Home Idee di viaggio Presepi in Riviera 2019: tra sabbia e mare in Romagna

Presepi in Riviera 2019: tra sabbia e mare in Romagna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47
CONDIVIDI

Presepi in Riviera 2019: tra sabbia e mare in Romagna. Dove andare e cosa vedere.

presepi in riviera 2019
Presepi in Riviera, presepe di sabbia di Rimini, 2019 (Foto di Gilberto Montebelli, www.facebook.com/PresepinRiviera)

Sono tornati anche quest’anno i Presepi in Riviera, le natività di sabbia e artistiche allestite sulla Riviera Romagnola, visitabili fino a gennaio. Si tratta di ere e proprie opere d’arte, realizzate da rinomati scultori, italiani e internazionali. I Presepi in Riviera fanno parte di un circuito che comprende da Nord a Sud diverse città della Romagna affacciate sulla costa, ognuna con il suo presepe caratteristico. Oltre ai presepi di sabbia, rinnovati ogni anno, il circuito comprende anche il presepe di sale di Cervia e il suggestivo presepe sulle barche nel porto canale di Cesanatico.

La novità di quest’anno è la presenza del regista Federico Fellini nel presepe di sabbia di Rimini. Un omaggio al maestro del cinema, di cui il prossimo gennaio ricorrono i cento anni dalla nascita, e una celebrazione della mostra a lui dedicata in corso a Castel Sismondo, “Fellini 100. Genio Immortale“. Ecco tutto quello che bisogna sapere sui Presepi in Riviera 2019e su come e quando visitarli.

Leggi anche –> Presepi sull’acqua a Crodo, tra fontane e lavatoi della Valle Antigorio

Presepi in Riviera 2019: meraviglie in Romagna

Ogni anno a Natale si ripete la magia dei presepi, le rappresentazioni della Natività in ogni parte d’Italia assumono le caratteristiche peculiari della cultura e delle tradizioni locali e vengono realizzate dalle mani sapienti di artigiani. Sono innumerevoli i vari tipi di presepe che vengono realizzati in Italia. Oltre a quelli viventi, messi in scena anche da attori professionisti, esiste una gran varietà di presepi realizzati nei luoghi e con i materiali più disparati. Dai presepi nelle chiese a quelli in acqua, da quelli allestiti per le vie e nelle piazze delle città a quelli nascosti nelle grotte e negli anfratti in montagna, ma anche i presepi sulla spiagge, realizzati con la sabbia. Ci sono poi quelli di sole luci e i presepi realizzati con materiali più tradizionali, come la terracotta, il legno, la stoffa altri materiali poveri.

Leggi anche –> Presepe vivente al Castello di Bracciano, il più grande d’Italia

Qui vi portiamo alla scoperta dei meravigliosi presepi di sabbia, e non solo, realizzati nelle città che si affacciano sulla Riviera Romagnola. Da Rimini e dintorni fino a Cesenatico e Cervia, un itinerario tutto da vedere, che prende il nome di Presepi in Riviera. I presepi sono delle vere e proprie opere d’arte con sculture di sabbia, ma anche di sale e allestiti su barche sull’acqua. Sono realizzati da artisti locali e internazionali con creazioni di pregio che nelle forme e nei dettagli richiamano la tradizione marinara di questa parte di costa dell’Adriatico.

Uno dei più importanti è il presepe della Marineria di Cesenatico, realizzato con grandi statue in legno poste sulle barche del porto canale disegnato da Leonardo Da Vinci, poi c’è il presepe di Cervia realizzato con il pregiato sale locale, fino alle sculture di sabbia a Rimini, Bellaria Igea Marina e Torre Pedrera. Si tratta di vere e proprie opere d’arte, ogni anno diverse e originali, con una tradizione che dura da tempo. L’itinerario dei Presepi in Riviera va da Nord a Sud tocca e sette città costiere della Romagna: Marina di Ravenna, Milano Marittima, Cervia, Cesenatico, Bellaria Igea Marina, Torre Pedrera e Rimini.

I Presepi in Riviera sono stati inaugurati tra il 1° e il 7 dicembre e si potranno visitare fino a domenica 12 gennaio 2020.

Presepe della Marineria di Cesenatico (www.facebook.com/PresepinRiviera)

Presepe della Marineria di Cesenatico. Tra i Presepi in Riviera da non perdere assolutamente c’è quello della Marineria di Cesenatico, uno dei più caratteristici al mondo. Questo presepe è formato da figure in legno a grandezza naturale, vestite in tela e collocate sulle barche del porto canale disegnato da Leonardo Da Vinci. Potete ammirare la Sacra Famiglia, i Re Magi e tutte le altre figure del presepe, che ogni anno si arricchiscono di nuovi personaggi. Le figure che vengono collocate sulle barche storiche tradizionali dell’Adriatico, appartenenti al Museo della Marineria. Uno straordinario presepe galleggiante, che diventa ancora più bello a partire dal tramonto, quando si accendono le luci. Tanti eventi collaterali, spettacoli e animazioni sono in programma nel periodo di esposizione del presepe.

Il presepe galleggiante della Marineria di Cesenatico ha aperto il 1° dicembre e sarà visitabile fino al 12 gennaio 20120 L’ingresso è gratuito e l’illuminazione sulle barche viene accesa alle 17.
Info: www.presepemarineria.it

Leggi anche –> I presepi viventi più belli del Natale 2019: dove andare in Italia

Presepi di sabbia in Romagna

Presepe di sabbia di Rimini con l’omaggio a Fellini (www.facebook.com/PresepinRiviera)

Presepe di sabbia di Rimini. Il presepe di sabbia è allestito a Marina Centro, sul Lungomare Tintori bagno 2-3-4, Turquoise beach, in un’area al coperto di 700 metri quadrati. Si potranno ammirare sculture di sabbia realizzate da importanti internazionali, in un suggestivo percorso di luci e suoni. Un presepe in stile classico a cui si aggiungono blocchi scultorei con riferimenti storici e di attualità, per un viaggio nel tempo presentato dalle guide che accompagnano il visitatore durante il percorso, spiegando tutte le fasi della costruzione e le tematiche delle sculture.

Quest’anno, in occasione del centenario del maestro del cinema Federico Fellini, che si celebra il 20 gennaio 2020, il presepe di Marina Centro sarà imperniato sui maggiori capolavori scenici di Fellini. Utilizzando solo sabbia e acqua gli artisti della sabbia, provenienti da mezza Europa, si sono alternati nelle varie fasi delle creazione delle sculture per dare armonia e bellezza ad un presepe inusuale. A margine del presepe farà da cornice un mercatino di artigianato con oggetti Fatti a mano. Il presepe si potrà visitare fino al 12 gennaio 2020.
Orario: dal lunedì al venerdì 14.30 –18.30; mattina solo su prenotazione per gruppi e/o scolaresche. Festivi e prefestivi 9.30 – 19.00. Dal 22 dicembre 2019 al 6 gennaio 9.30 – 19.00 (orario continuato). Costo ingresso: 2 euro.

Ulteriori informazioni sui Presepi a Rimini a questa pagina.

Presepe di sabbia di Torre Pedrera. Un’altra tappa imperdibile dell’itinerario dei Presepi in Riviera è quella di Torre Pedrera, a Rimini Nord. Qui in un’ampia area viene costruita una vera e propria città del presepe, con personaggi ed edifici finemente scolpiti. Uno spettacolo da ammirare al Bagno 65. Quest’anno le sculture di sabbia e acqua renderanno omaggio alle origini marinare di Rimini, ricreando una natività tra le attività operose della pesca. Centrale sarà anche la figura di Carla Ronci, originaria di Torre Pedrera, a 50 anni dalla sua scomparsa e ora in attesa di beatificazione. Anche on questo presepe sarà presente un omaggio a Federico Fellini.

Accanto al presepe i tipici mercatini natalizi e, nel periodo delle festività, tombole ed animazione per bambini.
Inaugurato il 7 dicembre, il presepe si potrà visitare fino al 13 gennaio 2019. Orario: tutti i giorni dalle 9.15 alle 12.45 e dalle 14.30 alle 17.45.
Informazioni: www.facebook.com/presepedisabbiatorrepedrera

Presepe di sabbia di Bellaria Igea Marina. Imperdibile il presepe di sabbia sulla spiaggia di Bellaria Igea Marina, realizzato con statue di sabbia a grandezza d’uomo. Il presepe è allestito in Via Pinzon, Bagni 78 e 78 bis. Il Presepe di quest’anno è ispirato ai luoghi che hanno visto la nascita e la predicazione del Messia a lungo annunciato dai Profeti, di Gesù Cristo. In questo contesto sono rappresentate scene di vita quotidiana, pastori e poveri contadini, sullo sfondo di una città architettonicamente costruita sulle tracce della storia. Potrebbe essere Gerusalemme oppure Betlemme, pochi chilometri più a sud, con le sue viuzze, le sue osterie, i palazzi e i luoghi di culto. Ottanta tonnellate di sabbia che hanno preso vita grazie al talento e alla fantasia di 4 artisti scultori internazionali provenienti dal Canada, Spagna ed Ucraina.

IL presepe è stato inaugurato sabato 7 dicembre e sarà visitabile tutti i giorni dal 21 dicembre fino al 6 gennaio 2010 con orario: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.30. Ingresso a offerta libera. Info a questa pagina.

Per ulteriori informazioni sui Presepi in Riviera: www.facebook.com/PresepinRiviera