Treno Frecciarossa deraglia: 2 morti e 30 feriti, cosa è successo

Treno Frecciarossa deraglia: 2 morti e 30 feriti, cosa è successo al convoglio ad alta velocità. Sul posto polizia ferroviaria e vigili del fuoco. Gravi disagi alla circolazione dei treni.

Frecciarossa

Il treno 9595 Milano-Salerno è deragliato all’altezza di Lodi provocando il ribaltamento di due vagoni sulla linea ad alta velocità. Il bilancio è gravissimo: ci sono due morti e almeno 30 feriti. Le due persone che hanno perso la vita sono due ferrovieri.

Frecciarossa deragliato, cosa è successo

Sul treno Av 9595 Milano-Salerno deragliato questa mattina nei pressi di Livraga in provincia di Lodi c’erano in totale 28 passeggeri oltre al personale viaggiante di Trenitalia. Il treno era partito dalla Stazione Centrale di Milano alle 5.10 ed era il primo convoglio della giornata. Sulle cause dell’incidente sta indagando la polizia ferroviaria subito giunta sul posto.

Leggi anche –> Milano-Parigi in treno: arriva il Frecciarossa di Trenitalia

Ci sono ovviamente gravi disagi per il traffico ferroviario. La circolazione sulla linea AV Milano – Bologna è sospesa e i ritardi iniziano già a superare l’ora.