CONDIVIDI

Tra le tante offerte per questa estate 2015, dalla vacanza low cost in villaggio turistico, a quella  ai Caraibi, sulle spiagge più belle in Italia e all’estero, oltre alle escursioni alle Seychelles, ViaggiNews vi ricorda che ci sono Paesi in cui il tasso di cambio con l’euro è particolarmente favorevole e che combinato con il basso costo della vita rendono la vacanza decisamente economica. L’istituto Ig Markets ha esaminato una serie di parametri per individuare quei Paesi dove per noi italiani può essere conveniente trascorrere le vacanze estive ormai alle porte. L’ elenco è stato pubblicato tra gli altri da Repubblica.it.

I parametri presi in considerazione, oltre al cambio con l’euro e al costo della vita, tengono conto anche del prezzo del biglietto aereo, della sicurezza e delle condizioni climatiche. A ciascuno di questi parametri sono stati dati dei voti, che vanno da una a cinque stelle. Il Paese con più stelle è quello dove la vacanza è più conveniente. Vediamo di quali si tratta.

Tanzania

Zanzibar@Getty Images
Zanzibar@Getty Images

La Tanzania con la meravigliosa Zanzibar e le sue spiagge bianche è il Paese che si aggiudica il punteggio più alto: 5 stelle per cambio con l’euro, 3 stelle per il costo della vita, 5 per il biglietto aereo, 3 per la sicurezza, 4 per le condizioni climatiche, per un totale di 20 punti.

Brasile

Rio de Janeiro
Rio de Janeiro

Il Brasile, meta amatissima dagli italiani, con le sue spiagge da sogno e le città piene di vita e allegria, su tutte la spettacolare Rio De Janeiro, con la spiaggia di Ipanema, per citare solo le attrazioni più note, è una destinazione che non ha bisogno di spiegazioni. Nella classifica di Ig Markets il Paese si piazza secondo, con il seguente punteggio: 5 stelle per il cambio con l’euro, 4 per il costo della vita, 3 stelle per il costo del biglietto aereo, 3 per la sicurezza e 4 per le condizioni meteo; per un totale di 19 punti.

Indonesia

Funtasy Island, Indonesia
Funtasy Island, Indonesia

Una meta suggestiva, ricca di bellezze naturalistiche, ma anche di reperti storici e archeologici è l’Indonesia, il più grande Stato-arcipelago al mondo, in cui spicca la paradisiaca isola di Bali. Qui la classifica della vacanza più conveniente dà il seguente punteggio: 3 stelle per il cambio con l’euro, 4 per il costo della vita, 4 stelle per il costo del biglietto aereo, 3 per la sicurezza e 5 per le condizioni meteo; per un totale do 19 punti. In posizione inferiore al Brasile per il cambio di valuta.

Malesia

Malesia
Malesia

Un’altra meraviglia del Sud-Est asiatico è la Malesia, che si trova proprio sopra l’Indonesia, condividendo con questa l’isola del Borneo, la terza isola del mondo per superficie. La Malesia, meta turistica selvaggia e ambita, con spiagge bellissime, anche per fare snorkeling, ottiene il seguente punteggio: 3 stelle per il cambio con l’euro, 5 per il costo della vita, 4 stelle per il costo del biglietto aereo, 3 stelle per la sicurezza, 4 per il meteo; per un totale di 19 punti. Meno vantaggiosa dell’Indonesia rispetto alle condizioni climatiche, ma di più per il costo della vita.

Polonia

Castello Malbork. Polonia @Wikipedia
Castello Malbork. Polonia @Wikipedia

Saltiamo direttamente in Europa, con l’affascinante Polonia. Paese in forte sviluppo ma ancora ricco di tradizioni, con città storiche intatte e non contaminate dalla modernità. Imperdibile una visita a Cracovia. La Polonia è una meta culturale e romantica, godibile senza spendere una fortuna. Nella classifica delle destinazioni più economiche ottiene il seguente punteggio: 4 stelle per il cambio con l’euro, 2 per il costo della vita, 5 stelle per il costo del biglietto aereo, 5 stelle per la sicurezza, 3 per il meteo; nel complesso 19 punti.

Ungheria

Budapest (Ungheria)
Budapest (Ungheria)

Insieme alla Polonia si classifica l’Ungheria, altro luogo ideale per un viaggio culturale e romantico. Potete visitare l’affascinante Budapest, con le sue bellezze architettoniche e i bangi termali, e l’immancabile Danubio, da ammirare sia fuori che dentro la città. Tra le mete naturalistiche ricordiamo il Lago Balaton, il più grande dell’Europa centrale e il Parco nazionale di Bükk. Nella classifica delle destinazioni più convenienti riceve al pari della Polonia: 4 stelle per il cambio con l’euro, 2 per il costo della vita, 5 stelle per il costo del biglietto aereo, 5 per la sicurezza, 3 per il meteo; nel complesso 19 punti.

Giappone

Isole Ogasawara, Tokyo (Foto di Anagounagi, da Wikipedia. Licenza: CC BY-SA 4.0)
Isole Ogasawara, Tokyo (Foto di Anagounagi, da Wikipedia. Licenza: CC BY-SA 4.0)

Anche una vista nel Paese del Sol Levante può essere economica, nonostante la distanza e qualche vantaggio in meno rispetto alle località finora elencate. Le città del Giappone, Tokyo su tutte, meritano sicuramente una visita nello stupefacente contrasto tra l’iper modernità del centro finanziario e commerciale e delle infrastrutture con la pace quasi immobile del parchi pubblici e dei templi. Per chi cerca la vacanza al mare anche qui, segnaliamo le Isole Ogasawara, meraviglia naturalistica che appartiene all’amministrazione di Tokyo. Il Giappone è un Paese tutto da scoprire. Nella classifica di Ig Markets ottiene: 2 stelle per il cambio con l’euro, 3 per il costo della vita, 5 per il costo del biglietto aereo, 5 per la sicurezza, 2 stelle per le condizioni meteo. In totale 17 punti.

Norvegia

Svolvær, Isole Lofonten (Foto di gustavmelin0, Pixabay)
Svolvær, Isole Lofonten (Foto di gustavmelin0, Pixabay)

Infine troviamo l’estremo Nord europeo con la Norvegia. Terra di esploratori, ricca di meraviglie naturalistiche, con paesaggi mozzafiato e immaginifici, usciti quasi da un fiaba. Su tutti citiamo quello delle Isole Lofoten. Per chi vuole invece avventurarsi verso il Circolo polare artico ci sono le suggestive Isole Svalbard. Nella capitale Oslo, oltre alla Galleria Nazionale, dove si può ammirare la versione più celebre dell’Urlo di Munch, tra gli altri luoghi di interesse merita una visita il Museo delle navi vichinghe.

Buon viaggio!

Valeria Bellagamba