CONDIVIDI
stazione spaziale cinese
La Stazione Spaziale Cinese Tiangong 1

Stazione Spaziale Cinese Tiangong-1: dove si trova in questo momento. La mappa per monitorarla.

Vi abbiamo segnalato che la Stazione Spaziale Cinese Tiangong-1 (“Palazzo Celeste” in mandarino) sta rientrando sulla Terra e potrebbe cadere sull’Italia. Le probabilità sono scarse, ma il nostro Paese per buona parte è compreso nell’area di possibile caduta dei frammenti della Stazione Spaziale, qualora non dovesse disintegrarsi completamente a contatto con l’atmosfera.

La notizia ha suscitato una certa apprensione, sebbene gli astronomi rassicurano che non c’è da preoccuparsi. Tuttavia, la nostra Protezione Civile per fare fronte ad eventuali emergenze, visto che un rischio seppure molto remoto c’è, ha emesso un avviso con sulle precauzioni da prendere e i comportamenti da adottare.

Ma quando cadrà sulla Terra la Stazione Spaziale cinese? Ancora è preso per dirlo, ma la data di rientro è stata calcolata dall’Esa (Agenzia Spaziale Europea) tra venerdì 30 marzo e martedì 3 aprile, nei giorni di Pasqua. Dato che Pasqua è il 1° aprile, chissà se Tiangong-1 ci farà un bel “Pesce d’Aprile”, cadendoci sulla testa proprio quel giorno. Man mano che ci avviciniamo alla data del rientro, le previsioni si fanno più precise, così come quelle sulla zona di impatto, ma dove e quando la Stazione Spaziale Cinese cadrà lo saremo solo all’ultimo minuto.

Riguardo al punto di impatto, sempre secondo i calcoli dell’Esa, la Tiangong-1 potrebbe cadere su un qualsiasi punto della Terra compreso tra le latitudini di +43° e -43°, uno spazio molto grande, ma nel quale rientra il Centro-sud d’Italia.

Possibile area di impatto di Tiangong-1 (Mappa Esa)

Secondo la Protezione Civile italiana che sta monitorando il rientro della Stazione Spaziale con all’Asi (Agenzia Spaziale Italiana), in collaborazione con il Consigliere militare della Presidenza del Consiglio, i Ministeri di Interno, Difesa e Esteri, Enac, Enav, Ispra, Tiangong-1 potrebbe in una zona che comprende le regioni a sud dell’Emilia Romagna.

Leggi anche –> Stazione spaziale cinese in caduta: rischi di impatto e come vederla

Stazione Spaziale Cinese verso la Terra: la diretta, cosa accadrà

Stazione Spaziale Cinese Tiangong-1: dove si trova

In ogni caso è ancora troppo presto per dire se e quando la Stazione Spaziale Cinese cadrà sull’Italia. Inoltre, se tutto andrà bene, Tiangong-1 dovrebbe disintegrarsi entrando a contatto con l’atmosfera. Le preoccupazioni degli esperti riguardano solo eventuali detriti che potrebbero cadere al suolo causando danni. Comunque, in tutta la storia dell’attività spaziale, solo una volta è accaduto che una persona fosse colpita da un detrito spaziale, è accaduto nel 1997 in Oklahoma, negli Stati Uniti, quando una donna fu sfiorata alla spalla dal frammento di un razzo.

La superficie terrestre è composta dal 70% di acqua, è più probabile quindi che anche se qualche pezzo della Stazione Spaziale dovesse cadere sulla Terra integro finisca in mare. Speriamo.

La Stazione Spaziale Cinese Tiangong-1, lanciata in orbita nel 2011, ha iniziato ha dare qualche preoccupazione nel 2016 quando i cinesi ne hanno perso il controllo, a causa di un guasto, e non sono stati più in grado di farle eseguire alcun comando. Nel frattempo, la stazione ha iniziato la fase di decadimento orbitale, avvicinandosi sempre di più alla Terra. Verrà attratta dall’atmosfera terrestre e finirà il suo viaggio, si spera distrutta dall’attrito dell’atmosfera.

Chi desidera informazioni aggiornate sulla Stazione Spaziale cinese Tiangong-1 può consultare il blog dell’Esa, dove vengono pubblicati i dati aggiornati sul rientro, oppure il sito web dell’Agenzia spaziale italiana.

I più curiosi, desiderosi di conoscere la posizione attuale di Tiangong-1 posso consultare il sito web di SatView che fornisce la posizione in tempo reale della Stazione Spaziale cinese in  orbita intorno alla Terra. Secondo la previsione di SatView, la Stazione Spaziale rientrerà sulla terra il 2 aprile alle 21.22 UTC (le 23.22 in Italia, tenendo conto dell’ora legale) con uno scarto di 8 ore in più o in meno. Ma per avere informazioni più precise è meglio attendere i dati ufficiali delle agenzie spaziali.

Leggi anche –> Stazione spaziale cinese in caduta verso la Terra: dove si trova

Caduta stazione spaziale cinese: immagini radar, dove vederla in Italia

A cura di Valeria Bellagamba