CONDIVIDI
esta della repubblica 2 giugno roma
Parata per la Festa della Repubblica del 2 giugno a Roma (iStock)

Festa della Repubblica 2 giugno a Roma: programma e orari degli eventi nella capitale.

Siamo arrivati alle celebrazioni della Festa della Repubblica del 2 giugno e il programma delle celebrazioni solenni a Roma è stato definito nel dettaglio. Scopriamolo insieme.

Festa della Repubblica 2 giugno

Il 2 giugno di ogni anno noi italiani celebriamo la Festa della Repubblica, per ricordare la data del 2 giugno 1946 quando con un referendum scegliemmo la Repubblica come nuova forma di Stato del Secondo dopoguerra. La Festa della Repubblica viene celebrata in tutta Italia con manifestazioni ufficiali alla presenza delle autorità. Il cuore delle celebrazioni solenni, quelle più belle e più spettacolari, è a Roma, con il volo delle Frecce Tricolori e la grande parata lungo i Fori Imperiali, alla presenza del Presidente della Repubblica e delle massime cariche dello Stato.

Quest’anno si festeggia il 72° anniversario della Repubblica italiana.

In queste ore è uscito in dettaglio il programma delle celebrazioni della Festa della Repubblica del 2 giugno a Roma.

Frecce Tricolori su Roma nel giorno della Festa della Repubblica (iStock)

Festa della Repubblica a Roma: il programma

Il cerimoniale ufficiale della Festa della Repubblica a Roma inizia la mattina presto, con l’alzabandiera solenne all’Altare della Patria, in piazza Venezia, e l’omaggio alla tomba del Milite Ignoto da parte del Presidente della Repubblica con la deposizione di una corona d’alloro. La cerimonia si svolge alla presenza delle più alte cariche dello Stato. Sempre all’Altare della Patria viene eseguito l’Inno Nazionale, al termine del quale c’è il passaggio sul cielo di Roma della pattuglia aerea acrobatica delle Frecce Tricolori, che disegna la bandiera italiana in cielo.

Poco dopo ha inizio la parata lungo via dei Fori Imperiali, dove è allestito il palco per le autorità, fino al Colosseo. Alla parata partecipano tutte le forze armate italiane, le forze di polizia della Repubblica, il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, la Protezione Civile e la Croce Rossa Italiana.

Le celebrazioni ufficiali proseguono nel pomeriggio al Palazzo del Quirinale, quando vengono aperti al pubblico i Giardini. In questa occasione, oltre a visitare gli splendidi giardini, si può assistere alle esibizioni musicali dei corpi militari e di polizia.

Festa della Repubblica del 2 giugno a Roma (iStock)

Ecco il programma ufficiale e definitivo della Festa della Repubblica del 2 giugno a Roma. comunicato dall’ufficio stampa del Quirinale. Le celebrazioni iniziano al Palazzo del Quirinale venerdì 1° giugno.

Venerdì 1° giugno

  • Piazza del Quirinale, ore 14.15 – Cambio solenne della Guardia d’Onore da parte del Reggimento Corazzieri a cavallo con la Fanfara del IV Reggimento Carabinieri a cavallo.
  • Palazzo del Quirinale, ore 18.00 – “Concerto per la Repubblica” dell’Orchestra e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti dal Maestro Antonio Pappano, in onore del Corpo Diplomatico accreditato presso lo Stato Italiano;
  • Palazzo del Quirinale, ore 19.00 – Tradizionale incontro nei Giardini del Quirinale.

Sabato 2 giugno

  • Altare della Patria, ore 9.15 – Deposizione di una corona di alloro sulla Tomba del Milite Ignoto;
  • Fori Imperiali, ore 10.00 – Rivista Militare;
  • Giardini del Quirinale, dalle ore 15.00 alle ore 19.00 – In concomitanza con l’apertura al pubblico (senza necessità di prenotazione), i complessi bandistici dell’Aeronautica Militare, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, della Marina Militare e dell’Esercito Italiano, seguiranno brani da concerto originale per banda, arrangiamenti di brani dal repertorio classico e colonne sonore.

Domenica 3 giugno

  • Palazzo del Quirinale, ore 18.00 – Tradizionale cambio della Guardia d’Onore al Palazzo del Quirinale, al termine del quale la Banda dell’Aeronautica Militare eseguirà un concerto di cui si indica il programma: L. Pusceddu: Erice; J. Fucik: Florentiner March; J.P. Sousa The Black Horse Tropp; G. Rossini: Guglielmo Tell; A. Di Miniello: Marcia Ordinanza A.M.

Anche quest’anno, la parata ai Fori Imperiali sarà aperta da circa 400 i sindaci. I primi cittadini, in rappresentanza degli oltre 8.000 Comuni italiani, sfileranno con la fascia tricolore, simbolo, sottolinea la Difesa, “di un Paese che trova la sua unità e identità a partire dai territori nella fratellanza, uguaglianza e giustizia, principi sui quali si fonda la Carta costituzionale italiana”. Alla parata sfileranno 5.000 persone appartenenti ai corpi militari e civili, 260 bandiere e stendardi, 14 bande e fanfare militari, 58 cavalli, 11 unità cinofile e 70 veicoli.

Per celebrare la 72a Festa della Repubblica è stato scelto lo slogan “Uniti per il Paese“.

Al termine della manifestazione il presidente dell’Anci Antonio De Caro e Valentina Pontremoli, sindaco di Bardi (Pr), il più giovane d’Italia, consegneranno al presidente della Repubblica Sergio Mattarella un Tricolore, simbolo dell’unità nazionale. Una bandiera di 400 metri quadrati arriverà dal cielo portata da un paracadutista militare.

Per ulteriori informazioni sul cerimoniale a Roma: www.quirinale.it

Altre proposte per la Festa della Repubblica del 2 giugno 2018:

A cura di Valeria Bellagamba