Cosa fare a Ottobre 2022: tutti gli eventi e i consigli su dove andare

Il calendario degli eventi di Ottobre 2022 e i suggerimenti su cosa fare e dove andare

Inizia l’autunno e si va in giro. Altro che stare a casa! Ottobre è infatti un mese bellissimo in cui il clima è ancora dolce, tiepido al punto giusto per poter visitare borghi o città, fresco abbastanza per potersi immergere in calde acque termali. E poi ci sono le sagre con tutte le prelibatezze del periodo, gli eventi, le mostre e in questo ottobre 2022 anche le giornate del FAI.

idee ottobre 2022
Cosa fare a ottobre 2022. Idee e suggerimenti fra sagre e mostre

Ottobre 2022 è dunque pieno di cose da fare e vedere. Un mese perfetto per assaporare i piaceri dell’autunno senza rimpiangere l’estate. E tenete a mente che in questo periodo dell’anno viaggiare è decisamente meno caro che in altri periodi dell’anno. Insomma non vi resta altro che preparare la valigia e partire.

Dove andare a Ottobre 2022: eventi e cose da fare

Va bene lo abbiamo detto: Ottobre è un mese straordinario per andare in giro. Ma a fare cosa o a vedere che cosa? Abbiamo raccolto idee e suggerimenti su tutto quello che si può fare in Italia in questo periodo. E resterete stupiti dalle innumerevoli attività che ci sono da fare.

Intanto iniziamo dalla tavola. Ottobre è il mese dei vini e dunque numerose sono le sagre o le vendemmie e a cui partecipare. E poi ci sono le castagne da raccogliere – e mangiare – e la zucca che conosce proprio a fine mese con Halloween il suo momento d’oro. Poi ci sono le terme. Che ci sono sempre, ovviamente, ma solo ad inizio autunno quando il clima è una piacevole via di mezzo fra il freddo e il caldo che si apprezzano davvero.

E il clima autunnale che sembra così malinconico regala però dei paesaggi da favola. Ad ottobre potete assistere a quel fenomeno detto del foliage, ovvero quando le foglie degli alberi perdono il colore verde e diventano rosse, gialle e arancio. Regalando un colpo d’occhio straordinario.

Poi in questo periodo iniziano le mostre e quest’anno a metà ottobre si svolgono le giornate del FAI che consentono di visitare luoghi solitamente inaccessibili. Tesori del nostro Paese che si possono finalmente vedere.

Le sagre di Ottobre 2022 dove andare

L’Italia è il paese del mangiare bene, delle prelibatezze, dei prodotti tipici. E a Ottobre è tempo di raccogliere i frutti della Terra e di mangiarli! Sono numerose le sagre che dal Nord al Sud animeranno queste giornate e soprattutto i fine settimana di Ottobre e alcune di queste sono davvero le sagre di ottobre imperdibili.

sagre ottobre 2022
Le sagre della castagna a Ottobre 2022

Protagonista indiscussa delle sagre di ottobre è la castagna. Fra le sagre più importanti segnatevi quella di Canepina, nel Lazio, in provincia di Viterbo il 12 ottobre; E sempre nel Lazio quella di Vallerano dal 12 ottobre. La Festa della Castagna a Carmignano in provincia di Prato il 13 ottobre e quella di Foiana vicino Bolzano il 20 ottobre; E poi la sagra del Marrone a Castel del Rio a due passi da Bologna l’8 ottobre e sempre in quel weekend la Sagna della Castagna di Calvanico in provincia di Salerno e in Campania il 20 ottobre a Bagnoli Irpino.

Anche la polenta in questo periodo ha diverse sagre. C’è quella vicino Bergamo dal 25 ottobre al 3 novembre e poi vicino Roma a Nazzano dal 20 ottobre e nel Lazio anche quella a Sambuci il weekend del 26 e 27 ottobre. A Leonessa in provincia di Rieti dal 12 ottobre la Sagra della Patata. In Piemonte c’è la sagra della Bagna Cauda a Volpiano dal 24 al 27 ottobre. Invece in Toscana a Montalcino invece nello stesso weekend c’è la sagra del Tordo. In Umbria la sagra dello Zafferano a Città della Pieve dal 20 al 27 ottobre.

Ad Ottobre i campi si riempiono poi di zucche. Ed è uno spettacolo andare in uno di questi grandi campi a cogliere qualche zucca da cucinare e anche da decorare per Halloween. In Italia ci sono molti campi di zucca dove grandi e piccoli si possono divertire.

Dove vedere il foliage più bello d’Italia

Il clima di ottobre è davvero particolare. Le cosiddette ottobrate regalano giornate quasi estive in cui è lecito perfino fare una scappata al mare a prendere un po’ di sole. In questo primo scorcio di ottobre 2022 i termometri sfiorano valori di 28 gradi facendo ancora riempire le spiagge. Ma nel frattempo la natura fa il suo corso e gli alberi cambiano colore.

ottobre che fare
Gita nei boschi del foliage

Già da settembre si può ammirare nei boschi di faggi, larici, aceri questo spettacolare cambiamento, detto foliage. In Italia ci sono luoghi in cui godere appieno di questa meraviglia: uno fra questi è il Piemonte che nella zona delle Langhe supera se stesso. Ma anche la Foresta Umbra in Puglia, i Colli Piacentini in Emilia Romagna, i boschi del Trentino e dei Monti Cimini nel Lazio. Anzi proprio qui si trova la strada del foliage più bella d’Italia.

Le giornate del Fai autunno 2022

Ogni autunno il FAI, Fondo Ambiente Italiano, apre i suoi luoghi ai visitatori. Un’occasione unica o quasi per poter ammirare tesori solitamente inaccessibili. Quest’anno le giornate FAI d’autunno si svolgeranno il 15 e 16 ottobre. Oltre 700 luoghi aperti al pubblico in 350 città d’Italia. Un’immersione nella bellezza del nostro Paese fra palazzi, chiese, ville, castelli, musei, giardini e orti botanici.

E’ bene consultare quanto prima l’elenco dei luoghi da vedere e prenotare dove è possibile la visita. Le giornate del FAI sono a libero contributo e un’occasione unica. Una combo da non perdere e che attira tantissima gente.

I borghi da vedere ad ottobre

Una gita in giro per l’Italia è una delle cose migliori da fare ad ottobre. Ci sono tantissimi borghi da vedere nel nostro Paese e tantissimi che diventano ancora più spettacolari in autunno. I caldi colori degli alberi, il profumo di castagne e di vino che inebria rendono suggestiva ogni gita.

Fra i borghi più belli da vedere Borghetto sul Mincio, considerato il borgo più bello d’Italia in autunno, ma altrettanto suggestivi sono in questo periodo i borghi della Toscana e i borghi del Lazio incastonati nella natura. E i percorsi fra vigneti e cantine dove poter gustare vini novelli.

Le terme gratis dove andare adesso

Il bello dell’autunno sono anche quei primi freddi che fanno mettere una giacca in più e fanno stringere in un abbraccio. Per questo andare alle terme ad ottobre è una delle decisioni migliori che possiate prendere. Il nostro straordinario Paese è ricchissimo anche di sorgenti termali. E alcune di queste sono fra le più belle del mondo e alcune perfino gratuite.

ottobre eventi
Terme Saturnia sono gratuite

Le terme di Saturnia e le terme di San Filippo, le prime in provincia di Grosseto, le seconde di Siena, sono due esempi di terme meravigliose e gratis. C’è poi un’intera isola piena di sorgenti termali: Ischia. Un luogo perfetto dove rilassarsi fra il mare e le terme.

Le mostre da vedere in Italia

Ad ottobre aprono i battenti le grandi mostre dell’autunno/inverno. Un appuntamento immancabile per gli appassionati di arte e non solo.

eventi ottobre 22
La mostra di Van Gogh a Roma uno degli appuntamenti di ottobre 2022

Quest’anno fra le mostre più importanti da vedere c’è la rassegna dedicata a Vincent Van Gogh per i suoi 170 anni. La mostra si terrà a Roma a palazzo Bonaparte dall’8 ottobre 2022 al 26 marzo 2023. A Milano la prima retrospettiva dedicata a Max Ernest, il pittore surrealista; a Pisa ‘I Macchiaioli’ a Palazzo Blu mentre a Bologna dal 13 ottobre la mostra a Palazzo Pallavicini dedicata alla pittura metafisica di De Chirico.

Ottobre 2022 offre dunque tantissime cose da fare e vedere. Eventi, sagre, appuntamenti e anche semplicemente l’occasione per ammirare la bellezza del nostro Paese con i colori dell’autunno.

Previous articleLa città del futuro esiste: qui non si ricevono bollette del gas!
Next articleLa migliore compagnia low cost al mondo? Non immagineresti mai qual è
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.