Colori delle Regioni: i cambi di lunedì 14 febbraio

Covid e colori delle Regioni: i cambi di lunedì 14 febbraio. Tutte le ultime notizie.

colori regioni lunedì 14 febbraio
Colori delle Regioni: i cambi di lunedì 14 febbraio (Campobasso. Adobe Stock)

La curva dell’epidemia di Covid in Italia è in calo, sia nei contagi che nei ricoveri in ospedale. Nel frattempo, lunedì 14 febbraio avremo un nuovo cambio di colore delle Regioni. Una in miglioramento e una in peggioramento. Tuttavia nessuna Regione passerà in zona arancione.

Nei prossimi giorni, come già annunciato, il governo dovrebbe mettere mano al sistema dei colori delle Regioni che al momento è determinato dall’incidenza settimanale dei contagi e dal superamento delle soglie critiche dei ricoveri in area medica e in terapia intensiva.

Nel frattempo, scopriamo quali regioni cambieranno colore la prossima settimana.

Leggi anche –> Via la mascherina all’aperto, ecco quando toccherà al Green pass

Colori delle Regioni: i cambi di lunedì 14 febbraio

Sono due le Regioni italiane che cambieranno colore lunedì 14 febbraio, secondo i parametri fissati dal governo per la distinzione delle aree a seconda del rischio Covid. Sono la Sicilia che dall’arancione tornerà in giallo, grazie al miglioramento dei dati su contagi e ricoveri, e il Molise che finora aveva mantenuto la zona bianca e che passerà alla zona gialla.

Solo due Regioni, dunque, resteranno ancora bianche: la Basilicata e l’Umbria. Il dato positivo, comunque, è che non ci saranno altri ingressi nella zona arancione. L’ultima Regione a passare a quest’area di rischio erano state le Marche, lunedì scorso.

La Sicilia era passata alla zona arancione lo scorso 24 gennaio. Dopo due settimane i dati sull’epidemia sono migliorati. Pertanto potrà tornare in zona gialla.

I dati sull’epidemia sono in miglioramento quasi ovunque e dalla prossima settimana potremo avere ulteriori ritorni in zona gialla o bianca. Secondo i dati dell’ultimo monitoraggio della Cabina di regia sulla pandemia, l’indice Rt medio è sceso a 0,89, sotto la soglia epidemica di 1. Inoltre, scende l’incidenza settimanale dei contagi, a 962 casi ogni 100mila abitanti, e anche il tasso di occupazione in terapia intensiva, al 13,4%, e in area medica, al 25,6%. Rimane elevato il tasso di occupazione delle terapie intensive nella Regione Marche al 23,9%, il più alto d’Italia.

Mappa a colori dell’Italia

A seguito della nuova ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza, con la Sicilia che torna in zona gialla, mentre il Molise passa dal bianco in giallo, ecco come sarà la mappa dell’Italia a colori lunedì 14 febbraio.

  • Zona bianca, 2 Regioni: Basilicata e Umbria;
  • Zona gialla, 14 Regioni/Province Autonome: Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto, Province Autonome di Bolzano e Trento;
  • Zona arancione, 5 Regioni: Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Marche, Piemonte e Valle Aosta.

Leggi anche –> L’Australia riapre i confini ai viaggiatori internazionali vaccinati

radio italia live concerto palermo
Palermo, veduta (iStock)