Meteo di fine novembre: arriva la neve, anche in pianura, ecco quando

Meteo di fine novembre: arriva la neve, anche in pianura, ecco quando. Le previsioni del tempo.

meteo neve pianura
Meteo di fine novembre: arriva la neve, anche in pianura, ecco quando (Foto di izja da Pixabay)

Dopo la breve pausa dal maltempo durante il weekend, è in arrivo una nuova perturbazione sull’Italia che porterà nuove piogge e anche freddo e neve. Nevicherà in montagna, sulle Alpi poi sugli Appennini e anche in pianura. Sarà l’inizio della stagione invernale.

Le prime nevicate sono attese sulle Alpi occidentali già domenica 21 novembre, con i primi cambiamenti portati al Nord dalla nuova perturbazione. Poi il maltempo si estenderà anche al resto d’Italia, prima con piogge e temporali e poi con la neve portata da un’irruzione di aria artica. Ecco quando nevicherà e dove, le previsioni del tempo aggiornate.

Leggi anche –> Meteo inverno 2021/22: il più freddo dal 2000, Natale con la neve

Meteo di fine novembre: arriva la neve, anche in pianura, ecco quando

Come già annunciato dai meteorologi sul finire del weekend il tempo stabile garantito dall’anticiclone lascerà il passo a una nuova ondata di maltempo portata da una perturbazione proveniente dal Nord Europa. Come segnala 3bmeteo.

Già domenica tra pomeriggio e sera torneranno le piogge e i temporali sulle regioni tirreniche, quelle di Nord Ovest e sulle Isole Maggiori. Arriveranno le con le prime nevicate sulle Alpi, a quote medie, soprattutto quelle occidentali. Sarà l’ultima perturbazione autunnale, senza clima freddo, prima dell’arrivo della stagione invernale che in meteorologia inizia il 1° dicembre.

meteo settimana 25 ottobre
Meteo: dove sarà il maltempo (Adobe Stock)

Lunedì 22 novembre tempo sarà instabile e piovoso su gran parte d’Italia, soprattutto sui settori occidentali. Mentre a Est i fenomeni saranno meno intensi e alternati a momenti asciutti con cieli coperti e qualche schiarita. Il tempo sarà meno instabile al Sud, con cieli parzialmente nuvolosi, alternati a piogge locali e schiarite.

Invece, martedì 23 novembre il campo di bassa pressione sarà contrastato dalla rimonta dell’alta pressione che se non porterà proprio tempo stabile lo renderà comunque più variabile e con meno fenomeni. Le piogge saranno meno e intense e più sparse e concentrate soprattutto al Centro Nord e sulle regioni meridionali adriatiche. Per il resto ai cieli coperti si alterneranno schiarite con nuvolosità parziale. Ma quando arriverà la neve?

Cambia tutto a metà settimana

Il vero cambiamento del tempo, con l’arrivo del freddo e della neve, è previsto da metà settimana, prima al Nord e poi sul resto d’Italia. Dalla Scandinavia arriverà una irruzione artica che porterà un clima decisamente più invernale, con calo delle temperature. Il freddo e le nevicate raggiungeranno prima le regioni di Nord Ovest. Mentre sul resto d’Italia il clima resterà più autunnale, ancora con piogge e temporali. I venti meridionali garantiranno ancora temperature miti.

Mercoledì 24 novembre la nuova perturbazione colpirà soprattutto le regioni di Nord Ovest, per poi estendersi al resto del Nord e al Centro. Mentre le piogge portate su Sardegna, Sicilia, Basilicata e Puglia saranno l’effetto di un’altra perturbazione, in arrivo dal Mediterraneo occidentale.

Le giornate di giovedì 25 e venerdì 26 novembre saranno piovose su quasi tutta Italia, con attenuazione dei fenomeni e qualche schiarita venerdì. La neve cadrà in prevalenza sulle Alpi, soprattutto quelle occidentali dove si prevede abbondante. Qualche nevicata è prevista anche sull’Appennino centrale, dal Lazio alla Toscana.

Sarà, tuttavia, sul finire della settimana che l’Italia molto probabilmente sarà investita da un irruzione di aria gelida di provenienza artica che scalzerà la perturbazione mediterranea e porterà un tempo pienamente invernale, con crollo delle temperature e nevicate, anche in pianura o a quote basse. Al Nord Ovest potrebbe nevicare anche sotto i 1000 metri di quota.

Sul resto d’Italia, invece la quota neve potrebbe scendere nel weekend con nevicate fino in pianura, tra sabato 27 e domenica 28 novembre, in Emilia Romagna e basso Veneto, a causa della Bora. Come segnala IlMeteo.it.

Per lunedì 29 novembre la neve potrebbe cadere anche a quote molte basse nelle zone alpine e sugli Appennini settentrionali, mentre su quelli centrali potrebbe nevicare a quote medie. Il condizionale, tuttavia, è d’obbligo perché siamo ancora nel campo delle tendenze meteo e servono ancora alcuni giorni per avere previsioni più precise. Nel frattempo preparatevi a vedere i primi paesaggi imbiancati.

Leggi anche –> Allarme Covid in Alto Adige: a rischio mercatini di Natale e stagione sciistica

meteo novembre
Le previsioni meteo per la prossima settimana di novembre: arriva la neve (Adobe Stock)