Gli Stati Uniti sconsigliano i viaggi in Italia per Covid

Gli Stati Uniti sconsigliano i viaggi in Italia per Covid. Le ultime notizie da conoscere.

stati uniti viaggi italia
Gli Stati Uniti sconsigliano i viaggi in Italia per Covid (Venezia, Canal Grande. Foto di bogitw da Pixabay)

La nuova ondata di contagi da Coronavirus imperversa in Europa e in Italia. Tornano così le restrizioni di viaggio o le raccomandazioni a non viaggiare nei Paesi più a rischio. Nelle ultime ore, gli Stati Uniti hanno sconsigliato ai propri cittadini di viaggiare in Italia.

La raccomandazione arriva dai CDC, i Centers for Disease Contro and Prevention, che hanno inserito l’Italia nella lista dei Paesi a rischio, insieme a molti altri Paesi europei. Ecco cosa bisogna sapere.

Leggi anche –> Green pass per viaggi e spostamenti: tutte le regole da conoscere

Gli Stati Uniti sconsigliano i viaggi in Italia per Covid

Appena poco più di un mese fa gli Stati Uniti avevano riaperto ai viaggiatori vaccinati provenienti da tutto il mondo, in particolare dall’Europa. Ora, con la nuova ondata di Covid e il diffondersi della variante Omicron tornano le restrizioni. Non si tratta di vere e proprie chiusure ma di raccomandazioni ai propri cittadini di evitare i Paesi più a rischio. Tra questi è inclusa anche l’Italia, insieme a molti altri Paesi europei.

Dunque, sono sconsigliati agli americani i viaggi in Italia per Natale. Un altro colpo per il turismo e un’altra battuta d’arresto ai trasporti che si stavano faticosamente riprendendo.

L’Italia è stata inserita dai CDC nella lista rossa dei Paesi a rischio molto alto di Covid, il “Level 4“, livello 4 il più alto. Insieme al nostro sono inclusi molti altri Paesi europei, come: Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia e Svizzera, insieme a molti altri Paesi del mondo.

Sono, naturalmente sconsigliati, anche i viaggi in Bulgaria, Estonia, Lettonia, Lituania, Romania, Russia e Ucraina, i Paesi dell’Est Europa con le situazioni più gravi in termini di contagi, ricoveri e decessi.

Non che gli Stati Uniti se la passino meglio. I contagi di coronavirus hanno sfondato nel Paese il tetto dei 50 milioni, mentre i decessi hanno raggiunto la soglia degli 800mila.

Comunque, agli americani è solo sconsigliato e non vietato viaggiare in Italia e negli altri Paesi europei. Al ritorno, entro 24 prima della partenza dovranno sottoporsi a tampone anche se vaccinati e potranno rientrare negli Usa solo se il risultato sarà negativo.

Ulteriori informazioni sul portale del CDC: https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/travelers/map-and-travel-notices.html

Leggi anche –> Il Regno Unito introduce il Green pass e nuove restrizioni contro Omicron

stipendio pilota aereo
Viaggi in Italia