La pizza verace più buona al mondo, votazioni al via

La pizza verace più buona al mondo, partite le votazioni del concorso internazionale.

pizza verace buona mondo
Pizza verace (Adobe Stock)

È partito il concorso per la migliore pizza verace al mondo. In realtà viene premiata la migliore pizzeria. Si tratta della terza edizione del Best Avpn Pizzeria, il concorso che l’Associazione Vera Pizza Napoletana promuove tra i suoi affiliati di tutto il mondo.

Le votazioni sono partite il 29 aprile e proseguiranno fino al 28 maggio. Chiunque può votare online la propria pizzeria verace preferita, seguendo le istruzioni. Ecco come funziona il concorso.

Leggi anche –> Un ristorante dedicato a Sophia Loren a Firenze: protagonista la pizza

La pizza verace più buona al mondo

Dove si mangia la pizza verace più buone del mondo? Dal 29 aprile gli amanti della pizza napoletana potranno segnalare il loro locale preferito tra quelli appartenenti all’Associazione Vera Pizza Napoletana, non solo in Italia ma in tutto il mondo, appunto. Si tratta di ben 850 pizzerie in 50 Paesi. A testimoniare l’importanza e la popolarità di questo gustoso piatto della tradizione di Napoli che ha ricevuto anche il riconoscimento di Patrimonio culturale Unesco, nel 2017.

Numerosissime sono le iniziative dedicate alla pizza, dal festival alle degustazioni fino alle gare e ai concorsi. I golosi della pizza hanno l’imbarazzo della scelta.

Ora, è partito il concorso Best Avpn Pizzeria, che permetterà a tutti gli amanti della pizza nel mondo, di tutti i continenti, di votare il proprio locale preferito specializzato nella pizza verace, la vera pizza napoletana. Sarà sufficiente collegarsi al sito web bestpizzeria.pizzanapoletana.org, seguire le istruzioni per votare ed esprimere la propria preferenza.

Il concorso

Sito web del concorso appariranno le preferenze espresse dagli utenti per ciascuna pizzeria, con la classifica delle 30 più votate al mondo che sarà aggiornata in tempo reale. I visitatori potranno così seguire passo passo come cambiano le posizioni in classifica, seguendo l’andamento delle preferenze espresse fino alla conclusione del concorso e alla proclamazione del vincitore.

Al momento, giuda la classifica la pizzeria “‘A Fenestella“, in Giappone, nella città di Karuizawa. Il locale si è aggiudicato finora ben 778 voti. Segue in seconda posizione, con 564 voti, “‘A Pummarulella“, pizzeria di Giugliano di Napoli. Terza è la pizzeria “‘O Scugnizzo”, di Arezzo, con 538 preferenze.

Il concorso per la migliore pizzeria verace quest’anno conferirà due titoli ai vincitori, il Web Awards, assegnato dal voto popolare, e il Member Awards, assegnato dagli stessi pizzaioli affiliati all’associazione che potranno indicare i loro tre locali preferiti, ovviamente escludendo i propri.

Nell’esprimere le proprie preferenze, a tutti i votanti, tra appassionati e addetti ai lavori, viene chiesto di tenere conto di una valutazione complessiva della pizzeria: impasto e cottura della pizza, selezione delle materie prime, abbinamenti proposti, servizio di sala e cura dell’estetica del locale.

Leggi anche –> Qual è la pizza migliore d’Europa?

Pizza (Foto di Paolo Genoese da Pixabay)