Spiaggia dei Conigli invasa dai turisti: arriva il numero chiuso

La spiaggia dei Conigli invasa dai turisti: arriva il numero chiuso. Cosa bisogna sapere.

spiaggia conigli numero chiuso
Spiaggia dei Conigli invasa dai turisti: arriva il numero chiuso (Foto di Enrica Tancioni su Unsplash)

È una delle spiagge più belle e spettacolari d’Italia e dell’intero Mediterraneo e non a caso quest’anno è stata eletta la spiaggia più bella d’Europa. Il suo delicato ecosistema, tuttavia, rischia di essere messo in pericolo dal turismo di massa. Ecco perché per quest’anno è stato introdotto il numero chiuso.

Stiamo parlando della Spiaggia dei Conigli, meraviglia dell’isola di Lampedusa. Da giovedì 15 luglio solo un numero limitato di bagnanti potrà accedere giornalmente alla spiaggia dopo aver effettuato la prenotazione obbligatoria. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Leggi anche –> Due Sorelle: la spiaggia più bella dell’Adriatico

Spiaggia dei Conigli invasa dai turisti: arriva il numero chiuso

Come già per alcune spiagge della Sardegna, anche in Sicilia arriva il numero chiuso per tutelare gli ambienti più fragili e delicati dal sovraffollamento dei turisti. Accade per la Spiaggia dei Conigli, la più spettacolare dell’isola di Lampedusa, da qualche anno diventata molto famosa anche all’estero, grazie al turismo internazionale e ai voli economici per raggiungere l’isola siciliana al centro del Mar Mediterraneo. Tanto da conquistare il titolo di spiaggia più bella d’Europa, sbaragliando anche famosissime e bellissime spiagge della Grecia.

In questo caso, Covid e rischio di assembramenti non c’entrano. È la stessa Spiaggia dei Conigli, con la riduzione dell’arenile e la pericolosità idrogeologica – basta ricordare la frana di un paio di anni fa – ad essere messa a rischio da un numero eccessivo di bagnanti. Occorre dunque preservarne l’ambiente, mentre le zone a rischio frana erano state già chiuse.

Pertanto, addio accesso libero. Sulla spiaggia saranno ammesse solo 300 persone a turno, su due turni giornalieri, senza più la possibilità di trascorrere qui l’intera giornata. Comunque, l’accesso resterà gratuito. Sarà richiesta la prenotazione obbligatoria, che andrà fatta per tempo ma non con eccessivo anticipo.

Spiaggia dei Conigli a Lampedusa (Adobe Stock)

Prenotazione obbligatoria

Il numero chiuso con prenotazione obbligatoria scatterà da giovedì 15 luglio. La prenotazione va fatta sul sito web dedicato. Si può scegliere la data e una sola fascia oraria al giorno, al mattino 8-30 – 13-30 o al pomeriggio 14.30 – 19.30, per un massimo di 3 giorni a settimana e per un numero massimo di 4 persone. Sono esentati dalla prenotazione i bambini sotto i 6 anni e i residenti di Lampedusa e Linosa.

La prenotazione non può essere fatta nello stesso giorno di visita e nemmeno con un anticipo superiore ai 20 giorni.

Se tutti rispetteranno le regole di accesso a questa meraviglia, la Spiaggia dei Conigli rimarrà a lungo intatta nella sua straordinaria bellezza.

Leggi anche –> Le spiagge più belle d’Italia 2021: le mete per l’estate

Spiaggia dei Conigli
Spiaggia dei Conigli a Lampedusa – AdobeStock