Home News Lodi | omicidio suicidio | succede alla presenza della vicina

Lodi | omicidio suicidio | succede alla presenza della vicina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:26
CONDIVIDI

Un uomo che abitava con l’anziana madre in provincia di Lodi compie omicidio suicidio ammazzando prima la donna e poi sé stesso. Una vicina vede tutto.

lodi omicidio suicidio
A Lodi omicidio suicidio efferato Foto dal web

Lodi e provincia hanno fatto da teatro a diverse tragedie da febbraio in avanti. E non tutte legate alla pandemia in corso, che pure ha mietuto diverse vittime e distrutto numerose famiglie, in quella che è stata la prima zona rossa d’Italia. Ma di recente sono avvenuti proprio lì altri episodi drammatici, del tutto slegati dal dilagare del virus.

LEGGI ANCHE –> Violenze | picchia e stupra moglie e figli | ora è fuori dal carcere

L’ultimo in ordine di tempo riguarda un omicidio suicidio, avvenuto nella giornata di ieri a Borghetto Lodigiano, piccolo centro lombardo di poco più di 4300 abitanti. Un uomo si è scagliato contro l’anziana madre, colpendola ripetutamente con un coltello. Mentre agiva con tanta efferata violenza, l’omicida si è trovato davanti una vicina di casa, attirata dalle urla. Quest’ultima, una 70enne, ha anche afferrato un bastone per tende posto nelle sue immediate vicinanze, intimando all’uomo di fermarsi. Per tutta risposta il matricida ha minacciato la sua vicina, riuscendo a persuaderla ad andarsene.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Bambini uccisi | pena lievissima per l’ubriaco che li travolse col suo suv

Lodi, ennesimo episodio tragico degli ultimi tempi

Quando è rimasto da solo, il maniaco si è tolto la vita, portando a compimento il probabilmente premeditato omicidio suicidio. Lui si chiamava Roberto Bianchi. Sconvolta l’intera comunità di Borghetto Lodigiano, che aveva sempre visto nei due, madre e figlio, delle persone miti ed assolutamente tranquille. I militari hanno interrogato diverse persone che conoscevano i due, tra cui l’ex moglie dell’uomo. Questo allo scopo di carpire informazioni utili tali da poter spiegare un simile gesto. Trovati nell’appartamento due coltelli sporchi dei sangui, con uno dei quali Bianchi ha inferto letali ferite al collo a sua madre. Sempre in provincia di Lodi, a Casalpusterlengo, un bambino è precipitato dal quarto piano di un palazzo dove abitava con la famiglia. L’impatto a terra non l’ha ucciso sul colpo. Ma il decesso è sopraggiunto a seguito del ricovero in ospedale, pochi istanti dopo essere entrato nella struttura di Codogno. Si indaga su eventuali responsabilità della famiglia.

LEGGI ANCHE –> Ragazza uccisa | corpo gettato in un bosco | fermati giovani sposi