CONDIVIDI
neve aeroporti autostrade treni
(GUILLAUME SOUVANT/AFP/Getty Images)

Emergenza neve: l’Italia ancora nella morsa del gelo. Aeroporti, autostrade e ferrovie in tilt. La situazione oggi e le previsioni per le prossime ore.

Dopo Buran, arriva ora The Big Snow: nelle prossime ore, sono previste nevicate soprattutto nella parte nord occidentale dell’Italia, che però potrebbero anche toccare le zone centrali del Paese. A rischio neve, domani, dovrebbe essere soprattutto Milano. Il maltempo sta mettendo in ginocchio in particolare il sistema di trasporti. Gli aeroporti stanno registrando situazioni di caos. Nelle scorse ore, la situazione più critica risultava essere all’aeroporto di Genova. Sembrano rientrati nella normalità Ciampino e Fiumicino, così come lo scalo internazionale di Napoli Capodichino. Ancora problemi invece all’Aeroporto delle Marche di Falconara Marittima: sulla costa adriatica marchigiana, infatti, ha smesso di nevicare da poco e i disagi persistono. Pista chiusa fino alle ore 17.00 e molti voli cancellati anche nei prossimi giorni. Da parte delle società che gestiscono gli aeroporti, l’invito è a contattare la compagnia aerea.

Autostrade: niente più neve, ma situazione ancora a rischio

(PHILIPPE HUGUEN/AFP/Getty Images)

Per quanto riguarda la situazione sulle autostrade nei tratti gestiti da Autostrade per L’italia, al momento sono terminate ovunque le precipitazioni nevose. Il maltempo, dunque, sembra dare al momento una tregua anche agli automobilisti. L’invito è comunque quello alla prudenza, anche perché nelle prossime ore ci dovrebbero essere residue nevicate sull’autostrada A14, una delle più colpite nei giorni scorsi, nei tratti tra Imola e Ancona e tra Poggio Imperiale e San Severo. Previsti rovesci sui settori liguri delle autostrade A10, A12, A7 e A26, oltre che deboli nevicate su A27 nel settore bellunese. La raccomandazione di Autostrade per l’Italia è quella di mettersi in viaggio solo se equipaggiati di pneumatici invernali o in alternativa muniti di catene a bordo, pronte per essere montate. Si raccomanda inoltre di restare costantemente aggiornati attraverso quelli che sono i canali tradizionali messi a disposizione per avere in tempo reale la situazione della viabilità e le previsioni meteo.

Neve allerta, ancora treni cancellati e ritardi

Sta infine funzionando il Piano neve e gelo di Rete Ferroviaria Italiana, senza particolari criticità, anche se permane lo stato di emergenza nel Lazio. Qui, rispetto a ieri, circola comunque il 20% in più dei convogli regionali. In generale, sta circolando l’80% dei treni alta velocità, con ritardi medi di 15 minuti. Nello specifico, sono stati cancellati 27 treni di Trenitalia e 12 di NTV. La maggior parte dei treni soppressi nella giornata odierna sono sulle tratte da e per Roma e Napoli. Anche oggi – come nei giorni precedenti – i clienti Trenitalia che sceglieranno di non partire avranno diritto al rimborso integrale del biglietto.

 

A cura di Gabriele Mastroleo