Covid, Sydney proroga e inasprisce il lockdown

Covid, Sydney proroga e inasprisce il lockdown. Ancora troppi contagi per le autorità. Le ultime notizie.

covid sydney lockdown
Covid, Sydney proroga e inasprisce il lockdown (Shopping a Sydney. Foto di Lisa Maree Williams/Getty Images)

Continua l’emergenza Covid-19 in Australia e in particolare nella sua città principale Sydney e nel Nuovo Galles del Sud. Ad aggravare la situazione è la variante Delta del Coronavirus e soprattutto la scarsa vaccinazione della popolazione.

Il lockdown reintrodotto a Sydney lo scorso 26 giugno e che sarebbe dovuto terminare dopo due settimane, il 9 luglio, non solo è stato prorogato ma è stato addirittura inasprito. I cittadini sono stati invitati a restare a casa e le possibilità di spostamento sono state fortemente limitate Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Leggi anche –> Gargano come Maiorca? Contagi tra studenti dopo maxi vacanza in campeggio

Covid, Sydney proroga e inasprisce il lockdown

La città australiana di Syndey di nuovo in stretto lockdown come ai primi tempi della pandemia. L’aumento dei contagi, la variante Delta del virus e il ridotto numero di persone vaccinate sono la combinazione che ha obbligato le autorità sanitarie del Nuovo Galles del Sud a prorogare il mini lockdown di due settimane introdotto a fine giugno, e che sarebbe dovuto terminare oggi, venerdì 9 luglio, e ad aumentare le restrizioni.

È dunque un lockdown pieno quello deciso dalle autorità per la grande città australiana e la sua regione. Sebbene i contagi non siano quelli europei. Comunque troppi per un Paese che ha fatto propria la strategia zero Covid e soprattutto ha poco più dell’8% della popolazione completamente vaccinata, mentre gli australiani vaccinati con almeno una dose sono più del 25%. Una sola dose di vaccino però non basta a proteggere dalla variante Delta, molto più contagiosa, che si sta diffondendo in tutto il mondo.

Con il nuovo record di 44 casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore, Sydney resta in lockdown con l’introduzione di ulteriori restrizioni. Le misure si applicano a 5 milioni di residenti nell’area di Sydney ai quali non è consentito uscire di casa se non nei casi in cui sia “assolutamente necessario“.

I cittadini potranno fare esercizio fisico all’aperto fino a un massimo di due persone non conviventi insieme. Comunque, non ci si potrà allontanare oltre i 10 chilometri da casa. A fare la spesa potrà andare solo una persona per famiglia. Mentre la partecipazione ai funerali è limitata a un numero massimo di 10 persone.

L’annuncio della proroga e dell’inasprimento del lockdown è stato dato dalla premier del Nuovo Galles del Sud, Gladys Berejiklian. La premier ha invitato i cittadini a restare a casa, rispettare le regole anti-Covid e vaccinarsi. “Fino a quando non arriviamo a zero contagi o vicino allo zero non possiamo allentare le restrizioni”, ha spiegato Berejiklian.

Il lockdown a Sydney potrebbe durare per settimane. Come riporta The Sydney Morning Herald.

Leggi anche –> Variante Delta: quanto è diffusa in Italia, report ISS

variante delta sydney lockdown
Variante Delta, Sydney torna in lockdown (La spiaggia di Sydney e i controlli della polizia. Foto di Brook Mitchell/Getty Images)