CONDIVIDI
mostre italia 2018
(Photo credit should read ALEJANDRO ACOSTA/AFP/Getty Images)

Il 2018 appena iniziato si annuncia molto interessante per quanto riguarda mostre ed eventi d’arte. Nomi di spicco arriveranno in Italia – come Frida Kahlo e Durer  – mentre altre importanti mostre andranno a concludersi in questi primi mesi del 2018. Un calendario ricco di eventi d’arte quindi da non perdere.

Il 2018 non è troppo generoso con i ponti e i giorni di festa, ma neanche così avaro, quindi, facendo un po’ di attenzione e di giusti calcoli, potreste con un giorno di festa soltanto prendervi quattro giorni di vacanza. Il calendario delle festività e dei ponti potrà aiutarvi ad organizzarvi al meglio la vostra fuga in qualche città a visitare magari una mostra.

Mostre Italia 2018: le più belle e importanti

Una delle mostre più importanti del 2018 sarà quella che si terrà a Milano dal 1 febbraio al 3 giugno presso il Mudec, sulla grande artista messicana che negli ultimi anni ha conosciuto un picco di popolarità, Frida Kahlo. La mostra dal titolo ‘Frida Kahlo. Oltre il mito’ ospiterà circa 100 opere molte delle quali provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Collezione di Jacques and Natasha Gelman. Giungeranno in Italia quadri che da oltre 20 anni non sono stati esposti in Italia.

A Roma invece più o meno nello stesso periodo, precisamente dal 19 gennaio al 1 luglio, al MACRO una mostra molto attesa e decisamente di tutt’altro tipo è quella dedicata ai Pink Floyd ‘Pink Floyd Exhibition. Their mortal remains’. Un viaggio dentro la band più amata degli ultimi 30 anni.

A Marzo una grande mostra dedicata a Roma alle Scuderie del Quirinale al maestro giapponese Utagawa Hiroshige.

A Roma nella primavera del 2018 verrà ospitata al Chiostro del Bramante la mostra dedicata al pittore inglese William Turner con opere provenienti dalla Tate Gallery di Londra.

Sempre nel periodo primaverile e sempre a Roma, ma questa volta a Palazzo Braschi a Roma un’importante mostra sul pittore veneziano più celebre, Canaletto. Molte le opere raccolte, molte delle quali appartenenti a collezioni private.

Fino a maggio a Bologna si terrà la mostra ‘REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky’ con opere dei grandi artisti russi provenienti dal Museo di San Pietroburgo.

Molta attenzione e curiosità è poi dedicata alla retrospettiva che si terrà a Firenze a Palazzo Strozzi su una delle artiste contemporanee più apprezzate e rivoluzionarie, Marina Abramovic. La mostra ha coinvolto direttamente la nota performer e raccoglie tante delle sue prime opere degli anni ’70.

Nell’autunno 2018 protagonista sarà ancora Milano con l’attesa mostra dedicata a Picasso dal titolo ‘Picasso e il mito‘. Circa 350 opere provenienti in buona parte dal museo Picasso di Barcellona e altri capolavori dell’artista spagnolo.

The Pink Floyd exhibition Macro, Roma Gennaio – Giugno
Frida Khalo. Oltre il Mito Mudec di Milano Febbraio – Giugno
Auguste Rodin Museo di Santa Caterina di Treviso Febbraio – Giugno
Albrecht Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia Palazzo Reale di Milano Febbraio – Giugno
Canaletto Palazzo Braschi, Roma Da Aprile 2018
Van Gogh.Tra il grano e il cielo Basilica Palladiana, Vicenza Fino ad Aprile 2018
Canaletto Palazzo Braschi Roma Da Aprile 2018
Tintoretto Palazzo Ducale Venezia Settembre – Gennaio 2019
Marina Abramović Palazzo Strozzi, Firenze Settembre – Gennaio 2019
Picasso, De Chirico, Morandi. 100 capolavori del XIX e XX secolo  Brescia  Gennaio 2018
Picasso e il mito Palazzo Reale di Milano Ottobre – Febbraio 2019
Magritte e il Surrealismo Palazzo Blu di Pisa da ottobre 2018
Antonello da Messina Museo Archeologico di Palermo da ottobre 2018

Mostre 2018 a Milano

Milano nel 2018 ospiterà diverse mostre importanti. Abbiamo citato quella dedicata a Frida Khalo che si terrà al Mudec, museo delle Culture, dal 1 febbraio al 3 giugno con oltre 100 opere provenienti dalle collezioni Olmedo e Gelman, le più grandi al mondo, da musei e dalla celebre Casa Azul, la casa-museo di Città del Messico dove hanno vissuto Frida Kahlo e Diego Rivera.

Altro appuntamento molto atteso dell’anno è quello con Albrecht Durer. Le opere del maestro del Rinascimento tedesco saranno in mostra al Palazzo Reale dal 21 febbraio al 24 giugno e verranno messe in evidenza analogie e differenza fra il maestro tedesco e i suoi contemporanei come Lorenzo Lotto e Giorgione.

A settembre fino al 27 gennaio 2019 al Mudec arriva Paul Klee e il Primitivismo, una mostra che offre un punto di vista inedito sul pittore tedesco. Le opere infatti dell’artista vengono messe in relazione con oggetti dell’antichità.

In autunno sempre a Palazzo Reale dal 4 ottobre al 3 febbraio 2019 la mostra dedicato a uno degli artisti simbolo della Metafisica Carlo Carrà. Tantissime opere dai grandi capolavori ai valori plastici.

E sempre in autunno la grande mostra a Palazzo Reale dedicata a Picasso divisa in 5 sezioni con oltre 350 opere che mettono in luce tra l’altro l’aspetto mitologico nella pittura dell’artista spagnolo.

Mostre 2018 a Roma

A Roma il 2018 inizia con il viaggio nel mondo dei Pink Floyd. Un’imponente mostra audiovisiva allestita al Macro per farvi totalmente immergere fra suoni, canzoni, immagini e oggetti di repertorio di una delle band più amate del mondo. Il 1 febbraio arriva a Roma la mostra multimediale Klimt Experience che si terrò nell’Ospedale delle Donne nel complesso medioevale dell’Ospedale san Giovanni.

A Marzo le Scuderie del Quirinale dedicano una grande retrospettiva con oltre 230 opere dedicate al maestro Utagawa Hiroshige, pittore ed incisore giapponese celebre per la sua visione della natura e dei paesaggi.

Poi i due grandi appuntamenti primaverili: il primo con William Turner al Chiostro del Bramante; il secondo con Canaletto a Palazzo Braschi.

Mostre 2018 a Torino

Il nuovo anno porta a Torino una grande retrospettiva su Renato Guttuso che si terrà dal 7 febbraio al 3 giugno alla Galleria d’Arte Moderana. Si terrà dal 28 febbraio al 20 maggio la mostra dedicata al fotografo Frank Horvart che avrà luogo a Palazzo Chiabese.

Al Museo Ettore Fico verranno esposte oltre 150 opere di Filippo de Pisis che raccontano l’evoluzione dell’artista di Ferrara.

Ancora non si conoscono le date e la location della mostra dal titolo “Dipingere il silenzio, natura morta spagnola da Velasquez a Picasso”, mentre si sa che sarà ai Musei Reali m ancora non si sa quando la mostra su Guido Reni e Guercino. Alla Pinacoteca Agnelli ad aprile la mostra su Frank Lloyd Wright e l’Italia.

Avrà luogo alla Galleria Sabauda dal 16 novembre al 3 marzo 2019 la mostra dedicata ad Antoon Van Dyck, pittore fiammingo, maestro del rinascimento nord europeo e noto per i suoi ritratti.

Mostre 2018 a Firenze

A Firenze il nuovo anno inizia con la mostra multimediale dedicata a Monet, Monet Experience and the Impressionists. Come le precedenti dedicate a Van Gogh e Klimt anche questa ha luogo nel museo di Santo Stefano al Ponte.

Dal 16 marzo al 22 luglio la Storia d’Italia è protagonista a Palazzo Strozzi con la mostra ‘Nascita di una Nazione. Arte Italiana dal dopoguerra al Sessantotto’. Un viaggio artistico nella profonda trasformazione dell’Italia in un ventennio decisivo.

Ma il clou artistico a Firenze si avrà in autunno quando dal 21 settembre al 20 gennaio avrà luogo sempre a Palazzo Strozzi la mostra su Marina Abramovic che offrirà un’intensa panoramica sui lavori e su alcune delle sue performance dal vivo più celebri.

Mostre inverno 2018

Ci sono alcune importanti mostre che terminano proprio in questi primi mesi del 2018. A Torino chiuderà il prossimo 14 gennaio la retrospettiva dedicata a Mirò a Palazzo Chiablese. A Milano a Palazzo Reale termina il 28 gennaio la mostra dedicata al genio di Caravaggio ‘Dentro Caravaggio’. Diciotto capolavori del pittore della luce come il Sacrificio di Isacco e il San Giovanni Battista.

A Roma c’è tempo fino all’11 febbraio 2018 per visitare la mostra dedicata al maestro dell’impressionismo Monet. Oltre 60 le opere esposte provenienti dal Musee Marmottan Monet.

A Torino fino all’11 febbraio presso la Reggia di Venaria l’appuntamento è con Caravaggio Experience una mostra multimediale per entrare dentro i quadri e la pittura del grande artista del Rinascimento.

Termina l’8 aprile la mostra dedicata a Vincent Van Gogh in mostra a Vicenza alla Basilica Palladiana. Un viaggio attraverso 129 opere che ripercorre la vita dell’artista belga dai suoi primi disegni ai suoi ultimi capolavori nel ritiro di Auvers sur Oise.