Meteo weekend 20-21 novembre: che tempo dobbiamo aspettarci

Meteo weekend 20-21 novembre: che tempo dobbiamo aspettarci. Le previsioni aggiornate. Cosa bisogna sapere.

meteo weekend 20-21 novembre
Meteo weekend 20-21 novembre: che tempo dobbiamo aspettarci (Foto di Horst Eisele da Pixabay)

Siamo al terzo e penultimo weekend di novembre e finalmente avremo una pausa dal maltempo e dalle piogge che nei giorni scorsi hanno colpito l’Italia, soprattutto al Centro Sud.

Dopo il passaggio del vortice mediterraneo, l’Italia sarà interessata da un campo di alta pressione che porterà tempo stabile da venerdì 19 novembre. Non durerà a lungo, tuttavia. Ecco che cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi giorni.

Leggi anche –> Meteo, schiaffo gelido: crollo delle temperature e neve

Meteo weekend 20-21 novembre: che tempo dobbiamo aspettarci

Dall’Europa occidentale è in arrivo sull’Italia un campo di alta pressione, portato dall’anticiclone, che assicurerà tempo stabile e in gran parte soleggiato nel weekend del 20-21 novembre. Il tempo inizierà a migliorare già da venerdì 19 novembre, tuttavia sarà una breve pausa dal maltempo, come avverte 3bmeteo.

Dal Nord Europa, infatti, è in arrivo una nuova corrente di aria fredda che scenderà sul Centro Europa e porterà nuove piogge, freddo e neve. Il tempo in Italia comincerà a cambiare già da domenica pomeriggio sera, con le prime precipitazioni in arrivo sulle regioni occidentali.

Per sabato, invece, avremo bel tempo prevalente con sole quasi ovunque, ma le giornate inizieranno con nebbie e foschie al mattino, soprattutto sulla Pianura Padana.

Nella giornata di venerdì 19 novembre il vortice mediterraneo che ha colpito nei giorni scorsi il Centro Sud, comincerà a lasciare l’Italia con qualche residuo di instabilità ancora al Sud. Correnti settentrionali alimenteranno ancora alcune piogge sparse tra Puglia, Basilicata, Calabria ionica e Sicilia orientale. Le precipitazioni, comunque, si esauriranno durante la giornata. Sulle altre regioni italiane, invece, il tempo sarà stabile e prevalentemente soleggiato. Qualche annuvolamento sul versante adriatico e soprattutto le nebbie sulla Pianura Padana si esauriranno nel corso della giornata. In Val Padana, tuttavia, le nebbie torneranno alla sera. Le temperature saranno stabili o in leggero aumento, soprattutto al Centro Nord. I venti soffieranno moderati o tesi da Nord.

Previsioni in dettaglio per il weekend

La giornata di sabato 20 novembre sarà dominata dall’anticiclone, con bel tempo soleggiato quasi ovunque. Al mattino, tuttavia, saranno presenti foschie e banchi di nebbia sulla Pianura Padana, sul versante adriatico e lungo la costa dell’alta Toscana, in diradamento nel corso della giornata. Le nebbie, tuttavia, persisteranno sulla Val Padana, anche se meno fitte.

Nel pomeriggio è previsto un aumento della nuvolosità tra Levante ligure e Toscana, con possibili piogge locali sulla zona di Genova. Mentre al Sud e sulla Sicilia è prevista qualche nube sparsa ma senza fenomeni. Le temperature aumenteranno ancora, con clima mite soprattutto su Appennino settentrionale e sulle Alpi. I venti soffieranno settentrionali al Sud e provenienti da Sud-Ovest sul Mar Ligure.

Per domenica 21 novembre avremo ancora tempo prevalentemente stabile, ma con i primi cambiamenti sulle regioni di Nord Ovest. La nuvolosità aumenterà sulle regioni dell’alto Tirreno, su Liguria orientale, Piemonte, Valle d’Aosta, Emilia, Lombardia occidentale e Sardegna. Qui sono attese piogge nel corso della giornata, con intensificazione delle precipitazioni in serata soprattutto su basso Piemonte, pianure lombarde, Emilia occidentale, in estensione fino alla Romagna e al basso Veneto, e Toscana. Piogge a fine giornata sono previste anche su Lazio e Campania.

Sulle Alpi occidentali sono attese nevicate dai 1600 metri di quota. Mentre sulle Alpi orientali il tempo sarà più stabile e soleggiato, così come sui versanti dell’Adriatico e dello Ionio. Le temperature scenderanno lievemente al Nord, in Toscana e in Sardegna, mentre s registrerà un altro lieve aumento sul basso Adriatico. I venti soffieranno meridionali.

Per la prossima settimana le tendenze meteo annunciano un più vasto peggioramento delle condizioni meteo, con piogge, freddo e neve. Arriverà sull’Italia il gelo artico, con tempo decisamente invernale. Per previsioni del tempo precise, tuttavia, occorre ancora aspettare uno o due giorni.

Leggi anche –> Meteo inverno 2021/22: il più freddo dal 2000, Natale con la neve

meteo settimana 18 ottobre
Meteo weekend 20-21 novembre: che tempo dobbiamo aspettarci (Foto di Sindre Strøm da Pexels)