ViaggiNews

San Valentino 2017: i luoghi romantici per un break in città

lunedì, 6 febbraio 2017

San Valentino 2017. Quest’anno il 14 febbraio, San Valentino, cade di martedì. I più fortunati avranno già preso alcuni giorni di ferie per una fuga romantica in una capitale europea, una vacanza sulla neve o un soggiorno in un rilassante agriturismo con spa. Chi non riesce a partire perché non può allungare il weekend né prendere ferie, può comunque approfittare di alcune occasioni di puro romanticismo, trovando rifugio durante la pausa pranzo o nel pomeriggio e all’ora dell’aperitivo in quegli angoli incantevoli che le nostre belle città offrono. Se anche voi non potete partire per San Valentino, ma avete un po’ tempo libero in pausa pranzo o nel tardo pomeriggio, ecco dove andare con la vostra amata o il vostro amato per una pausa romantica nel giorno dedicato agli innamorati.

Roma – Giardino degli Aranci

Roma, Giardino degli Aranci (iStock)

Per chi abita a Roma, non c’è forse luogo più bello e romantico del Giardino degli Aranci sul colle dell’Aventino. Oltre alla bellezza del luogo, il Giardino offre dalla sua terrazza del Belvedere una spettacolare vista sul Tevere e sulla città di Roma. Qui potete passeggiare mano nella mano lungo i viali del parco e sedervi sulle panchine sotto i pini marittimi. Salite sull’Aventino durante la pausa pranzo oppure nel pomeriggio all’ora del tramonto, trascorrerete un San Valentino davvero speciale. Il Giardino degli Aranci è uno dei luoghi di Roma ideali per baciarsi.

Firenze – Ponte Vecchio

Ponte Vecchio a Firenze (iStock)

Non c’è luogo più romantico di Firenze di Ponte Vecchio. Una scelta forse non troppo originale, ma sicuramente indovinata per una passeggiata mano nella mano e una sosta sulla terrazza centrale con vista sull’Arno e sui palazzi della città, magari al tramonto, quando il sole colora di rosso l’orizzonte e le luci illuminano la città. Se poi alla vostra amata vorrete fare un regalo in una delle storiche gioiellerie sul ponte, allora sarà un San Valentino perfetto.

Milano – Navigli

guida di milano

Milano, Naviglio Grande (iStock)

A Milano la zona romantica per eccellenza, dove ci sono molti locali per trascorrere la serata, è quella dei Navigli. Un classico milanese. Una passeggiata al tramonto lungo i canali, seguita da una cenetta in un bel ristorante della zona renderà speciale il vostro San Valentino in città. La zona dei Navigli, nella parte sud-est di Milano, offre molti scorci pittoreschi e viuzze dove perdersi. Non mancate la visita al caratteristico Vicolo dei Lavandai, antico lavatoio vicino al Naviglio Grande. Questi sono i luoghi più romantici di Milano, dove baciarsi teneramente.

Mantova – Pescherie

Pescherie di Mantova (Geobia, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Nella bella città di Mantova, un luogo molto romantico sono le Pescherie, ovvero la Loggia di Giulio Romano sopra il Rio che attraversa la città. Dal loggiato affacciato sul canale avrete una vista incantevole. Un luogo ideale per baciarsi, insieme ad altri incantevoli angoli di Mantova da scoprire o riscoprire.

Lucca – Mura

Lucca, mura (iStock)

Se il giorno di San Valentino siete in centro a Lucca, prendetevi un momento di pausa per passeggiare lungo le sue bellissime mura cinquecentesche, circondate dal verde. Sarà un’esperienza molto romantica, immersi in uno scenario naturale e antico, in piena città. Se avete tempo approfittate anche per una visita al giardino Orto Botanico comunale.

Napoli – Castel dell’Ovo

Castel dell’Ovo, Napoli (Luca Aless, CC BY-SA 4.0, Wikipedia)

A Napoli c’è l’imbarazzo della scelta sui luoghi bellissimi e romantici. Una città piena di meraviglie, angoli suggestivi, scorci incantevoli e panorami mozzafiato, tra il Golfo e il Vesuvio. Per San Valentino consigliamo tuttavia un salto a Castel dell’Ovo, dove ammirare una vista eccezionale sulla città, sul vulcano ed il mare. Visitate anche all’interno giocando a nascondervi tra scalinate, cortili e corridoi. Se poi arrivate per l’ora del tramonto la vista, con il sole che scende sul Golfo di Napoli, sarà ancora più spettacolare. Per cena potrete fermarvi in uno dei ristorantini del sottostante Borgo Marinari.

Pesaro – Castello di Gradara

Il castello e il borgo di Gradara (Foto da Wikipedia, Pubblico Dominio)

Se siete a Pesaro o dintorni, prendetevi una o due ore di pausa per salire al Castello di Garadara, emblema del romanticismo. Qui si è svolta la tragica storia d’amore di Paolo e Francesca, raccontata nel V Canto dell’Inferno della Divina Commedia da Dante Alighieri. Il castello è una storica Rocca Malatestiana del ‘400, con il annesso un caratteristico borgo circondato da un’imponente cinta muraria. Il Castello sorge sulle colline attorno a Gabicce Mare ed è aperta: lunedì: dalle 8.30 alle 13.00; dal martedì alla domenica: dalle 8.30 alle 18.30. Salite quassù per la pausa pranzo o prima del tramonto.

Navigli di Milano. Video

Tags:

Altri Articoli Interessanti: