Home Dove, come e quando Treno deragliato: informazioni su traffico ferroviario e treni cancellati

Treno deragliato: informazioni su traffico ferroviario e treni cancellati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:07
CONDIVIDI

Treno deragliato: informazioni su traffico ferroviario e treni cancellati. Le informazioni aggiornate.

treno deragliato traffico
Passeggeri alla stazione centrale di Milano (Immagine di repertorio. Foto Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

A seguito del grave incidente ferroviario di questa mattina all’alba, con il treno Frecciarossa deragliato sulla linea dell’alta velocità da Milano a Bologna nei pressi di Ospedaletto Lodigiano, in provincia di Lodi, comprensibilmente il traffico ferroviario è stato stravolto. Numerosi treni sono stati cancellati, mentre forti rallentamenti e ritardi si registrano sulla linea ordinaria dove i treni dell’alta velocità sono stati spostati a causa della chiusura della linea AV Milano – Bologna. Le informazioni aggiornate sul traffico.

Leggi anche –> Treno deragliato: interrotta linea alta velocità, ritardi e disagi per i passeggeri

Treno deragliato: informazioni sul traffico ferroviario

Questa mattina, giovedì 6 febbraio, alle 5.30, il treno Frecciarossa Av 9595 Milano-Salerno, partito dalla stazione centrale di Milano alle 5.10, è deragliato nei pressi del comune di Ospedaletto Lodigiano, in provincia di Lodi, vicino alla stazione di Livraga. L’incidente, di cui si stanno accertando le cause, ha provocato la morte di 2 persone, i macchinisti alla guida, e 31 feriti, i passeggeri a bordo e il personale.

Dopo l’incidente la circolazione sulla linea dell’alta velocità da Milano a Bologna è stata interrotta e i treni alta velocità fra Milano e Bologna sono stati spostati sulla linea convenzionale fra Milano e Piacenza, con ritardi fino a 60 minuti. Altri treni sono stati cancellati e sono state introdotte delle limitazioni di percorso.

Aggiornamento ore 15.00 da Rete Ferroviaria Italiana

Previste per tutta la giornata di oggi, giovedì 6 febbraio, e per domani venerdì 7 febbraio modifiche alla circolazione ferroviaria dei treni AV, media-lunga percorrenza e regionale in seguito all’incidente del treno 9595 Milano – Salerno nei pressi di Livraga (Lodi).

Treni AV e media-lunga percorrenza

I treni alta velocità fra Milano e Bologna percorrono la linea convenzionale fra Milano e Piacenza con rallentamenti fino a 60 minuti. Previste anche limitazioni di percorso e cancellazioni. Ai passeggeri è garantito il viaggio sui primi treni utili successivi. Il dettaglio dei provvedimenti è consultabile sui siti web delle Imprese ferroviarie.

Trasporto regionale

Sulla linea Milano – Torino i treni regionali arrivano e partono da Milano Porta Garibaldi, invece che da Milano Centrale.

Sulla linea Verona – Brescia – Milano Centrale i regionali arrivano e partono da Milano Lambrate invece che da Milano Centrale.

Sulla linea Lodi – Saronno (S1) i treni regionali sono limitati a Melegnano e Milano Rogoredo. I convogli della linea Milano Bovisa FNM– Melegnano (S12) sono limitati a Milano Rogoredo.

Gli aggiornamenti sul sito web di Trenitalia

ore 12.00 del 6 febbraio

Il traffico permane sospeso, a seguito dello svio di un treno sulla linea Alta Velocità nei pressi di Livraga. Treno direttamente coinvolto: FR 9595/9597 Milano Centrale (5:10) – Salerno (11:27). Inizio evento alle ore 5.30.

I treni sono istradati su percorso alternativo tra Milano e Piacenza con maggior tempo di percorrenza di 60 minuti.

Treni cancellati:

  • FR 9613 Milano Centrale (8:30) – Roma Termini (11:40): passeggeri con FR 9523 Milano Centrale (9:10) – Napoli Centrale (14:13)
  • FR 9620 Roma Termini (9:20) – Milano Centrale (12:30): passeggeri diretti a Bologna con FR 9308 Napoli Centrale (7:58) – Torino Porta Nuova (14:20) e diretti a Milano con FR 9622 Napoli Centrale (8:25) – Milano Centrale (13:00)
  • FR 9617 Milano Centrale (9:30) – Roma Termini (12:40): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10:20) – Salerno (16:06)
  • FR 9619 Milano Centrale (10:00) – Napoli Centrale (14:33): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9624 Roma Termini (10:20) – Milano Centrale (13:35): passeggeri con FR 9626 Roma Termini (10:50) – Torino Porta Nuova (15:10)
  • FR 9632 Napoli Centrale (10:55) – Milano Centrale (15:35): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9531 Milano Centrale (11:10) – Napoli Centrale (16:12): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9536 Napoli Centrale (11:40) – Milano Centrale (16:50): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9631 Torino Porta Nuova (11:50) – Napoli Centrale (17:33): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9638 Napoli Centrale (12:30) – Torino Porta Nuova (18:10): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9543/9545 Milano Centrale (14:10) – Salerno (20:06): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9552/9554 Salerno (14:45) – Milano Centrale (20:50): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9645 Torino Porta Nuova (14:50) – Roma Termini (19:10): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9644 Roma Termini (15:20) – Milano Centrale (18:30): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9643 Milano Centrale (15:25) – Roma Termini (18:40): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9649 Torino Porta Nuova (15:50) – Napoli Centrale (21:33): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9322 Roma Termini (16:25) – Torino Porta Nuova (21:20): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9662 Napoli Centrale (17:25) – Torino Porta Nuova (23:10): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9559 Milano Centrale (18:10) – Napoli Centrale (23:12): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9668 Napoli Centrale (18:30) – Milano Centrale (22:55): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9663 Milano Centrale (19:25) – Napoli Centrale (0:01): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia
  • FR 9672 Napoli Centrale (19:30) – Milano Centrale (0:00): passeggeri con primi treni utili a cura del personale di Assistenza di Trenitalia

Treni parzialmente cancellati:

  • FB 8814 Lecce (6:06) – Milano Centrale (15:25): limitato a Bologna Centrale (13:15)
  • FB 8811 Milano Centrale (12:35) – Lecce (21:52): origine da Bologna Centrale (14:42)
  • FB 8830 Bari Centrale (16:30) – Milano Centrale (0:30): limitato a Bologna Centrale (22:15)
  • IC 604 Pescara (7:02) – Milano Centrale (13:37): limitato a Bologna Centrale (11:01)
  • IC 590 Napoli Centrale (10:31) – Milano Centrale (19:17): limitato a Bologna Centrale (16:41)
  • IC 612 Taranto (10:32) – Milano Centrale (21:45): limitato a Bologna Centrale (19:01)
  • IC 597 Milano Centrale (14:48) – Napoli Centrale (23:59): origine da Bologna Centrale (17:18)
  • IC 613 Milano Centrale (15:05) – Pescara (22:05): origine da Bologna Centrale (17:58)
  • IC 599 Milano Centrale (17:40) – Terni (0:40): origine da Bologna Centrale (20:18)

Per informazioni: numero verde gratuito 800 89 20 21 e sito web di Trenitalia.

Altre informazioni sul sito web di Rete Ferroviaria Italiana: www.rfi.it

Il treno Frecciarossa deragliato nel Lodigiano (MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)