Voli cancellati in estate: sarà un agosto di tagli record e caos

Le ultime notizie da conoscere sui Voli cancellati in estate: ad agosto tagli record e caos. Cosa bisogna sapere.

Ad agosto sarà un mese di fuoco per chi ha prenotato un viaggio in aereo. Sono in arrivo cancellazioni record di voli, con caos e disagi, in quella che doveva essere l’estate della ripresa dei viaggi dopo due anni di pandemia.

voli cancellati estate agosto
Voli cancellati in estate: sarà un agosto di tagli record e caos (Adobe Stock)

Ancora brutte notizie sulle cancellazioni di voli per l’estate. Il mese di agosto, quello delle grandi partenze, si preannuncia difficilissimo. Sono previsti tagli da record, che rovineranno le vacanze a molti, già pronti a partire dopo due anni di restrizioni.

Vi abbiamo già segnalato le cancellazioni di voli per agosto delle compagnie aree Lufthansa, KLM, British Airways, Swiss e Wizz Air. Ora c’è chi ha stimato il numero complessivo di voli tagliati nel mese principale delle partenze per le vacanze. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Voli cancellati in estate: ad agosto tagli record e caos

Secondo un rapporto di Cirium, società di analisi del settore dell’aviazione, le compagnie aeree europee finora hanno cancellato 15.788 voli che erano in programma per il mese di agosto. Si tratta del 2% del programma totale di queste compagnie e del 60% delle operazioni a livello mondiale. Secondo quanto riporta il quotidiano La Stampa.

Un numero record, che tuttavia potrebbe non essere definitivo. I motivi ai tagli sono sempre gli stessi: carenza di personale, per insufficienti assunzioni dopo i grandi licenziamenti nel pieno della pandemia, quando gli aerei sono stati costretti a restare a terra o a volare con forti limitazioni. Un problema a cui si sono aggiunti gli scioperi, cui i dipendenti delle compagnie aree pretendono condizioni migliori, e la ripresa delle infezioni da Covid, che hanno colpito anche i lavoratori del settore aereo.

Insomma, un vero e proprio caos che minaccia le vacanze di tutti coloro che hanno prenotato un viaggio in aereo.

La situazione nel mondo

Per quanto riguarda la situazione globale, sempre il rapporto di Cirium segnala che le compagnie aeree di tutto il mondo hanno cancellato 25.378 voli dalla programmazione di agosto. Si tratta di circa 818 voli tagliati al giorno, con 4,4 milioni di posti rimasti invenduti e meno dell’1% dell’orario totale.

La situazione più difficile, come emerge dai numeri, è quella in Europa. Nel Vecchio Continente si sono registrati tagli da record a causa di una combinazione micidiale di fattori: la carenza di personale in organico alle compagnie, come abbiamo detto, i continui scioperi e l’accresciuta domanda di voli con un vero e proprio boom di prenotazioni dovuto al forte desiderio degli europei di tornare a viaggiare, dopo le restrizioni di due anni di pandemia.

Le compagnie aeree con più cancellazioni

Il rapporto di Cirium ha anche stilato l’elenco delle compagnie aree con il maggior numero di voli cancellati ad agosto.

Maggiori cancellazioni di voli in Europa:

  1. Turkish Airlines, con 4.408 voli tagliati, la metà a Istanbul e un quarto verso la Russia,
  2. British Airways, con 3.600 voli cancellati,
  3. EasyJet, con 2.045 cancellazioni,
  4. Lufthansa, con 1.888 voli tagliati,
  5. Wizz Air, con 1.256 cancellazioni.

Nel resto del mondo, le compagnie che più hanno tagliato la loro programmazione sono: la brasiliana Azul con 2.133 voli in meno, la sudcoreana Korean Air con 2.033 voli cancellati, poi l’indiana IndiGo che ne ha eliminati 2.030.

E voi? Avete prenotato dei voli per agosto con una di queste compagnie aeree? Se sì, correte ad informarvi subito.

voli cancellati estate agosto
Aeroporto (Adobe Stock)