Meteo weekend 25 aprile: arriva la primavera?

Meteo weekend 25 aprile: arriva la primavera? Tutto quello che bisogna sapere.

meteo weekend 25 aprile primavera
Meteo primavera (Foto di Albrecht Fietz da Pixabay)

Sebbene le condizioni di instabilità non siano le stesse in tutta Italia, con zone in cui il tempo è più soleggiato e le temperature sono più miti, sono presenti ancora ampi tratti di instabilità con temperature ancora rigide per la media stagionale e ancora nevicate in montagna.

Dopo il freddo di inizio settimana, con piogge, grandinate e neve su Alpi e Appennini, il tempo è migliorato su alcune zone d’Italia, con maggiori schiarite e temperature in lieve aumento. Una nuova perturbazione di origine atlantica, tuttavia, è attesa a metà settimana, con nuove piogge, neve sull’Appennino e calo delle temperature.

Solo nel weekend il tempo cambierà, con l’arrivo finalmente di un tempo più primaverile. Ecco le previsioni.

Leggi anche –> Spostamenti fra regioni solo con il green pass: come funziona

Meteo weekend 25 aprile: migliora il tempo, le previsioni

Mentre l’Italia si prepara per le prime riaperture del 26 aprile, il tempo è ancora ostile e non invoglia troppo a stare all’aperto. Dopo le piogge e il freddo dei giorni scorsi, causati da un vortice depressionario presente sul Mediterraneo, avremo una breve pausa dal maltempo, con cieli più soleggiati e temperature in timido rialzo, ma saremo ancora lontani dal clima di fine aprile. Tra martedì e mercoledì, infatti, la depressione fredda che ha causato il maltempo degli ultimi giorni lascerà il Mediterraneo centrale e almeno su parte d’Italia ci darà l’illusione di una tempo pienamente primaverile, sarà una illusione di breve durata.

Infatti, una nuova perturbazione atlantica sta arrivando sull’Italia, non trovando l’ostacolo dell’anticiclone. Fin dalle prime ore di mercoledì 21 aprile il nuovo maltempo ha iniziato a colpire il Nord-Ovest, con nevicate sulle Alpi di confine. Nel corso della giornata, il maltempo si estenderà al Centro Nord, con piogge e ancora neve in montagna. Qualche pioggia è prevista anche sulla Sardegna e parte delle regioni centrali. Le temperature diminuiranno al Nord-Ovest.

La nuova perturbazione transiterà sull’Italia da Nord a Sud, tra mercoledì e venerdì. Come annuncia 3bmeteo.

L’instabilità sarà più intensa al Centro Sud nella giornata di giovedì 22 aprile, con piogge abbondanti e rovesci sui settori del medio-basso Tirreno. Mentre tornerà la neve sull’Appennino. Mentre il tempo migliorerà al Nord. In questo giorno, le temperature risaliranno al Nord e scenderanno al Sud.

Invece, venerdì 23 aprile, il maltempo insisterà più al Sud, sulle regioni peninsulari, mentre migliorerà al Centro-Nord, soprattutto sul versante tirrenico. Solo sulla Sardegna e il medio versante adriatico insisterà ancora qualche fenomeno residuo, ma in miglioramento in serata.

Previsioni meteo 25 aprile

Come era stato anticipato nelle tendenze meteo per il finesttimana, nel weekend del 25 aprile dovremo avere finalmente un tempo decisamente primaverile. Sul Mediterraneo tornerà già da venerdì 23 aprile l’anticiclone, che scaccerà via il maltempo. Sull’Italia avremo tempo stabile.

Un evidente miglioramento si manifesterà già da sabato 24 aprile, con schiarite e cieli soleggiati su gran parte d’Italia, a parte qualche fenomeno residuo ancora al Sud sulle regioni ioniche, ma in in rapido esaurimento.

Quindi, nella giornata di domenica 25 aprile, Festa della Liberazione, avremo finalmente tempo stabile su tutta Italia, con sole e temperature in aumento. L’unica eccezione potrebbe essere qualche disturbo sulle Alpi, ma con fenomeni locali minimi. Non solo avremo un miglioramento generale del tempo ma anche temperature in netto aumento, con un brusco passaggio dal freddo invernale dei giorni scorsi a un clima quasi estivo. I valori in generale saranno comunque in linea con le medie del periodo, con le massime che raggiungeranno tra i 23° e i 25° C. In alcune zone della Pianura Padana e al Sud potrà fare più caldo. Sarà comunque un balzo rispetto ai giorni precedenti.

Le tendenze meteo, tuttavia, annunciano un nuovo peggioramento già da lunedì 26 aprile, con il cedimento dell’anticiclone e il ritorno del tempo instabile. Il nuovo maltempo potrebbe durare fino al 1° maggio, ma è ancora presto per delle previsioni del tempo vere e proprie.

Leggi anche –> Meteo estate 2021: sarà rovente. Le previsioni per ogni mese

Meteo primavera (Foto di Lutz Peter da Pixabay)