Vietri Sul Mare, ecco cosa non sapete di questo angolo di paradiso

Non tutte le guide turistiche parlano della vera bellezza di Vietri sul Mare, paese che “introduce” la Costiera Amalfitana. Ecco cosa non sapete di questa perla, vi consiglieremo cose da vedere e cose da fare di cui, forse, non avete mai sentito parlare.

Cosa vedere a Vietri sul Mare
Vietri Sul Mare, ecco cosa non sapete di questo angolo di paradiso. Credits: Flickr

Vietri sul Mare è uno dei luoghi della Costiera Amalfitana più sottovalutati, a dispetto di Amalfi e Positano che sono le location più famose della zona. Invece, questo paese che apre la Costiera ha molto da regalare ai turisti e ai visitatori, tante cose da vedere, spiagge meravigliose e tanti luoghi interessanti da visitare.

Ecco cosa non sapete di Vietri sul Mare, un piccolo angolo di paradiso che non si può non vedere almeno una volta nella vita.

Vietri sul mare, profumo di estate e semplicità

Se state organizzando una vacanza per questa estate 2021 e vi è venuta in mente la Costiera Amalfitana, non pensate subito ad Amalfi ma fermatevi un po’ prima, a Vietri sul Mare, un paesino che mantiene con passione la sua origine come borgo di pescatori.

Definito “La porta della Costiera Amalfitana”, questo paese introduce da Salerno, dalla quale dista solo 3km, tutta la Costiera e non si possono perdere assolutamente le sue bellezze, tra spiagge, locali e luoghi speciali da vedere. Ecco i nostri consigli su tutto quello che c’è da fare a Vietri.

Vietri e le ceramiche 

Questo piccolo paese costiero, riconosciuto Patrimonio mondiale dall’UNESCO, è conosciuto in tutto il mondo per la sua incantevole ceramica artistica, fabbricata almeno dal XVII secolo.

Vietri sul Mare ceramiche
Vietri sul Mare, cosa vedere: le ceramiche vietresi. Credits: Flickr

Qui vengono persone da tutto il mondo per ordinare questi capolavori, realizzati a mano e provenienti da una tradizione lunga secoli. La ceramica vietrese, inoltre, può essere ammirata dal 1992 nel famoso Museo della Ceramica di Vietri.

Le ceramiche sono sparse in tutto il paese: anche nel centro storico, infatti non passa inosservata la maestosa cupola della Chiesa di San Giovanni Battista con le sue splendide maioliche dai colori del giallo e del blu, simbolo riconoscibile di Vietri sul Mare, una struttura che dall’alto sembra letteralmente sospesa tra cielo e mare.

Entrando poi nella cittadina e passeggiando per le sue vie si si possono ammirare ceramiche ovunque: sulle mattonelle che, internamente ed esternamente, adornano le case, incastonate sulle pareti che costeggiano le piccole stradine del borgo, sulle facciate degli edifici storici, come quella della seicentesca Arciconfraternita dell’Annunziata e del Rosario.

Nei negozietti che si trovano per la strada potrete sicuramente trovare un souvenir tipico, magari piatti di ceramica artigianali o mattonelle da utilizzare come si vuole, da portare a casa e ricordarsi per sempre di quest’arte unica nel suo genere che nessuno ha in tutto il mondo.

Assolutamente da non perdere la Villa Comunale di Vietri sul Mare, dove troverete una splendida scalinata che scende dolcemente verso il mare, decorata con mattonelle dai colori vivaci, che ricorda quasi il Parc Guell di Barcellona.

Le spiagge da vedere

La maggior parte dei visitatori di Vietri sul Mare si gode la sua giornata al mare sulla spiaggia di Marina di Vietri, una bellissima spiaggia ampia che si trova proprio al centro della marina, con alle spalle una grande piazza con locali, bar e giardinetti per far giocare i bambini.

Ma Vietri non è solo questo: qui, infatti, si trovano tante spiaggette da scoprire dove il mare è cristallino e mozzafiato. Ecco le nostre preferite.

Spiaggia La Crestarella

Per chi non ama la confusione, la spiaggia La Crestarella è perfetta ed è qui, tra l’altro, che si vedono i famosi Faraglioni di Vietri sul Mare.

Questa si trova poco prima della Baia di Salerno: l’acqua qui è davvero bellissima, limpida e cristallina e, oltre alla spiaggia libera, c’è anche un lido attrezzato dove affittare lettini e ombrelloni. Molto suggestiva, inoltre, perché dall’alto c’è l’omonima torre cinquecentesca, che sovrasta la spiaggia e la rende ancora più affascinante.

Spiaggia Marina D’Albori

Andando verso Cetara, c’è la spiaggia di Marina D’Albori, che si raggiunge scendendo alcune scale alle quali si accede dalla strada. Anche qui, troverete un’acqua meravigliosa, pulita e cristallina come non l’avete mai vista.

Dopo il mare, inoltre, ci si può allungare alla piccola frazione di Albori, decretato uno dei borghi più belli d’Italia, quindi assolutamente da non perdere.

Spiaggia dello Scoglione

Lo Scoglione è un’altra spiaggia da vedere a Vietri sul Mare. Fatta di sabbia e sassolini, questa spiaggia si trova andando sempre verso Cetara e si arriva solo via mare, con la barca o con il pedalò.

Questo fa sì che la spiaggia sia sempre poco affollata, visto che non è raggiungibile a piedi, perfetta per chi si vuole godere un po’ di relax lontano dalla folla estiva.

Ti è venuta voglia di visitare la Costiera Amalfitana e Vietri sul Mare? Allora che aspetti, prenota subito la tua vacanza o il tuo weekend e se hai bisogno di altri consigli, ecco il nostro articolo Weekend in Costiera Amalfitana: consigli utili