Marquez caduta, volo pazzesco per lo spagnolo durante le libere in Thailandia – FOTO

Marc Marquez caduta
Moto GP Marc Marquez caduta durante il GP di Thailandia – Instagram

Marc Marquez caduta, le condizioni dello spagnolo: in occasione delle prove libere a Bariram, il centauro della Honda è volato dalla sua moto: le sue condizioni.

Brutta caduta per Marc Marquez durante le prove libere del GP di MotoGP in Thailandia. Il centauro spagnolo rischia di mancare il match point in grado di regalargli l’ottavo titolo mondiale in carriera. Tutto a causa di un imprevisto occorso giusto a qualche minuto di distanza dal termine del primo turno di prove libere. Marquez è finito giù in maniera rovinosa alla curva 7, dopo aver cambiato gomme per scegliere una mescola morbida. La sua Honda è finita del tutto distrutta, mentre lui ha compiuto un vero e proprio volo, restando sull’asfalto in preda al dolore, come è stato possibile evincere dalle immagini. L’iberico si è poi rialzato a fatica, ricevendo i soccorsi dal personale preposto. La prima diagnosi dopo una visita di controllo lampo riferisce di una forte contusione alla zona lombare ed alla tibia sinistra. Sono state svolte delle radiografie prima al centro medico mobile e poi all’ospedale di Buriram. In seguito a controlli sanitari approfonditi, Marc Marquez ha ricevuto l’idoneità a correre.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Marquez caduta, lo spagnolo ci sarà comunque: titolo vicinissimo

Questa caduta quindi non lo fermerà e sarà di nuovo in pista questo fine settimana. Per quanto riguarda l’esito finale della prima sessione di prove libere, in testa ci è finito Maverick Vinales con la sua Yamaha con il tempo di 1’30”979 su Fabio Quartararo, anche lui su Yamaha. Marquez, al ritorno in pista, si è piazzato terzo, precedendo Dovizioso, Miller, Valentino Rossi, Morbidelli, Petrucci, Mir e Bagnaia. Per ottenere il titolo iridato, Marquez dovrà ottenere 2 punti in più di Dovizioso. In classifica lo spagnolo è a quota 300 contro i 202 dell’italiano della Ducati, quando mancano ancora cinque gare da disputare, Thailandia inclusa. Il calendario prevede le tappe di Motegi (20 ottobre), Phillip Island (27 ottobre), Sepang (3 novembre) e Valencia (17 novembre).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Fuerte caída esta mañana, pero afortunadamente estamos bien. 👍🏼 Hard crash this morning but fortunately we are fine. #ThaiGP

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93) in data: