.

Londra

Londra, Natale (JUSTIN TALLIS/AFP/Getty Images)

Non c’è niente di più magico del Natale a Londra. Avvolta dalle luminarie natalizie e con vetrine di negozi e grandi magazzini addobbate, la capitale britannica offre uno spettacolo da lasciare senza fiato. Bellezza e opulenza certo non a buon mercato, ma grazie a qualche accortezza e soprattutto alla sterlina svalutata potete trovare molte occasioni. Diversi musei e monumenti sono gratis e già passeggiare per la città, le sue vie e piazze è uno spettacolo. Non perdetevi le piste di pattinaggio allestite nei vari quartieri della città e se vi fermate per Capodanno ricordatevi di acquistare in anticipo i biglietti per assistere ai fuochi di artificio. Tantissimi sono comunque gli eventi in programma a Londra durante il periodo natalizio.

Parigi

Notre Dame a Natale, Parigi (iStock)

Un’altra meta classica delle vacanze in Europa è la magnifica Parigi. La capitale francese diventa ancora più bella a Natale, con gli Champs-Élysées illuminati a festa e le celebri Galeries Lafayette decorate con il gigante albero di Natale e gli addobbi sontuosi. Passeggiare per la città e andare alla ricerca delle pasticcerie storiche, dove assaporare i tradizionali dolci di Natale, è una duplice gioia per occhi e palato. Volete mettere poi assistere alla messa di Natale nella Cattedrale di Notre Dame? Un’esperienza unica. Non mancate la visita ai monumenti più famosi e un giro sulla Senna a bordo del bateau-mouche.

Stoccolma

Guida della Svezia Stoccolma

Stoccolma (iStock)

Tra le capitali europee da visitare a Natale c’è anche Stoccolma, la bellissima ed elegante capitale della Svezia, con il suo centro storico che si specchia sull’acqua è una meta perfetta per le vacanze di Natale. Durante le ore di luce, passeggiate alla scoperta del centro storico, edificato su 14 isole. Da vedere soprattutto il quartiere di Gamla Stan, con l’antica piazza di Stortorget, dove si affacciano case coloratissime e il Museo del Nobel. Nelle ore di buio approfittate per visitare i numerosi musei e gallerie d’arte, e per una sosta in locali e caffè.

Isole Lofoten

Aurora boreale alle Isole Lofoten, Norvegia (JONATHAN NACKSTRAND/AFP/Getty Images)

Infine, il viaggio dei sogni. Non molto economico, ma per il quale vale la pena mettere da parte dei soldi. Andare in vacanza a Natale nelle fantastiche Isole Lofoten, arcipelago che si estende dalla costa settentrionale della Norvegia. Le isole si trovano sopra il Circolo Polare Artico, in inverno qui le giornate sono cortissime e per un mese c’è la notte artica, dal 9 dicembre al 1° gennaio. L’ultimo giorno di luce è l’8 dicembre, con una sola ora di luce solare, che torna, sempre solo per un’ora, il 2 gennaio. Nel periodo natalizio solo buio, rischiarato comunque dai lontani riflessi solari e con l’opportunità di vivere un’esperienza straordinaria in questo luogo magnifico che sembra uscito da un sogno. Potrete ammirare spettacolari aurore boreali su queste isole montuose e le loro casette di legno roso. Assolutamente imperdibile.

Cervinia: le piste da sci

Tags:

Altri Articoli Interessanti: