Dove andare in vacanza a settembre in Spagna

Quali sono le mete consigliate per chi vuole andare in vacanza in Spagna a settembre

spagna settembre
Plaza d’Espana a Siviglia. Una delle località da visitare a settembre in Spagna

Alcuni luoghi danno il meglio di sé fuori dal periodo clou dell’estate, quando in caldo cala e la massa di turisti anche. Andare in vacanza in Spagna a settembre significa godere appieno delle bellezze di questo Paese, vuol dire poter girare per le città senza crollare a terra per il caldo e senza fare a gomitate per conquistare un pezzo di spiaggia.

Ma dove andare in vacanza in Spagna a settembre? Pressoché ovunque! E’ infatti questo il periodo migliore per visitare le città spagnole dalla Galizia all’Andalusia, è ancora il periodo per andare al mare. Abbiamo selezionato tre mete dove andare in vacanza a settembre in Spagna.

Vacanze in Spagna a settembre

La Spagna è una meta scelta da tanti turisti per tutto l’anno per la grande varietà di attrazioni che ha da offrire a chi decide di trascorrerci del tempo. In ogni stagione troverete qualcosa di diverso da vedere che renderà unico il vostro viaggio.

Se ci andate a settembre avrete molti vantaggi: patirete meno il caldo –  almeno in vacanza; eviterete di ritrovarvi in mezzo a un marasma di turisti e tornare più stressati di prima; risparmierete un bel po’ di soldi. In questo mese infatti troverete degli alloggi a un costo più economico rispetto a quelli proposti per i mesi precedenti.

Ma cosa si può fare a settembre in Spagna che non si può fare negli altri mesi dell’anno? L’enorme vantaggio è che ci si può muovere senza temere il caldo, che può diventare proibitivo in alcune regioni; e allo stesso tempo il clima è ancora estivo e si può andare al mare.

Dunque settembre in Spagna è il mese per un viaggio on the road e per visitare delle grandi città. E’ il mese per una vacanza al mare in posti da sogni ma low cost.

Dove andare a settembre in Spagna:

  • Road trip in Andalusia
  • Visita alle principali città spagnole
  • Una vacanza al mare in Spagna o sulle sue isole

Road trip in Andalusia

Settembre è sicuramente il periodo migliore per visitare l’Andalusia. Se in alta stagione, infatti, la temperatura è decisamente troppo alta per camminare nelle città sotto il sole e si finirebbe per rinchiudersi da qualche parte perdendosi le arabeggianti meraviglie architettoniche, a settembre avrete la possibilità di godere a pieno della bellezza di queste zone.

Un paio di settimane sono il tempo perfetto per visitare l’Andalusia senza perdersi niente, perciò il nostro consiglio è di ritagliarvi il giusto tempo per un road trip di questo tipo. E se non avete tutto questo tempo può bastare una settimana per tre tappe: Siviglia per vedere l’Alhambra, Granada per l’Alcazar e Malaga per rilassarsi in spiaggia.

Andalusia a settembre
Un viaggio in Andalusia a settembre: il periodo migliore per visitare questa regione

Ma oltre alle città più famose, assolutamente imperdibili, come per l’appunto Siviglia, Granada, Cordoba, in Andalusia avrete la possibilità di visitare dei parchi naturali con una flora e una fauna difficilmente rintracciabili altrove.

Se foste andati in queste zone a luglio o ad agosto vi assicuriamo che non vi sareste goduti nemmeno la metà delle bellezze che potete osservare con un clima leggermente più fresco, ma comunque ancora caldo e soleggiato.

I Parchi Nazionali che non potete perdervi sono l’Ardales National Park, il Parque Natural Bahia de Cadiz e il Parque Nacional de Sierra Nevada. Mettete in carica le vostre macchine fotografiche e aguzzate la vista per avvistare gli animali più rari e più particolari.

Tra l’altro, a fine settembre in Andalusia si svolge la Gara di Triathlon nel Parco Nazionale di Doñana, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Se siete persone sportive o che amano seguire le competizioni, questa gara è la scusa perfetta per un viaggetto in Andalusia prima di tornare in ufficio o in università.

Visita alle principali città spagnole

Dimenticate le code infinite fuori dai musei o dalle principali attrazioni turistiche, le resse davanti a ogni opera d’arte, le piazze strapiene e i locali sovraffollati. La fine dell’estate è il periodo migliore per visitare una città, ma se avete il tempo potete valutare di organizzare la vostra vacanza in modo da vederne anche più di una.

Se per esempio avete in programma di visitare Madrid, con le sue piazze come Puerta del Sol e Plaza Mayor e i suoi musei con opere famosissime in tutto il mondo, valutate di fare doppietta visitando anche l’altra grande città spagnola, Barcellona, con la Sagrada Familia e le splendide opere di Gaudì.

Barcellona a settembre
Il Parc Guell di Barcellona: andarci a settembre è un’ottima scelta

Se ancora vi avanza tempo e volete strafare, potete scegliere una terza città in cui trascorrere almeno un paio di giorni. Noi vi consigliamo la città portuale di Valencia, che è ben collegata alle altre due ed è senz’altro un tipo di visita diverso, dal momento che è molto più piccola. Qui programmate una tappa alla Città della Scienza di Valencia, ma anche al quartiere Barrio del Carmen, l’autentico centro storico della città, oltre che alla Catetdrale.

Andare in vacanza in Spagna a settembre vi darà la possibilità di spendere del tempo in visite culturali, ma anche nella movida spagnola e, infine, potrete sperimentare la vita in Spagna in una città più a misura d’uomo rispetto alle altre due.

Una vacanza al mare in Spagna o sulle sue isole

Il bello di settembre in Spagna è il clima ancora mite. Andare al mare settembre potrà non essere dunque la cosa da fare più originale del mondo, però vi garantirà la possibilità di rilassarvi sulla spiaggia, di farvi dei bagni e delle nuotate più tranquille e serene che in mezzo alla folla. E soprattutto spenderete molto, ma molto meno.

Sicuramente, se desiderate alternare una vacanza marittima a una vita notturna un po’ loca, non potete che scegliere come meta della vostra vacanza Barcellona.

In alternativa, potete optare per Formentera, altrettanto viva dal punto di vista della movida, o i 550 chilometri di litorale di Maiorca, con le sue 300 spiagge. E che dire della splendida isola di Ibiza, dove sarete liberi di scegliere tra una vita notturna invidiata dal resto d’Europa e una vacanza più tranquilla prediligendo le spiagge ancora incontaminate che si trovano in questo posto?

Ibiza
Il mare ad Ibiza

Ora che siete a conoscenza dei posti perfetti dove andare in vacanza in Spagna a settembre, non vi resta che dare retta alle vostre esigenze per capire di cosa avete più voglia e bisogno in questo momento. Se vi portate dietro la stanchezza dell’anno appena trascorso, forse la soluzione perfetta è una tranquilla vacanza al mare, mentre se siete stanchi di stare a casa senza viaggiare l’Andalusia soddisferà a pieno ogni vostro desiderio.

Insomma, partire per la Spagna a settembre è davvero una delle scelte migliori che poteste fare per organizzare le vostre ferie. Allora individuate dove andare, cosa fare e godetevi ogni istante del vostro soggiorno nella terra meravigliosa che è la Spagna.