Treno deragliato: interrotta linea alta velocità, ritardi e disagi per i passeggeri

Treno deragliato: i soccorritori sono all’opera sul luogo dell’incidente per estrarre i passeri, l’interruzione della linea causa ritardi e disagi.

FrecciarossaNelle prime ore di questa mattina il treno Frecciarossa 9595 partito da Milano alle 05:01 sulla linea ad alta velocità Milano-Bologna è deragliato all’altezza di Ospedaletto Lodigiano (Lodi). Il primo bilancio del sinistro è grave: sono morti i due macchinisti e ci sarebbero almeno 27 feriti tra i passeggeri. Una volta comunicato l’incidente, le Ferrovie dello Stato hanno interrotto il transito sulla linea ad alta velocità per permettere ai soccorritori di operare e successivamente alla polizia di analizzare il luogo dell’incidente.

Leggi anche ->Maltempo, in Alto Adige treno deragliato per una frana: “Siamo isolati”

Tutti i passeggeri che avrebbero dovuto viaggiare sulla linea, dunque, sono stati dirottati sulla tradizionale Milano-Piacenza. L’imprevisto cambio di programma ha ovviamente generato dei ritardi per pendolari e lavoratori fino a 60 minuti. A comunicarlo è stata la Rete Ferroviaria Italiana. Ecco una lista dei treni che sono stati cancellati a causa dell’incidente:

– FR 9613 Milano Centrale (8.30) – Roma Termini (11.40): passeggeri con FR 9523 Milano Centrale (9.10) – Napoli Centrale (14.13);
– FR 9620 Roma Termini (9.20) – Milano Centrale (12.30): passeggeri diretti a Bologna con FR 9308 Napoli Centrale (7.58) – Torino Porta Nuova (14.20) e diretti a Milano con FR 9622 Napoli Centrale (8.25) – Milano Centrale (13.00);
– FR 9617 Milano Centrale (9.30) – Roma Termini (12.40): passeggeri con FR 9527/9529 Milano Centrale (10.20) – Salerno (16.06);
– FR 9624 Roma Termini (10.20) – Milano Centrale (13.35): passeggeri con FR 9626 Roma Termini (10.50) – Torino Porta Nuova (15.10)

Treno Deragliato: s’indaga sulle cause dell’incidente

Secondo le informazioni giunte sinora il bilancio delle vittime rimane fermo ai due macchinisti. Buone notizie giungono sul fronte dei feriti: tra i 27 soccorsi, 25 sono stati portati in ospedale in codice verde, 2 in codice giallo. Sembra dunque che nessuno di loro sia in pericolo di vita. Per quanto riguarda le indagini, invece, al momento non ci sono risvolti significativi. Gli agenti della Polfer stanno analizzando il luogo dell’incidente e nelle prossime ore osserveranno le immagini sequestrate dalle telecamere di sicurezza e le scatole nere.