Paolo Caiazzo, chi è: età, carriera, vita privata del cabarettista di Made in Sud

Paolo Caiazzo è uno dei più apprezzati comici del programma Made in Sud. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lui. 

Paolo Caiazzo è un bravissimo comico di Made in Sud, famoso soprattutto per il suo personaggio Tonino Cardamone. Cabarettista e attore, ha alle spalle più di vent’anni di carriera tra televisione e teatro. Conosciamolo più da vicino.

Leggi anche –> Stasera in tv – Made in Sud 2020: comici e anticipazioni, oggi 25 giugno 

Leggi anche –> Enzo Fischetti, chi è: età, carriera, vita privata del professore di Made in Sud

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Paolo Caiazzo

Paolo Caiazzo è nato a San Giorgio a Cremano (stessa cittadina del grande Massimo Troisi), Napoli, il 19 ottobre 1967. Ha cominciato a muovere i primi passi nel mondo del teatro a vent’anni: era il 1987 quando iniziò a frequentare la Bottega Teatrale del Mezzogiorno al Teatro Cilea e, sotto la direzione di Antonio Casagrande e Maurizio Casagrande, intraprese la carriera di “attore brillante”. I primi riconoscimenti non hanno tardato ad arrivare. Al Festival del Teatro Piccolo di Napoli, Paolo Caiazzo si è aggiudicato il premio come miglior attore protagonista, e si è classificato primo al Festival di comicità nazionale Charlot 2001 di Paestum.

Nel frattempo Paolo Caiazzo si è affacciato anche nel mondo della televisione. Dopo una lunga gavetta nelle emittenti private napoletane e campane, per lui si sono aperte le porte della tv “generalista”. Ha partecipato a trasmissioni televisive e radiofoniche come Quelli che il calcio (2001-02), Bulldozer, Zelig Off e Colorado Cafè Live, e firmato una delle “copertine” della trasmissione di approfondimento politico Ballarò. I personaggi più conosciuti di Paolo Caiazzo sono il giapponese “‘Ndò” (turista in visita a Napoli vittima di continui furti della macchina fotografica), “Max Playstation” (trentatreenne che impazzisce per il videogioco) e “Tonino Cardamone” (giovane in pensione).

A partire dal 2005, inoltre, Paolo Caiazzo è tornato in teatro e ha portato in scena numerose pièce scritte da lui. Nel 2008 ha ricevuto dal sindaco di San Giorgio a Cremano il premio Massimo Troisi alla Carriera. Nel 2012 ha esordito al cinema con il film “Impepata di nozze”, regia di Angelo Antonucci. E dal 2014 al 2016 ha interpretato il ruolo di Tonino Esposito nella fortunata commedia “Benvenuti in casa Esposito”, scritta con Pino Imperatore e Alessandro Siani e liberamente tratta dall’omonimo romanzo bestseller di Pino Imperatore (Giunti editore, 2012).

Leggi anche –> Stefano De Martino torna a Made in Sud: le novità del programma – VIDEO 

Leggi anche –> Fatima Trotta: l’amore nato dietro le quinte di Made in Sud – VIDEO  

EDS