Voli EasyJet: via l’obbligo di mascherina a bordo, come e quando

Ultime novità sui Voli EasyJet: via l’obbligo di mascherina a bordo, ecco come e quando si applicheranno le nuove regole.

Continua l’allentamento delle misure restrittive anti-contagio in tutta Europa. Ai viaggiatori vengono richiesti sempre meno obblighi e le procedure si semplificano. Abbiamo visto venire meno anche l’obbligo di mascherina, prima all’aperto e ora anche al chiuso. Perfino sui mezzi di trasporto.

voli easyjet mascherina
Voli EasyJet: via l’obbligo di mascherina a bordo, come e quando (Adobe Stock)

Alcune compagnie aeree hanno cominciato ad eliminare l’obbligo di mascherina protettiva a bordo dei loro voli. Naturalmente, l’obbligo è stato tolto in quei Paesi in cui era già stato eliminato dai governi.

Le compagnie, dunque, si sono adeguate, lasciando liberi i propri passeggeri di indossare le mascherine oppure no. Ora, anche la britannica EasyJet ha deciso di eliminare l’obbligo di mascherina a bordo dei suoi voli. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Voli EasyJet: via l’obbligo di mascherina a bordo, come e quando

Via la mascherina a bordo dei voli EasyJet. Non in tutti ma in quelli che viaggiano nel Regno Unito, nemmeno ovunque, e verso alcuni Paesi europei. L’obbligo verrà meno a partire da domenica 27 marzo.

La mascherina protettiva non sarà più obbligatoria da domenica prossima, né per i passeggeri né per l’equipaggio, sui voli EasyJet che effettuano le seguenti tratte:

  • voli domestici nel Regno Unito, incluse l’Isola di Jersey e l’Isola di Man, ma esclusa la Scozia (dove l’obbligo di mascherina al chiuso è ancora in vigore);
  • le tratte verso Gibilterra;
  • i voli dal Regno Unito verso la Danimarca (che ha già tolto tutte le restrizioni);
  • voli verso l’Islanda (altro Paese che ha cancellato tutte le restrizioni di viaggio);
  • infine, anche per i voli verso l’Ungheria.

L’obbligo di mascherina a bordo resta, invece, sui voli diretti verso Paesi dove questa misura è ancora vigore. Dunque, si dovrà ancora indossare la mascherina sui voli EasyJet dal Regno Unito all’Italia, oltre che su quelli interni italiani.

La compagnia aerea conta di rimuovere l’obbligo di mascherina su tutti i suoi voli, verso tutte le destinazioni servite. Per questo motivo, raccomanda ai governi europei di avere un approccio coordinato nella rimozione di questo obbligo e altri. In modo che le nuove regole siano chiare e di facile applicazione per tutti.

Altre compagnie aeree

Avevamo già segnalato la rimozione dell’obbligo di mascherina a bordo degli aerei di altre compagnie. Una delle prime era stata Jet2.com, dal 1° marzo, a bordo dei suoi voli interni al Regno Unito, esclusa sempre la Scozia.

Poi era stata la volta di British Airways, dal 18 marzo, quando il Regno Unito aveva cancellato tutte le ultime residue restrizioni di viaggio.

A fine marzo, invece, l’obbligo è venuto meno anche sui voli dell’olandese KLM, che ha deciso solo di raccomandare le mascherine a bordo. Anche le compagnie aree olandesi Transavia e Tui Netherland hanno adottato la stessa soluzione. Mentre, la compagnia di charter Corendon ha deciso direttamente di non richiedere più l’uso delle mascherine ai passeggeri.

voli eaasyjet offerte sicilia
Volo EasyJet (Foto di FlightReal, CC BY 2.0, Wikimedia Commons)