Meteo in Italia: la sorpresa di metà dicembre che cambia tutto

Meteo in Italia: la sorpresa di metà dicembre che cambia tutto. Le previsioni del tempo aggiornate da conoscere.

meteo italia metà dicembre
Meteo in Italia: la sorpresa di metà dicembre che cambia tutto (Foto di Brett Sayles da Pexels)

Dopo il gran freddo le piogge e la neve dei giorni scorsi, è arrivato sull’Italia un anticiclone sub tropicale che ci regalerà una sospensione dell’inverno. Attenzione però alle nebbie e alle gelate mattutine in pianura.

L’anticiclone investirà l’Italia e gran parte d’Europa. La pausa dall’inverno, tuttavia, sarà breve. Mentre per il weekend è previsto l’arrivo del grande freddo dalla Russia. Ecco cosa dobbiamo aspettarci dal tempo.

Leggi anche –> Meteo Natale e Capodanno: la sorpresa della neve in città

Meteo in Italia: la sorpresa di metà dicembre che cambia tutto

Il meteo di metà dicembre sull’Italia sarà caratterizzato da un brusco cambiamento. Il maltempo invernale, accompagnato dal freddo, che ha segnato la prima decade del mese sarà spazzato via dalla decisa rimonta di un anticiclone sub tropicale proveniente dall’Atlantico. Come segnala 3bmeteo.

Addio freddo e nevicate, benvenuti sole e rialzo delle temperature. L’inattesa pausa primaverile riguarderà l’Italia e gran parte d’Europa, tranne le parti più settentrionali e quelle più orientali. In Scozia, Norvegia e Grecia farà ancora freddo.

Nei prossimi giorni sull’Italia è previsto tempo in prevalenza stabile, con giornate soleggiate. Le uniche eccezioni sono alcuni annuvolamenti al Sud che potranno essere accompagnati da qualche sporadica pioggia.

Sulla Pianura Padana, invece, saranno presenti nebbie e foschie, specialmente al mattino, a causa dell’accumulo dell’umidità negli strati bassi dovuto alla scarsa ventilazione. Nelle ore notturne e mattutine, poi, non mancheranno le gelate dovute ad alcune sacche di freddo che resisteranno nelle pianure e nelle valli più interne. Dunque, in Val Padana oltre alle nebbie si verificheranno anche gelate.

Si alzeranno, invece, le temperature in montagna, con lo zero termico che arriverà fino ai 2800-3000 metri di quota. Qualche annuvolamento, ma senza fenomeni, è previsto sul medio versante adriatico.

Questa situazione sostanzialmente stabile si manterrà fino a venerdì 17 dicembre, quando è previsto un nuovo cambiamento delle condizioni meteo con l’arrivo di aria fredda dalla Russia e una nuova ondata di maltempo nel weekend, in particolare al Centro Sud, dove sono previste piogge sulle coste e nevicate sui rilievi appenninici.

Dunque, la pausa primaverile di questo inizio inverno (meteorologico) durerà poco.

Leggi anche –> Meteo inverno 2021/22: il più freddo dal 2000, Natale con la neve

meteo italia metà dicembre
Meteo in Italia: la sorpresa di metà dicembre che cambia tutto (Foto di Sindre Strøm da Pexels)