Le 3 città più belle d’Europa dove spenderete pochissimo ora

Proposte di viaggi low cost: ecco le 3 città più belle d’Europa ed economiche a settembre, dove spenderete pochissimo ora per una vacanza o un weekend.

Se non siete ancora partiti per le vostre vacanze è arrivato il momento di farlo, in questi utlimi scampoli d’estate e di clima ancora mite. Soprattutto di prezzi contenuti. Un viaggio in una bella città europea è la meta ideale da visitare ora.

città economiche europa
Le 3 città più belle d’Europa dove spenderete pochissimo ora (Dubrovnik. Adobe Stock)

Per il clima piacevole, ma in particolare per i prezzi bassi in questo periodo di bassa stagione, alcune città d’Europa, capitali e non solo, vanno visitate in questo momento.

Le dolci giornate di fine settembre e inizio ottobre, con il sole che tramonta nel tardo pomeriggio, le temperature ancora piacevoli e non troppo calde, le città che hanno ripreso il loro ritmo quotidiano di attività e non sono più affollate dai turisti. Tutte queste caratteristiche rendono le grandi città europee mete di viaggio ideali.

Accanto alla bellezza dei loro centri storici, i monumenti e le attrazioni da visitare, le mostre da ammirare, gli eventi a cui partecipare, i piatti da assaggiare, le città europee in questo momento offrono prezzi convenienti.

Di seguito, vi proponiamo le 3 città in Europa dove andare in vacanza low cost in questo periodo.

Prima vi ricordiamo le 5 cose imperdibili da fare gratis a Barcellona.

Le 3 città più belle d’Europa economiche a settembre

Una selezione di 3 città europee da visitare a settembre e inizio ottobre grazie ai loro prezzi molto convenienti. Queste tre città sono Dubrovnik, Lisbona e Atene.

Dubrovnik

città economiche viaggi
Dubrovnik (Adobestock)

Città della Croazia molto amata e molto frequentata in estate, Dubrovnik in estate viene letteralmente presa d’assalto in estate, tra croceristi, diportisti e turisti in arrivo da tutta Europa e non solo. Questo periodo dell’anno è il momento perfetta per visitarla, insieme al resto della Croazia. I turisti non spariscono ma diminuiscono notevolmente e permettono una visita con maggiore libertà e tranquillità delle meraviglie Patrimonio Unesco del centro storico della città. Mentre il clima  consente ancora di stare in spiaggia a prendere il sole e fare il bagno. I prezzi degli hotel scendono a 40 euro a notte, anche in centro. Conviene approfittare.

Lisbona

lisbona
Lisbona (Adobestock)

L’affascinante capitale del Portogallo, Lisbona, è una destinazione di viaggio perfetta per questa stagione. Clima piacevole, la luce e i colori della natura che cambiano con l’avvicinarsi dell’autunno ma soprattutto i prezzi bassi fanno di questa magnifica città la meta ideale di fine settembre. Potrete passeggiare liberamente sui lunghi viali e le enormi piazze, affacciarvi dai miradouros più panoramici, fermarvi nei locali tipici a gustare i piatti tipici e ascoltare i malinconici canti del fado. I prezzi degli hotel in questo periodo partono da 60 euro a notte. Anche i voli sono più economici. Vi ricordiamo anche cosa fare gratis a Lisbona.

Atene

Atene
(Adobestock)

Infine, una meta perfetta tra le città europee più economiche a settembre, ma anche per il mese di ottobre, è Atene. La capitale della Grecia in questo periodo si libera dal caldo torrido e dalla ressa dei turisti. Il clima è molto piacevole, le strade tornano ad animarsi di residenti, seduti ai tavoli delle taverne e dei locali tipici, come nel caratteristico quartiere di Plaka, proprio sotto l’Acropoli.

Si può salire fino al Partenone senza boccheggiare sotto il solleone e anche la visita alle altre aree archeologiche e ai musei è più agevole. Prendere l’aperitivo al tramonto in un locale nascosto in un vicolo pittoresco o in una terrazza dove ammirare la città che si tinge di rosso è un’esperienza impagabile. Soprattutto se è low cost. In questo periodo i prezzi degli hotel scendono fino a 30 euro a notte.