ViaggiNews

Vacanze di Maturità 2017: idee per un viaggio avventuroso

giovedì, 22 giugno 2017

Vacanze di Maturità: Giovanni in montagna (iStock)

Sono i giorni del temuto esame di Maturità. Mentre gli studenti sono alle prese con questa importante prova della loro vita, noi tiriamo fuori le idee di viaggi per il dopo esame. Tra le proposte vi abbiamo già segnalato le mete più amate dai giovani. Sono davvero tanti i posti dove andare in vacanza, tra spiagge bellissime, isole e grandi città. Non mancano le offerte low cost, per venire incontro alle esigenze dei più giovani. Qui vi portiamo alla scoperta delle mete più avventurose, tra paesaggi mozzafiato e percorsi in mezzo alla natura. Per un viaggio indimenticabile.

Vi ricordiamo le altre proposte per il vostro viaggio di Maturità 2017:

Vacanze di Maturità 2017: idee per un viaggio avventuroso

Per le vostre vacanze di Maturità 2017 vogliamo segnalarvi le mete più spettacolari e avventurose per un viaggio ricco di scoperte, in mezzo alla natura, a caccia di paesaggi mozzafiato. Ecco le mete dove andare per chi ama le lunghe camminate e i luoghi incontaminati.

Cornovaglia

Kynance Cove, Cornovaglia (Thinkstock)

La Cornovaglia, regione dell’estremità sud-occidentale della Gran Bretagna ha un territorio di paesaggi mozzafiato. Scogliere a picco sul mare, baie e insenature. Le sue coste battute dal vento e dalle correnti atlantiche assumono forme e colori suggestivi. Così come sono suggestivi gli antichi castelli, la case tradizionali con i tetti di paglia, i ruderi e i gli antichi siti industriali dismessi che popolano questo affascinante territorio. Da non perdere Kynance Cove, la spettacolare Baia del burrone, sulla costa sudoccidentale, nella Penisola di Lizard. In Cornovaglia si dorme nei caratteristici B&B.

Galles del Nord

Harlech Beach, Cardigan Bay, Snowdonia National Park, Galles (JohnDavies49, iStock)

Una meta poco battuta ma di incredibile fascino è il Galles del Nord. Qui trovate lo stupefacente Snowdonia National Park, un’area naturale protetta che si affaccia sul Mare d’Irlanda, con ampie e solitarie spiagge di sabbia, coste rocciose, lagune, fiumi attraversati da antichi ponti in pietra. Luoghi spettacolari dove è completamente assente l’inquinamento luminoso e di notte si può ammirare il cielo stellato più bello. Una zona scarsamente abitate, dove sorgono paesini con i caratteristici cottage, chiesette di campagna e castelli. Non perdetevi l’isola di Anglesey, con il bel Castello di Beumaris.

Highlands Scozzesi

Lago Duich, Scozia (iStock)

Sempre nel Regno Unito, un territorio ricco di fascino e avventura è quello delle Highlands in Scozia. Qui trovate scenari incredibili, che non troverete altrove. Paesaggi solitari di montagne e corsi d’acqua, attraversati da strade antiche, ponti in pietra e sentieri. Una terra magica popolata di caratteristici villaggi e castelli fiabeschi. Il più importante di tutti, simbolo della Scozia è quello di Eilean Donan, un castello in pietra del XIII secolo affacciato sulle acque del Lago Duich. Uno dei posti più spettacolari della Scozia. Visitate anche la vicina isola di Skye.

Irlanda del Nord

Ponte sospeso Carrick-a-Rede (Qole Pejorian, CC BY 2.0, Flickr, Wikicommons)

L’Irlanda non è solo Dublino o la parte meridionale dell’isola. Per vivere un’avventura da togliere il fiato, andate alla scoperta delle coste dell’Irlanda del Nord e dei suoi paesaggi surreali. Uno dei posti più suggestivi è il Selciato del gigante, o Giant’s Causeway, una particolare scogliera di basalto con rocce che affiorano come colonne a forma esagonale. Da non perdere assolutamente il vicino ponte di corda sospeso Carrick-a-Rede . Una passerella a 30 metri di altezza a strapiombo sul mare che collega la costa con l’isolotto roccioso di Carrickarede, nella contea di Antrim. Difficile trovare un luogo più bello a avventuroso di così.

Laghi di Plitvice, Croazia

Laghi di Plitvice, Croazia (iStock)

Che dire di una passeggiata sulle passerelle sull’acqua dei Laghi di Plitvice in Croazia? Un percorso mozzafiato nel cuore di una delle meraviglie naturali d’Europa, tra montagne ricoperte di vegetazione, cascate e distese d’acqua color smeraldo. I Laghi di Plitvice, nell’omonimo Parco Nazionale, formano un bacino di 16 laghi e 92 cascate, circondati da roccia di tufo e betulle. Si possono vedere da vicino grazie ad una rete di passerelle, lunga circa 18 km, che li attraversa con percorsi a pelo d’acqua. Diversi sono i percorsi di trekking e vengono organizzati anche dei tour in battello e in trenino. Il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice si trova nella Croazia centrale.

Galizia

Barrañán, Galizia, Spagna (Iago Casabiell González, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

La Galizia è la regione spagnola affacciata sul Golfo di Biscaglia e sull’Oceano Atlantico, confinante a Sud con il Portogallo. È la punta estrema nord-occidentale della Penisola Iberica e il suo territorio selvaggio, di straordinaria bellezza, è l’ideale per le escursioni a piedi, nonostante il clima atlantico variabile, ma rende più avventuroso il vostro viaggio. Non per niente è la regione di Santiago de Compostela, destinazione del celebre Cammino, e di Finisterre, il punto più occidentale della Spagna. Da scoprire i suoi paesaggi montuosi e le coste frastagliate, tra spettacolari insenature, baie sabbiose e villaggi di pescatori.

Bretagna

Phare du Petit Minou, Bretagna (Thinkstock)

Nel nord della Francia troviamo la meravigliosa Bretagna, terra di coste rocciose, battute da un mare impetuoso e teatro di tragici naufragi, dove si affacciano i fari più belli del mondo. Qui potete ammirare borghi di casette in pietra e imponenti castelli, il più famoso è quello di di Josselin, città costiere dove le maree cambiano in continuazione il paesaggio. Tra queste la più famosa è Saint Malo, con il caratteristico Fort National che sorge su un isolotto roccioso a cui si accede dalla spiaggia cittadina quando c’è la bassa marea. Saint Malo non è lontana da Mont Saint Michel, che sta già in Normandia.

Fiordi, Norvegia

Preikestolen

Preikestolen, Lysefjord, Norvegia (iStock)

Infine, la proposta più avventurosa per le vostre vacanze di Maturità è sicuramente il viaggio alla scoperta dei meravigliosi fiordi norvegesi. Capolavori della natura che vi lasceranno senza fiato. Tra i diversi fiordi, tutti bellissimi, da visitare, vi consigliamo qui il Lysefjord, nel sud della Norvegia. La sua bellezza sta nella luce luce azzurrognola e negli scorci mozzafiato, anche spaventosi, che offre. Vicino ai comuni di Forsand e Oanes, il fiordo è attraversato da un ponte sospeso, il Lysefjordbrua, lungo 639 metri e alto 102m. Inoltre lungo il fiordo si trovano due punti panoramici eccezionali: il Preikestolen e il monte Kjerag con il Kjeragbolten, molto frequentati dai turisti. Il primo, il cui nome significa Pulpito di roccia, è una enorme falesia di granito alta 604 metri, che forma una sorta di grande piattaforma a picco sul fiordo. Il monte Kjerag, invece è più a nord, anche si ammira uno spettacolare panorama dalla falesia a strapiombo sul fiordo. Vicino si trova il Kjeragbolten, un masso cuneiforme incastrato in un crepaccio della montagna, sospeso su un abisso di quasi mille metri sul fiordo.

VIDEO: vacanze di maturità 2017, alla scoperta della Cornovaglia

Tags:

Altri Articoli Interessanti: