Voli low cost, Volotea apre una nuova base a Napoli

Voli low cost, Volotea apre una nuova base a Napoli. Cosa bisogna sapere.

voli low cost volotea napoli
Boeing Volotea (Bene Riobó, CC BY-SA 4.0, Wikimedia Commons)

Nonostante il momento estremamente difficile per il trasporto aereo a causa dell’emergenza del Covid-19, diverse compagnie low cost vanno avanti con i loro piani di investimenti, aumentando le occasioni di voli economici per i viaggiatori.

L’ultima in ordine di tempo è Volotea, che ha appena aperto una nuova base all’aeroporto di Napoli, si tratta della sua sesta base in Italia. Allo scalo partenopeo faranno sosta due Airbus della compagnia aerea mentre aumentano le rotte in partenza, in particolare verso la Grecia.

Nei mesi scorsi, invece, avevamo annunciato l’apertura di una nuova base della compagnia Wizz Air a Malpensa, inaugurata pochi giorni fa, il 1° luglio. Il mercato dei voli low cost è in piena attività per le compagnie minori e in crescita.

Leggi anche –> Voli low cost: le ultime offerte per agosto da Ryanair

Voli low cost di Volotea: nuova base a Napoli

L’emergenza sanitaria causata da una pandemia che non è ancora finita non ferma le compagnie aree e i loro piani di investimento, nonostante le grandi perdite dei mesi scorsi e le incertezze per il futuro. È il caso delle compagnie aree di piccole e medie dimensioni, in crescita già da alcuni anni, che possono contare su riserve di liquidità e sugli attivi ottenuti grazie ai guadagni antecedenti al lowckdown. Così abbiamo visto Wizz Air non fermarsi, e non solo continuare a volare, seppure con molte limitazioni anche durante la quarantena, ma proseguire con i suoi piani di investimento. Tra questi, come abbiamo detto, la nuova base a Malpensa.

Ora è la volta di un’altra compagnia low cost d medie dimensioni che si è affermata negli ultimi anni, grazie ai suoi collegamenti tra città di piccole e medie dimensioni e capitali europee. Stiamo parlando di Volotea, compagnia aerea low cost spagnola, che ha appena aperto una nuova base all’aeroporto Capodichino di Napoli.

Leggi anche –> Voli low cost: le offerte per le vacanze 2020

Con la nuova base aumentano i voli low cost in partenza dallo scalo napoletano e anche i posti di lavoro. L’annuncio dell’apertura della nuova base era stato anticipato nell’ottobre del 2019, quando ancora eravamo molto lontani e nessuno avrebbe mai immaginato lo stravolgimento causato dall’emergenza sanitaria del nuovo coronavirus. Nonostante ciò, i programmi di investimento sono andanti avanti regolarmente. Ai primi di luglio Volotea ha inaugurato la sua base a Napoli.

All’aeroporto di Capodichino stazionano due Airbus A319, grazie ai quali aumenteranno i voli low cost in partenza dallo scalo verso mete nazionali e in particolare numerosi voli diretti verso la Grecia. Un’occasione da non perdere per le vacanze di questa estate, grazie anche alla riapertura delle frontiere in Europa.

Leggi anche –> Dove andare estate 2020, Grecia apre agli italiani: le date e le regole

Per Volotea, quella dell’aeroporto di Napoli Capodichino è la sesta base italiana. Ancora prima di diventare base, lo scalo partenopeo era già il primo aeroporto in Italia per Volotea, per biglietti disponibili, e il secondo di tutto il suo network. Vista la sua importanza per la compagnia low cost era inevitabile ormai che diventasse anche sua base.

voli low cost volotea napoli
Volotea (iStock)

Le destinazioni di Volotea da Napoli

I collegamenti di Volotea da Napoli comprendono 17 destinazioni complessive, di cui 9 in Italia e 8 all’estero.

Con la nuova base a Capodichino, Volotea consoliderà le sue rotte nazionali in partenza dallo scalo, offrendo ai passeggeri maggiori frequenze nei voli. Tra questi segnaliamo i voli diretti a: Catania, con 11 frequenze a settimana, Genova, 5 voli a settimana, Torino, 2 voli a settimana, Trieste e Verona, con 2 voli a settimana in estate e fino a 6 voli a settembre ciascuna, poi Olbia, con 7 voli a settimana.

I collegamenti estivi 2020, prevedono inoltre voli verso: Alghero, novità di quest’anno con 2 voli settimanali, Cagliari, 6 voli a settimana, e Palermo, con 2 voli al giorno a settimana.

Per la Grecia, invece, sono previsti voli in partenza dall’aeroporto di Napoli diretti a: Mykonos, con 5 voli a settimana, Santorini, 4 voli a settimana, Heraklion, Zante e Skiathos, tutte con 3 voli a settimana, Rodi, con 2 voli a settimana, Cefalonia e Preveza-Lefkada, un volo settimanale,

Con l’apertura della nuova base, Volotea ha anche lanciato una promozione speciale su suoi voli low cost in partenza da Napoli, offerti al prezzo di 9 euro a tratta. Un’offerta che si aggiunge a quella di altri voli a prezzi scontati per le prossime vacanze, in partenza da vari aeroporti italiani, e che vi abbiamo già segnalato.

“Dopo questi ultimi mesi così impegnativi, l’inaugurazione della nostra sesta base italiana acquista un valore simbolico molto importante: confermiamo il nostro impegno nel sostenere il tessuto economico campano e, allo stesso tempo, la ripartenza dell’intero comparto turistico italiano. L’avvio ufficiale delle attività della nuova base a Napoli, oltre a comportare un consolidamento delle nostre rotte in partenza verso alcune delle più importanti destinazioni nazionali, prevede la creazione di circa 48 nuovi posti di lavoro diretti. Grazie, inoltre, al consolidamento delle misure igieniche e dei protocolli di sicurezza adottati in tutte le fasi del viaggio, siamo in grado di garantire voli ancora più sicuri e puliti, offrendo un ambiente salubre a tutela della salute di passeggeri ed equipaggi. A nome di tutta Volotea, vorrei ringraziare le autorità locali e il management Gesac per il loro supporto”, sono le parole di Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea, come riporta Repubblica.

Leggi anche –> Come cambia volare in aereo dal 15 giugno 2020: tutte le novità

voli low cost volotea napoli
Volotea (iStock)