Home Idee di viaggio San Valentino 2020 al borgo: i luoghi più romantici

San Valentino 2020 al borgo: i luoghi più romantici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:01
CONDIVIDI

San Valentino 2020 al borgo: i luoghi più romantici per la festa degli innamorati.

san valentino 2020 borgo
Montemerano, Toscana (iStock)

Per festeggiare San Valentino, che quest’anno è di venerdì, dunque da unire al weekend, non c’è niente di meglio che una fuga in uno dei meravigliosi borghi d’Italia. Il nostro territorio ne è disseminato: da Nord a Sud troviamo tanti piccoli paesi arrampicati su colline o montagne, affacciati su laghi e mari, adagiati in pianura. Ognuno con la sua storia e le sue tradizioni, i piccoli tesori nascosti, l’artigianato locale e le specialità gastronomiche.

Un vero e proprio patrimonio unico al mondo e che tutto il mondo ci invidia. Negli ultimi anni il turismo dei borghi è cresciuto in modo esponenziale e oltre alla bellezza, alla cultura e alla cucina dei luoghi offre anche tante indimenticabili esperienze: escursioni in mezzo alla natura, tour enogastronomici, visite culturali, relax e benessere, corsi e laboratori dedicati. Esperienze da vivere in coppia.

Anche le strutture ricettive sono cresciute con l’aumentare dell’offerta che è andata di pari passo a una qualità sempre più alta e servizi personalizzati. Dai bed&breakfast agli agriturismi, passando per gli alberghi diffusi, avrete solo l’imbarazzo della scelta del posto dove soggiornare. Numerose, poi, sono le promozioni con pacchetti tutto compreso proprio per San Valentino. Qui di seguito vi segnaliamo alcuni dei borghi più belli da visitare in Italia, dove troverete strutture e servizi per farvi vivere un’esperienza indimenticabile.

Leggi anche –> San Valentino all’agriturismo 2020: offerte per un soggiorno romantico

San Valentino 2020 al borgo: dove andare

Il weekend di San Valentino 2020 vi offrirà tante occasioni di viaggio e fughe romantiche. Un’idea fantastica per festeggiare è quella di trascorrere qualche giorno in un affascinante borgo d’Italia. Qui di seguito vi proponiamo una selezione di borghi romantici per un weekend indimenticabile. Ecco dove andare per il vostro San Valentino 2020 al borgo.

Montemerano – Toscana

san valentino 2020 borgo
Montemerano (Foto di Hurricane353. CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons)

Nel cuore della Maremma, in provincia di Grosseto, troviamo il bel borgo di Montemerano, frazione del comune di Manciano. Si tratta di un caratteristico borgo medievale con case in pietra, edificato nel XIII secolo. Inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia, Montemerano offre scorci pittoreschi lungo i vicoli e le viuzze del suo meraviglioso centro storico. Passeggiate mano nella mano, visitate le chiesette e fermatevi ad ammirare i balconi e le finestre delle sue case che in primavera si riempiono di fiori alcuni dei quali potete ammirare già a febbraio, tra sempreverdi e piante invernali. Il borgo, poi, si trova vicino alle Cascate del Mulino, le terme libere e all’aperto di Saturnia. Un’occasione per fare un salto alle terme e lanciarvi temerariamente in un bagno all’aperto o approfittare dello stabilimento con spa.

Bellagio – Lombardia

san valentino 2020 borgo
Bellagio, Lago di Como (iStock)

L’incantevole Bellagio è il borgo più famoso e caratteristico del Lago di Como. Il suo centro abitato è popolato da case colorate, affacciate sull’acqua e arrampicate sulla montagna, tra viuzze, vicoli e scalette. Il borgo sorge proprio sul promontorio che divide il lago in due rami, a sinistra quello di Como e a destra quello di Lecco. Il centro abitato è famoso per le sue ville e i palazzi signorili. Le residenze più famose sono Villa Melzi, con il suo spettacolare giardino, e Villa Serbelloni, oggi un hotel di lusso ma con parco a terrazza panoramica aperto al pubblico per visite guidate. Dal porticciolo di Bellagio partono i battelli per la vicina Varenna e le altre località affacciate sul lago, per escursioni indimenticabili.

Leggi anche –> San Valentino 2020: le location perfette per la proposta di fidanzamento

Bagno Vignoni – Toscana

Bagno Vignoni, Toscana (iStock)

Uno dei borghi più belli e particolari al mondo è quello di Bagno Vignoni, situato nel cuore della Val d’Orcia, in provincia di Siena. È conosciuto per la sua grande vasca d’acqua termale, circondata da casolari e da un loggiato in pietra. La vasca si trova in una piazza di origine cinquecentesca, chiamata Piazza delle Sorgenti, immortalata in molti film famosi. Bagno Vignoni è una frazione del comune di San Quirico d’Orcia ed è una delle tappe della Via Francigena Toscana. Un percorso tra arte, cultura, spiritualità, bellezza della natura e sapori tipici. Questo luogo incantevole vi lascerà senza fiato, perfetto per una fuga romantica di San Valentino, una passeggiata nel borgo e la visita alle zone circostanti. Trovate anche lo stabilimento termale.

Nemi – Lazio

Borgo e lago di Nemi (iStock)

Nemi, grazioso borgo dei Colli Albani, è affacciato sull’omonimo lago e situato a pochi chilometri da Roma. Un posto perfetto per una fuga romantica dalla Capitale, anche per un giorno soltanto. Nemi si trova nel Parco dei Castelli Romani e, oltre alla bellezza paesaggistica, ha un ricco patrimonio storico e artistico. Qui, infatti accanto al borgo storico, con edifici medievali e rinascimentali, troviamo un’area archeologica con reperti romani, come il tempio di Diana Aricina, e il Museo delle navi romane, affacciato proprio sulle rive del Lago di Nemi. Gli innamorati non potranno mancare la visita alla Terrazza degli Innamorati a picco sul lago, con vista mozzafiato sul panorama circostante.

Leggi anche –> San Valentino 2020, le terme dove andare per un weekend romantico in Italia

Orta San Giulio – Piemonte

Orta San Giulio, Lago d’Orta, Piemonte (iStock)

Un altro incantevole borgo sul lago è Orta San Giulio, affacciato sul Lago d’Orta, davanti al quale sorge l’Isola di San Giulio. II borgo è Bandiera Arancione del Touring e fa parte del circuito i Borghi più Belli d’Italia. Il centro abitato è attraversato da stradine, vicoli che si inerpicano e piazzette, dove sorgono ville e palazzi storici. L’Isola di San Giulio si raggiunge con le imbarcazioni in partenza da Piazza Motta. Da vedere la Basilica di San Giulio, Palazzo Penotti Ubertini e l’eclettica Villa Crespi che ospita l’hotel e ristorante dello chef Antonino Cannavacciuolo.

Porto Venere – Liguria

Portovenere, chiesa di San Pietro, al tramonto (uca Casartelli, CC BY-SA 2.0, Wikicommons)

Passiamo al mare e a uno dei meravigliosi borghi marinari della Liguria, Portovenere, uno dei luoghi più romantici d’Italia. Affacciato sul Golfo dei Poeti, in provincia di La Spezia e a due passi dalle Cinque Terre, Portovenere si caratterizza per gli stretti palazzi tutti colorati, addossati uno contro l’altro, che si affacciano sulla sua baia. Offre scorci meravigliosi, monumenti da visitare e percorsi per le escursioni, anche romantiche. Come il sentiero che sale fino al Castello Doria, che domina da un’altura il borgo e la costa. Il posto più spettacolare di Portovenere, tuttavia, è il promontorio roccioso dove sorge la Chiesa di San Pietro, con una vista mozzafiato sul mare. Sotto il promontorio si trova la Grotta di Lord Byron, dal nome del famoso poeta inglese che qui si rifugiava per trovare ispirazione. Anticamente al posto della chiesa di San Pietro sorgeva un tempio dedicato a Venere. Secondo la leggenda, infatti, la dea dell’Amore sarebbe nata qui, dalla spuma del mare di Portovenere, che non a caso porta il suo nome.

Leggi anche –> San Valentino 2020 low cost: dove festeggiare gratis

Civita di Bagnoregio – Lazio

presepi viventi a Civita di Bagnoregio
Civita di Bagnoregio

È uno dei borghi più straordinari d’Italia del mondo. Civita di Bagnoregio, la Città che Muore, si trova in provincia di Viterbo. Sorge su un’altura in tufo, nella Valle dei calanchi, vicino al lago di Bolsena, e ospita un antico centro di case in pietra, sovrastate da un campanile. Civita è frazione del comune di Bagnoregio e ha origini antichissime, fondata dagli etruschi ben 2500 anni fa. Purtroppo, la delicata roccia di tufo su cui sorge si sgretola con il passare degli anni. Una circostanza che ha portato al progressivo abbandono del centro abitato, anche in seguito al crollo della strada che saliva dalla vallata sottostante. Dal 1965 si accede al borgo storico di Civita tramite una passerella pedonale in cemento armato, dove possono transitare solo piccoli veicoli autorizzati. Proprio per queste sue caratteristiche Civita di Bagnoregio è chiamata la città che muore. Per visitare il borgo si paga una piccola tariffa, una piccola spesa per mantenere questo gioiello.

Sirolo – Marche

Sirolo, Monte Conero (Thinkstock)

Concludiamo la rassegna di proposte per San Valentino 2020 al borgo con un altro piccolo centro abitato affacciato sul mare, Sirolo, nelle Marche. Il borgo con i suoi edifici bianchi e colorati e la chiesa di San Nicolò di Bari si staglia sulla falesia del Monte Conero, pochi chilometri a sud di Ancona. È una delle perle della meravigliosa Riviera del Conero, meta turistica sempre più amata, soprattutto dagli inglesi. Il piccolo centro abitato si caratterizza per i tortuosi e stretti vicoli medievali che si aprono sulla piazzetta centrale, dove sorge il campanile della chiesa che svetta sul borgo e dove una terrazza si affaccia a picco sul mare, offrendo un panorma mozzafiato sul Monte Conero e sul mare. Il borgo ha conservato anche parte della cinta muraria medievale. Un luogo che vi toglierà il fiato da visitare non solo in estate, quando è affollato di turisti per le sue bellissime spiagge Bandiera Blu, ma anche e soprattutto in inverno quando offre un’atmosfera più intima e raccolta, assolutamente romantica.

Leggi anche –> Voli low cost per San Valentino 2020: offerte per un weekend romantico

La spiaggia delle Due Sorelle, Sirolo, Riviera del Conero (iStock)