Home News Lavoro dei sogni | testare case di lusso per essere strapagati |...

Lavoro dei sogni | testare case di lusso per essere strapagati | come candidarsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:18
CONDIVIDI
lavoro dei sogni
Che lavoro dei sogni vi attende FOTO viagginews

Questo si che è un vero e proprio lavoro dei sogni: si tratta di vivere per diversi giorni in delle case lussuose e provarle. Chi cerca questa figura professionale.

Il lavoro dei sogni è una cosa che sognano in tanti. Sia chi non ha un impiego che chi invece ha la fortuna di non essere disoccupato. Ma vuoi per un motivo, vuoi per un altro, non sempre si riesce a svolgere la professione desiderata. Se siete davvero intenzionati a cambiare, oppure ad iniziare un primo percorso professionale, sappiate che c’è della gente disposta a pagarvi per provare delle case di lusso. Si tratta di HushHush, piattaforma online che commercializza beni mobili ed immobili soltanto per pochi i cui conti in banca vanno dai sei zeri a salire. Nello specifico si richiede una figura da ‘luxury property tester’, cioè da collaudatore per abitazioni da nababbi. La cosa richiede il pernottare per un certo periodo di tempo in abitazioni vastissime e dotate di comodità e di accessori non comuni a tutti. Lo stipendio medio di questo lavoro da sogno è sui 2300 euro a settimana.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lavoro dei sogni, in cosa consiste

E ad essere ricercate sono le persone comuni, non abituate al lusso e quindi non influenzate dal fattore di ‘già visto’ che potrebbe invece inficiare nel giudizio di un appartenente ad un ceto sociale ed economico superiore. HushHush ha sede a Londra e permette a chiunque di candidarsi compilando il proprio questionario online pubblicato sul suo sito web ufficiale. Il pernottamento dura per una settimana, all’interno di una abitazione lussuosa indicata dai propri superiori. Diversi sono gli aspetti da tenere in considerazione, tra accessibilità, vivibilità, stile, estetica e molto altro. Poi occorrerà stilare una valutazione da massimo 800 battute, entro i successivi cinque giorni di tempo.

Pochi i requisiti richiesti

Nel contratto sottoposto ai fortunati si parla di proprietà da esaminare in un numero compreso tra le 10 e le 15 all’anno. Pare che al momento ci siano proprio 10-15 posizioni vacanti. Ed anche quando la domanda non è disponibile, l’azienda tiene comunque in considerazione delle candidature per il futuro. Tra i requisiti richiesti l’assenza di precedenti penali, l’avere il passaporto e l’essere pronti a dover partire anche con scarso preavviso. Meglio ancora se poi abbiate attenzione ai dettagli ed abilità nella scrittura.