Altro che Barcellona, a Milano c’è un palazzo unico che pochissimi conoscono

La sorpresa: altro che Barcellona, a Milano c’è un palazzo unico che pochissimi conoscono. Tutte le informazioni e le curiosità da conoscere.

Potete scoprire un angolo di Barcellona e della sua straordinaria arte anche a Milano, in un luogo molto particolare non così conosciuto.

gaudì a milano
Casa Battlò a Barcellona (Pinterest)

Si tratta di un omaggio all’eccezionale talento dell’architetto catalano Antoni Gaudì e all’estro dei suoi edifici particolarissimi che animano la capitale della Catalogna.

Oltre alla celeberrima Sagrada Familia, la chiesa in continua costruzione, l’altra opera famosa di Gaudì a Barcellona è la Casa Batlló, che molti di voi avranno sicuramente visto durante i viaggi nella città tanto amata dagli italiani. Il particolare stile modernista dell’edificio, con la facciata che sembra in movimento, è stato riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco insieme alle altre opere dell’architetto catalano.

Un edificio che imita lo stile di Casa Batlló lo troviamo anche a Milano. Si tratta di un palazzo molto particolare che in pochi conoscono. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Altro che Barcellona, a Milano c’è un palazzo unico che pochissimo conoscono

Il palazzo di Milano che imita il particolare stile architettonico di Antoni Gaudì sorge nella zona di Porta Romana. Il suo nome è Casa Maiocchi e la sua costruzione risale al 1920.

La somiglianza con lo stile di Gaudì, tuttavia, è più recente. Risale infatti allo scorso luglio il completamento delle linee sinuose e morbide, tipiche del maestro catalano. Non si tratta, tuttavia, di un intervento architettonico.

Lo stile caratteristico di Gaudì sulla facciata del palazzo di Milano è solo dipinto. L’opera, infatti, è un murales o murale, realizzata dallo street artist Cheone, nome d’arte di Cosimo Caiffa. L’artista, di origini pugliesi, specializzato nelle tecnica del fotorealismo, ha creato un’opera in trompe-l’oeil che dà l’illusione di una vera facciata di palazzo, con finestre, cornicioni e architravi che sembrano reali e in movimento come quelli di Gaudì.

L’opera ricorda anche il movimento dell’acqua. Guardando la facciata dipinta, infatti, si ha la sensazione di osservarla dietro un velo d’acqua. Un’immagine spiazzante e allo stesso tempo onirica.

barcellona milano palazzo
Il murales di Casa Maiocchi a Milano (Foto: @lumaca_adventure/Instagram)

Da quando il murales che omaggia Gaudì è stato realizzato, Casa Maiocchi è diventata una vera e propria attrazione per milanesi e turisti. L’edificio si trova lungo Corso di Porta Romana, al civico 113, non lontano dall’arco di Porta Romana. È alto cinque piani ed è in stile Art Decò.

Il dipinto è stato realizzato sul lato sinistro del palazzo, dove un tempo c’era una parete spoglia che ospitava grandi cartelloni pubblicitari. Con il murales che imita Gaudì tutto l’edificio e la via ci hanno guadagnato in originalità e bellezza. La parete dipinta in trompe-l’oeil sporge rispetto al palazzo adiacente e sembra affacciata su una piccola piazzetta. Passare da queste parti, vi ricorderà Barcellona.

Un altro posto che imita la città catalana e lo stile di Gaudì è il Giardino dei Tarocchi di Capalbio.