CONDIVIDI
voli ryanair
Ryanair (iStock)

Voli Ryanair: le nuove rotte per Londra in partenza dall’Italia. Occasioni di viaggi low cost da non perdere.

In arrivo nuove interessanti opportunità per viaggiare low cost dall’Italia grazie alle nuove rotte di Ryanair. La compagnia irlandese continua la sua espansione in Italia con sempre più nuovi voli, tra cui i 37 nuovi collegamenti in Italia con destinazione L’Europa, per la stagione invernale 2018-2019, annunciati lo scorso marzo. Ora Ryanair ha annunciato l’apertura di nuove rotte per Londra, in partenza da Bergamo e Venezia. Tuti i dettagli.

Voli Ryanair: le nuove rotte per Londra

Per la gioia di tutti gli amanti della capitale del Regno Unito, sono stati annunciati nuovi voli Ryanair diretti a Londra in partenza dall’Italia. La notizia è arrivata direttamente da John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia di Ryanair.

I nuovi voli partiranno da aprile 2019, diretti all’aeroporto di Londra Southend e decolleranno dagli aeroporti di Bergamo Orio al Serio e Venezia, con una frequenza di quattro voli alla settimana per ciascuna tratta.

C’è ancora tempo, ma Ryanair ha già iniziato a mettere in vendita i primi biglietti per le nuove tratte, anche a prezzi scontati. Per i residenti del Nord Italia appassionati di Londra sarà un’occasione in più per visitare la capitale britannica a prezzi low cost.

In un comunicato la compagnia ha dichiarato: “Ryanair è lieta di annunciare due nuove rotte da Milano Bergamo e da Venezia per Londra Southend operative da aprile 2019 con una frequenza di quattro voli settimanali, come parte della nostra programmazione estate 2019. Oltre a Londra Stansted, i clienti possono ora volare da Milano Bergamo e da Venezia verso Londra Southend. I clienti possono ora prenotare numerose rotte per l’estate 2019 fino a ottobre 2019, mentre la programmazione completa dell’estate 2019 sarà disponibile dall’autunno”.

Le nuove rotte dall’Italia per Londra si inseriscono, insieme a quelle annunciate a marzo, nella nuova strategia espansionistica di Ryanair, ormai prima compagnia aerea d’Italia. Con i nuovi collegamenti circa 39 milioni di passeggeri all’anno viaggeranno grazie alla compagnia irlandese attraverso i 29 aeroporti sparsi per l’Italia. Non a caso, Ryanair prevede di crescere ancora nel traffico aereo italiano, con un incremento del 5%, stando alle previsioni. Oltre all’introduzione delle nuove tratte saranno rafforzati i collegamenti già esistenti con un aumento dei voli.

Tra le nuove tratte annunciate a inizio anno per la stagione 2018/2019 ricordiamo quelle da Bergamo Orio al Serio per Amman, Faro, Tangeri, Palma, Kaunas e Tenerife; da Roma Ciampino per Aqaba, Baden Baden e Palma; da Bologna verso Amman, Kaunas, Alicante, Manchester e Porto, infine da Pisa per Praga e Danzica.

Poi ci saranno i nuovi voli in partenza dagli aeroporti del Sud Italia: da Bari a Dublino, da Brindisi a Verona e Memmingen; da Palermo per Colonia a e Valencia, quindi da Catania per Marrakech e Siviglia.

Tantissime opportunità per viaggiare in Europa low cost, partendo da tutta Italia.

Vi ricordiamo, inoltre, le nuove regole di viaggio Ryanair per l’estate 2018: dal bagaglio a mano ai nuovi limiti per il check-in online.

Da ultimo, la compagnia irlandese ha lanciato un allarme per cancellazioni e ritardi per l’estate 2018 a causa della carenza di personale addetto al traffico aereo. Un problema molto comune un po’ in tutti gli scali europei.

Altre informazioni per viaggiare con Ryanair:

A cura di Valeria Bellagamba