Appuntamento con la Luna dello Storione, sarà anche una Superluna?

Da non perdere l’appuntamento con la Luna piena dello Storione, sarà anche una Superluna? Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Nella notte di venerdì 12 agosto la Luna sarà piena. Uno spettacolo da non perdere nel cielo notturno di agosto.

luna storione
Appuntamento con la Luna dello Storione, sarà anche una Superluna? (Adobe Stock)

Il plenilunio in tutto il suo splendore, tuttavia, disturberà lo spettacolo delle Perseidi, le stelle cadenti di agosto che proprio la notte di venerdì 12 avranno il loro picco.

La Luna piena di agosto è chiamata anche Luna dello Storione. Mentre alcuni scrivono che sarà una Superluna. Proviamo a fare chiarezza e capire perché?

Nel frattempo, vi ricordiamo anche le congiunzioni tra la Luna e i pianeti da ammirare nel cielo di agosto.

Appuntamento con la Luna dello Storione, sarà anche una Superluna?

La notte del 12 agosto, dopo la mezzanotte, alle 3.36 la Luna entrerà nella fase piena. Senza dover restare alzati fino a tardi, comunque, potremo ammirarla già nelle ore precedenti e anche la sera tra il 12 e il 13 agosto, quando ci disturberà lo spettacolo delle Perseidi.

Nella notte tra l’11 e il 12 agosto, poco prima di diventare piena, la Luna sarà in congiunzione con il pianeta Saturno.

Diverse osservazioni sono in programma in tutta Italia, organizzate dalle associazioni di astrofili. Mentre vi ricordiamo l’iniziativa Calici di Stelle 2022, che fino al 15 agosto prossimo propone degustazioni di vino e osservazioni astronomiche, cene e aperitivi sotto le stelle, insieme a spettacoli ed eventi culturali.

Perché si chiama Luna dello Storione? Si tratta di uno dei tanti nomi dati alla Luna dalle culture popolari, spesso dei nativi americani e legate alle attività agricole e agli animali. Sono nomi che non hanno riferimenti con la nostra cultura ma che sono entrati nell’uso comune per il loro indubbio fascino.

La Luna piena di agosto è chiamata la Luna dello Storione perché in questo periodo le popolazioni di nativi americani che abitavano nelle zone dei Grandi Laghi erano dediti alla pesca dello storione. Lo storione è uno dei pesci di acqua dolce più grandi, può arrivare a pesare fino a 100 kg e superare i 3 metri di lunghezza. Può arrivare fino a 100 anni di età e nel mondo ne esistono 26 specie. Lo storione è famoso per le sue carni pregiate e per il caviale.

Altri nomi dati alla Luna piena di agosto dai nativi americani sono Luna del grano e Luna delle ciliegie nere. A seconda della tribù, delle usanze e delle attività agricole.

Superluna

Alcuni scrivono che la Luna piena di agosto 2022 sarà una Superluna. Questo fenomeno, come abbiamo già spiegato, si verifica quando la Luna piena si trova al perigeo, ovvero nel punto dell’orbita più vicino alla Terra. Per questo motivo a noi appare più grande e più luminosa, anche se la differenza è di poco percettibile.

Affinché si possa parlare di Superluna, comunque, la Luna piena dovrebbe trovarsi ad almeno 360.000 km dalla Terra. Quella del 12 agosto, invece, non viene segnalata a questa distanza o a una distanza inferiore. Infatti, l’UAI – Unione Astrofili Italiani non riporta alcuna Superluna nel suo cielo del mese di agosto 2022.

L’ultima Superluna dell’anno, dunque, è stata quella dello scorso luglio. Per la prossima dovremo aspettare fino ad agosto 2023.

Alcuni siti di astronomia, tuttavia, segnalano la Luna piena del 12 agosto come una Superluna perché si troverà a circa 361.000 km dalla Terra. Dunque fuori il limite massimo ma abbastanza vicina alla Terra.

Che sia o no una Superluna regolare sarà comunque uno spettacolo ammirarla. Se volete osservare la nostra Luna da vicino e imparare qualcosa in più, consigliamo di non perdere la diretta web del Virtual Telescope Project di Gianluca Masi. Buona visione!

Cielo notturno con luna (iStock)