Meteo la svolta di Santa Lucia: la primavera gelata di dicembre

Le previsioni meteo per la settimana. Svolta con l’arrivo dell’Alta Pressione, ma occhio alle temperature

meteo santa lucia
Il meteo per la settimana di Santa Lucia dal 13 dicembre

Arriva Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia, e arriva anche il sole. Dopo giorni di maltempo, instabilità, piogge e nevicate, finalmente il cielo è terso e il sole splende. Una netta inversione di rotta che porta finalmente un po’ di stabilità sull’Italia, fa tirare un sospiro di sollievo anche se sul fronte delle temperature continueremo a battere i denti, almeno al mattino a alla sera.

Le previsioni meteo per la settimana indicano infatti anche valori termici minimi molto bassi, mentre nell’arco della giornata, soprattutto al Centro e al Sud sarà un po’ più tiepido. Inverno già in pausa, dunque? Sì, ma per poco. Il freddo ci aspetta sotto l’albero.

Meteo settimana: arriva il sole, ma ci sono sorprese

Gli acquisti di Natale li faremo sotto un sole che sa di primavera, ma con il piumino addosso. La settimana che entra nel giorno di Santa Lucia porta con sé l’Alta Pressione che avvolge tutta la nostra Penisola sebbene rimangono ancora qualche sacca di maltempo al Sud e in parte del Centro Adriatico. Ma la perturbazione dovrà lasciare spazio al dominio dell’Anticiclone delle Azzorre che è arrivato sul Mediterraneo.

E mentre il Sud deve vedersela ancora con qualche nuvolosità e precipitazione, il Nord soprattutto deve vedersela ancora con il freddo. Notte gelida con temperatura sottozero si è registrata in tutto il Settentrione e parte del Centro appenninico e tirrenico.

Cosa succederà questa settimana con l’arrivo dell’Anticiclone? Assisteremo ad un netto miglioramento: spariranno le nubi e le piogge, niente neve nemmeno in montagna. Saranno giorni di stabilità, con il sole a farla da padrone pressoché ovunque.

Dal punto di vista termico avremo un leggero rialzo sui valori massimi, meno su quelli minimi specialmente al Nord dove al mattino e alla sera le temperature si manterranno basse. Ma non sarà l’unico ‘inconveniente’ di questa settimana sulle regioni settentrionali.

Ci sarà infatti anche la nebbia a imperversare sulla Pianura Padana e anche su parte delle zone del Centro più interne. Soprattutto da giovedì 16 dicembre il problema della nebbia si farà più presente in tutta la Val Padana.

Questa pausa asciutta e soleggiata dall’inverno durerà fino al prossimo fine settimana, quando all’orizzonte una perturbazione proveniente dalla Russia è pronta ad accompagnarci per tutto il periodo delle feste. Ma intanto godiamoci il sole di questa primavera gelata di dicembre!

Previous articleSanta Lucia 2021: frasi, storia e perché è il giorno più corto dell’anno
Next articleTour delle Marche a Natale, cosa vedere tra borghi e presepi
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.