CONDIVIDI

Caso Mauro Icardi, perché ha perso la fascia di capitano dell’Inter e perché non sarà domani a Vienna: Spalletti chiarisce l’accaduto.

Sta diventando una telenovela il caso Mauro Icardi – Inter: il calciatore ha perso la fascia di capitano, poi il suo nome è scomparso dalla lista dei convocati per la trasferta di Vienna. In casa neroazzurra c’è fibrillazione e Luciano Spalletti ha provato pochi minuti fa a fare chiarezza: “Icardi era tra i convocati per il Rapid Vienna, ma è lui che non s’è presentato”. Insomma, il numero 9 dell’Inter ci sarebbe rimasto male per quanto accaduto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

“La decisione di privarlo della fascia di capitano è stata difficile e dolorosa, ma condivisa da tutte le componenti e presa esclusivamente per il bene dell’Inter” – ha intanto chiarito Luciano Spalletti – “Il giocatore c’è rimasto male, ma anche per noi è stato difficile prendere la decisione. Nelle mie dichiarazioni dopo Parma sulle cose da mettere a posto è chiaro che c’era da parlare. Io non mi interesso di contratto, penso che le trattative vadano avanti ma bisogna chiedere alla società”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore