Wizz Air taglia l’offerta di voli per l’estate

Le nuove notizie sulle cancellazioni dei voli: anche Wizz Air taglia l’offerta per l’estate. Tutte le informazioni utili.

Continua inesorabile la cancellazione di voli per l’estate da parte delle compagnie aree. Arriva l’ennesimo annuncio di tagli anticipati, per evitare sorprese dell’ultimo minuto per i viaggiatori. Le ultime novità riguardano la low cost Wizz Air.

wizz air taglia voli estate
Wizz Air taglia l’offerta di voli per l’estate (Foto: kamilpetran – stock.adobe.com)

Anche la compagnia aerea Wizz Air, che negli ultimi anni ha investito molto in Italia, è costretta a tagliare i voli della sua programmazione estiva. Il motivo alla base della drastica decisione è sempre lo stesso delle altre compagnie: carenza di personale.

Di seguito tutto quello che bisogna sapere sui nuovi tagli di Wizz Air.

Prima vi ricordiamo che anche le compagnie KLM e Lufhtansa hanno annunciato tagli alla loro programmazione estiva.

Wizz Air taglia l’offerta di voli per l’estate

Anche la compagnia ungherese low cost Wizz Air si aggiunge alla sempre più lunga lista di vettori che hanno deciso tagli ai voli della loro offerta estiva. L’accresciuta programmazione pianificata nei mesi scorsi, per recuperare l’attività persa in due anni di pandemia, si è rivelata troppo ottimistica.

La carenza di personale obbliga le compagnie a ridurre la programmazione, muovendosi in anticipo, in modo da evitare cancellazioni di voli all’ultimo minuto, con disagi ben peggiori per i passeggeri.

Wizz Air ha annunciato un taglio alla sua programmazione estiva di voli del 5%, rispetto a quanto aveva stabilito a giugno. Come riporta TTG Italia. Nonostante la riduzione, comunque, la compagnia aerea ungherese vedrà crescere i suoi profitti, grazie a un’offerta di posti disponibili aumentata di circa il 35% rispetto al 2020.

La riduzione dell’operativo della compagnia aerea, insieme alla forte domanda di voli da parte dei viaggiatori questa estate, sta portando anche a un aumento delle tariffe. Non una buona notizia per chi viaggia, ottima invece per le compagnie aeree, che alla fine perderanno poco dalle cancellazioni dei voli. Mentre sempre più persone vogliono tornare a viaggiare.

Nel frattempo, proprio per fare fronte alla carenza di personale, Wizz Air aveva lanciato una campagna di assunzioni anche per personale senza esperienza.

Prospettive per il futuro

Nei prossimi mesi, con la stabilizzazione della domanda di voli e l’assunzione di nuovo personale, i disagi nel trasporto aereo dovrebbero ridursi. Si verificheranno meno cancellazioni di voli ma allo stesso tempo aumenteranno le tariffe. Già questa estate i voli low cost sono sempre meno low cost. Sia per l’impennata della domanda a fronte di un’offerta ridotta, sia per l’inflazione e il caro carburante che si fanno sentire anche e soprattutto nel trasporto aereo.

Con i frequenti scioperi di questa estate, poi, i lavoratori del settore aereo, poi, chiedono migliori condizioni di lavoro e aumenti di stipendio, adeguati alla professione svolta e almeno ai minimi salariali. Le compagnie aeree, pertanto, non potranno più garantire troppi ribassi sul prezzo dei voli, alle volte decisamente fuori mercato.

wizz air taglia voli estate
Wizz Air (iStock)