CONDIVIDI
pasquetta di gusto
Piazza Grane Modena (nimame – モデナの, CC BY 2.0, Wikicommons9

Pasquetta di gusto a Modena: menù scontati per chi visita i monumenti.

Una iniziativa imperdibile per tutti gli amanti della cultura e della buona tavola. Un binomio che a Modena è vincente e che ora verrà proposto a tutti i visitatori a prezzi scontati. Se visiterete i principali monumenti della città emiliana, con la sua spettacolare Piazza Grande, avrete diritto a menù e degustazioni a prezzi scontati nei ristoranti e locali del centro città. Una iniziativa che parte proprio nel giorno di Pasquetta, lunedì 2 aprile. Quale migliore occasione per visitare la città e gustare la sua ricca e golosa cucina?

Pasquetta di gusto a Modena con degustazioni scontate

La Pasquetta 2018 a Modena sarà all’insegna dell’arte, della cultura e del gusto. Perché in questa parte d’Italia che è l’Emilia, e che gli americani hanno definito una sorta di paradiso culinario, tradizione artistica e gastronomica vanno a braccetto. Del resto sempre di cultura si tratta. E che cultura!

Se nei giorni da Pasquetta in poi sarete in visita alla bella città di Modena, famosa per l’imponente e candido Duomo romanico, sappiate che oltre ai monumenti e alle sue bellezze artistiche potrete assaporare le sue prelibatezze a prezzi convenienti. Una vista che coinvolgerà tutti i sensi.

A partire proprio dal giorno di Pasquetta, lunedì 2 aprile, partirà l’iniziativa i “Coupon del Gusto“, che promuove cultura e gastronomia a Modena. I visitatori che acquisteranno il biglietto unico del sito Unesco di Piazza Grande o il biglietto per la Ghirlandina riceveranno il coupon per degustazioni e menu scontati in 13 esercizi convenzionati nell’area piazza XX settembre e mercato Albinelli. Gli sconti sulle degustazioni a chi visita i monumenti del centro storico proseguirà per tutta l’estate, fino al 30 settembre 2018.

Una iniziativa ideata dal Comune di Modena per valorizzare il patrimonio culturale della città e quello enogastronomico del territorio, con i consorzi dei prodotti Dop e Igp di Modena e i prodotti del marchio Tradizione e sapori di Modena, in sintonia con “2018. Anno del cibo italiano“, l’iniziativa culturale promossa dal MiBACT.

I “Coupon del Gusto”, una volta acquistati saranno validi fino al 30 novembre e danno diritto anche a convenzioni e sconti per le visite a tre Musei del Gusto del territorio (Museo dell’Aceto balsamico tradizionale di Spilamberto; MuSa Museo della Salumeria di Castelnuovo Rangone; Museo del Castagno e laboratorio del borlengo, del ciacio e della tigella di Zocca), oltre alle visite guidate ad aziende di produzione con degustazioni o acquisti convenzionati direttamente dai produttori.

Gli esercizi convenzionati, dove sarà possibile gustare prodotti tipici a prezzi scontati sono bar, gastronomie, trattorie e altri. I vari locali partecipano all’iniziativa con proposte differenti. Tutti sono molto vicini a piazza Grande, cinque sono in piazza XX settembre, uno in vicolo Forni, quattro in via Albinelli, e tre all’interno dello storico mercato coperto. Tre i Musei del Gusto e 40 i produttori del territorio provinciale, tra acetaie, cantine, aziende agricole, caseifici e altro ancora.

Il progetto, inoltre, sarà promosso con appuntamenti di varia natura, come concerti, spettacoli, incontri conviviali, show cooking, laboratori per famiglie e corsi di cucina in piazza XX settembre. Gli slogan per promuovere i “Coupon del Gusto” con pieghevoli in italiano e inglese sono: “Vieni a immergerti nel gusto di Modena”, e “A Modena il gusto non finisce mai”.

Un’occasione da non perdere, per una Pasquetta di gusto e non solo. Infatti, potete visitare le bellezze di Modena e gustare la sua cucina anche più avanti: il 25 aprile, il 1° maggio, il 2 giugno; insomma per tutte le feste dei prossimi mesi di primavera estate, i weekend e ogni volta che vorrete.

Tra le altre iniziative e proposte per Pasquetta 2018 segnaliamo:

A cura di Valeria Bellagamba