Home Mete Top Vacanze al mare: il Conero tra le mete top per l’estate 2017

Vacanze al mare: il Conero tra le mete top per l’estate 2017

CONDIVIDI
Parco del Monte Conero, costa di Sirolo (iStock)

In vista delle prossime vacanze al mare per l’estate 2017, si moltiplicano le proposte e le idee di viaggio. Anche noi di ViaggiNews vi abbiamo segnalato alcune fantastiche località da non perdere, adatte a tutti i gusti: le spiagge dell’arcipelago de La Maddalena, in Sardegna, quelle più belle del Salento, le spiagge del Gargano e anche le spiagge low cost in Europa. Tra i tanti suggerimenti ce ne sono alcuni che arrivano dall’estero e che ci riempiono di orgoglio perché riguardano mete italiane.

Del resto si sa, l’Italia con le sue città d’arte, le coste lunghissime e bellissime, è una destinazione di viaggio da sempre amata dagli stranieri. Al di là delle mete che tutti conoscono e di quelle più costose, il nostro Paese nasconde dei piccoli grandi tesori facilmente raggiungibili con i voli low cost e non troppo costosi per l’alloggio e il vitto.

Il sito web motore di ricerca di viaggi Kayak.com nell’edizione britannica ha stilato, nel suo magazine di consigli di viaggi, una top list di mete ideali e bellissime, facilmente raggiungibili dal Regno Unito con voli low cost. Mete economiche e dal fascino esotico a un tiro di schioppo da Londra. Luoghi dove trascorrere una bellissima vacanza anche spendendo meno di 50 sterline per un biglietto aereo.

L’elenco è una top 18 di destinazioni europee tra le più diverse. Ci sono città d’arte, località balneari e di montagna, foreste, borghi e tanto altro. Luoghi dove andare in vacanza spendendo davvero poco e con un viaggio relativamente breve.

Spiaggia Urbani a Sirolo (iStock)

Vacanze al mare: Riviera del Conero tra le mete top per gli inglesi

Tra le mete ideali dove trascorrere le vacanze al mare, compare nella lista la Riviera del Conero e le sue località balneari, su tutte la deliziosa Sirolo, il borgo marinaro a picco sul mare con le sue famose spiagge Urbani, San Michele, Sassi Neri e delle Due Sorelle. Le spiagge sono formate da sottile ghiaia bianca, affacciate su un mare azzurro intenso e chiuse dalla bianca falesia del Conero ricoperta di pini, ginestre e altre tipiche piante mediterranee.

La zona è consigliata per la bellezza delle sue spiagge e per la riserva naturale del Parco del Monte Conero. Nel parco si possono fare escursioni a piedi o in muontain bike, lungo i sentieri nella foresta che si aprono in spettacolari scorci panoramici a picco sul mare. Borghi di pescatori, porticcioli turistici, terrazze panoramiche, chiesette romaniche, pinete, resort e ristoranti sulla spiaggia sono le meraviglie che offre la Riviera del Conero. Da visiyare anche la Baia di Portonovo e la spiaggia di Mezzavalle, nel territorio del comune di Ancona.

Le spiagge della Riviera del Conero sono le più belle delle Marche e tra le più belle dell’Adriatico. Ma non c’è solo il mare. Sono da visitare anche le cittadine e i borghi dell’entroterra, dove ammirare castelli e chiese medievali, mura romane, grotte misteriose, come quelle di Camerano, palazzi rinascimentali e barocchi, centri storici ricchi di storia e monumenti. Per non parlare della cucina, con gli squisiti piatti a base di pesce e i vini locali.

Il tutto senza spendere cifre eccessive, rispetto a mete più blasonate ma che non hanno nulla da invidiare a questa riviera. Il vantaggio poi è dato dai collegamenti con il resto d’Europa, in particolare con Londra, dell’aeroporto di Ancona-Falconara, ad una trentina di chilometri da Sirolo, servito da compagnie low cost.

VIDEO: Riviera e Parco del Conero

Valeria Bellagamba