Vacanze di Pasqua: come salvare la giornata dal maltempo

La Pasqua è in arrivo e se dovesse piovere dobbiamo avere delle alternative valide: ecco le cosa fare contro il maltempo.

È quasi la norma: ogni anno nel periodo di Pasqua la pioggia e il maltempo rovinano ogni nostro piano. Addio alle grigliate, oppure picnic con amici e tutto quello che potremmo immaginare. L’unico modo per non farci rovinare questo periodo di festa è pensare a delle possibili alternative.

Cosa fare se piove a Pasqua
Vacanze di Pasqua: come salvare la giornata dal maltempo. Credits A. Stock

Scopriamo insieme quali sono le attività che in caso di pioggia potrebbero salvarci la giornata, per tutti quelli che non vogliono assolutamente rinunciare alla Pasqua e starsene a casa.

Cosa fare contro il mal tempo: il modo per salvare la Pasqua

Non dobbiamo considerare la pioggia unicamente come un’inconveniente disturbante, il maltempo in generale è vero che ci costringe a modificare i nostri piani: ma racchiude in sé un’atmosfera suggestiva incredibile.

Castelli: una Pasqua diversa in una giornata di maltempo

In Italia il numero di castelli è davvero notevole, che siano castelli sopra a cime montuose oppure immersi in boschi magici, sono strutture che hanno un fascino incredibile e con la pioggia acquistano un tono in più. Sono sparsi in tutto il territorio nazionale non facendo distinzioni tra nord, centro e sud. In Veneto segnaliamo il Castello Scaligero di Malcesine, di origine medievale, si sporge sul lago di Garda. Nel Lazio invece, nello specifico a Roma è da non perdere il Castel Sant’Angelo, costruito nel 135 d.C., su commissione dell’imperatore Adriano. Castello che ha un legame con lo Stato del Vaticano grazie al corridoio del passetto. Quest’opera testimonia la storia della capitale.
Nel meridione invece, nella regione Calabria, nella località di Scilla si può visitare il Castello Ruffo, che si erge sopra il borgo e il promontorio, sporgendosi sullo Stretto di Messina.

Cosa fare se piove a Pasqua
Vacanze di Pasqua: come salvare la giornata dal maltempo. Credits A. Stock

Alloggiare dentro un monastero a Pasqua

Altre strutture situate in luoghi incantevoli sono i monasteri e anche qui, possiamo trovarli in tutto il territorio nazionale. Da Ragusa con l’eremo della Giubiliana, acquisito nel XVIII secolo da una facoltosa famiglia di proprietari terrieri. L’attuale erede ha deciso di restaurare la struttura e renderla un hotel a 5 stelle. Ad Amalfi invece in un convento di Cappuccini che porge sul mare, oggi abbiamo un grande hotel a 5 stelle da un fascino unico.

Affidarsi all’arte: le mostre da vedere col maltempo

La pioggia non c’è nulla da fare ha un legame forte con il maltempo, ecco perchè con la pioggia è proprio una buona idea trovare rifugio dentro un museo. Le mostre più belle nel periodo di Pasqua sono le seguenti: a Milano a Palazzo Reale abbiamo Tiziano e l’immagine della donna: bellezza, amore e poesia; mentre al Mudec, a Milano, c’è una mostra dedicata a Henri Cartier-Bresson, China 1948-49. Spostandoci a Torino nei Musei Reali abbiamo Vivian Maier, a Venezia invece ci sarà la mostra Surrealismo e magia. La modernità incantata dal 9 aprile. Alla Villa Bassi-Rathgeb di Abano Terme, ci sarà la mostra su Robert Capa Fotografie oltre la guerra. Inoltre il Mart di Rovereto festeggia Canova tra innocenza e peccato, confrontando i suoi lavori con opere di scultori e fotografi del XX e del XXI secolo, questa mostra ci sarà fino al 18 aprile 2022.

A Trieste nel Museo Revoltella ci sarà Normandia sulle tracce degli impressionisti e rimanendo su quest’onda a Genova il Palazzo Ducale custodirà opere dal Musée Marmottan Monet di Parigi. A Firenze a Palazzo Strozzi e i Musei del Bargello avranno la mostra Donatello, il Rinascimento.

Andando a Roma, a Galleria Borghese ospita la mostra di Guido Reni, Il Sacro e la Natura e a Palazzo Bonaparte ci sarà Bill Viola con la mostra Icons of light.
A Napoli, il MANN ospita la mostra Sing Sing. Il corpo di Pompei che il fotografo Luigi Spina dedica ai depositi nei sottotetti del Museo Archeologico Nazionale. A Catania invece nel Palazzo della Cultura è organizzata la mostra su Andy Warhol e Banksy.

Se è vero che il maltempo può essere una brutta grana, in alcuni casi può darci modo di fare attività inattese che potrebbe sorprenderci.