I tagli ai voli KLM fino ad agosto, le ultime novità

Vi comunichiamo i tagli ai voli di KLM fino ad agosto, ecco le ultime novità da conoscere.

Nei continui annunci che si susseguono sulle cancellazioni di voli da parte delle compagnie aeree, l’olandese KLM ha precisato i tagli ai suoi voli per questa estate.

tagli voli klm agosto
I tagli ai voli di KLM fino ad agosto, le ultime novità (Foto: Tupungato – stock.adobe.com)

Come vi abbiamo già segnalato, infatti, la compagnia aerea aveva da poco annunciato, insieme a Lufthansa, ulteriori cancellazioni di voli, oltre a quelle già effettuate.

La compagnia olandese aveva comunicato un taglio di circa 20 voli al giorno di andata e ritorno verso mete europee, fino alla fine di agosto. Ora arrivano notizie più precise in merito.

Mentre Lufthansa, nel frattempo, ha annunciato l’ulteriore cancellazione di altri 2.000 voli, rispetto a quelli già cancellati negli ultimi giorni e nelle scorse settimane.

I tagli ai voli di KLM fino ad agosto, le ultime novità

Per evitare disagi improvvisi ai propri passeggeri e far fronte all’eccessiva carenza di personale, la compagnia KLM ha deciso di cancellare dai 10 ai 20 voli al giorno, tutti i giorni, fino alla fine di agosto.

Inoltre, la compagnia ha fatto sapere che limiterà la vendita di posti disponibili a bordo degli aerei che viaggeranno regolarmente. Sempre fino alla fine di agosto. Una scelta in qualche modo obbligata, dovuta alla necessità di lasciare posti liberi ai passeggeri dei voli cancellati. In questo modo, chi aveva prenotato un volo per viaggiare verso una destinazione in un giorno stabilito, in caso di cancellazione del volo potrà salire a bordo di un altro aereo che viaggia verso la stessa destinazione, in una data il più possibile vicina a quella originaria di partenza.

La riduzione dei posti in vendita permetterà alla compagnia di effettuare il “rebooking“, la riprenotazione, dei passeggeri dei voli cancellati. Come riporta TTG Italia. In questo modo, evitando il più possibile i disagi.

KLM spiega in una nota che “i clienti che non possono volare saranno informati in modo tempestivo e riprenotati su un volo diverso. Nella maggior parte dei casi, questo volo partirà lo stesso giorno o il più vicino possibile alla prenotazione originale. I passeggeri non dovranno contattare Klm a tale scopo, ma saranno informati da Klm o dal proprio agente di viaggi”.

Cancellazioni e disagi

La cancellazione dei voli e la riduzione dei posti in vendita sugli aerei, come dicevamo, dipendono dalla carenza di personale, sia per la compagnia aerea KLM sia anche per l’aeroporto di Amsterdam Schipol, dove la compagnia olandese opera.

Tanto che erano state le stesse autorità aeroportuali di Schipol a chiedere alle compagnie aeree una riduzione delle attività, per evitare situazioni di emergenza durante l’alta stagione.

L’estate 2022, che doveva essere la stagione della grande ripresa dei viaggi e del trasporto aereo, si è risolta in un caos totale per i voli e gli aeroporti.

Ricordiamo anche che l’aeroporto di Amsterdam Schipol ha in programma una riduzione degli slot a disposizione delle compagnie aree per le partenze e gli atterraggi dei loro voli. Una misura decisa dal governo dei Paesi Bassi e che non ha nulla a che vedere con i problemi di carenza di personale, ma che riguarda questioni ambientali e il taglio delle emissioni nocive e dell’inquinamento acustico.

tagli voli klm agosto
Voli KLM (Foto di b1 da Pixabay)