Viaggi in camper estate 2021: le mete ideali da visitare

Viaggi in camper estate 2021: le mete ideali da visitare per le vostre vacanze.

viaggi camper estate 2021
Camper, estate (Adobe Stock)

Incrociando le dita sulla prossima estate, con l’auspicio che si possa finalmente partire per le agognate vacanze, passaporto vaccinale o no, possiamo programmare le mete dei nostri viaggi. Dopo più di un anno di pandemia, tra lockdown e blocco degli spostamenti andare in vacanza, lontano da casa ma nemmeno tanto, è un vero e proprio sogno.

Dal mare alla montagna, dal lago ai borghi storici e città d’arte, abbiamo tutti bisogno di una pausa per staccare e uscire da una quotidianità stressante. Stare all’aria aperta, fare lunghe passeggiate e sport all’aria aperta, prendere il sole, fare il bagno al mare o al lago sono ora una necessità vera e propria. Poi visitare o riscoprire città, paesi, gioielli del nostro patrimonio storico-artistico. Una boccata di ossigeno di cui abbiamo tutti bisogno.

Per via della minaccia ancora elevata dei contagi da Covid-19, anche le prossime vacanze estive saranno molto probabilmente ancora caratterizzate dal turismo di prossimità. Dunque viaggi in Italia, anche non lontano da casa, verso destinazioni appartate o più isolate, meno frequentate dal turismo su larga scala. Si andrà dunque alla scoperta di luoghi poco conosciuti, ma altrettanto belli. Si eviteranno i mezzi pubblici, per muoversi con i propri mezzi e per l’alloggio si sceglieranno soprattutto abitazioni private, da prendere in affitto con la propria famiglia o il gruppo ristretto di amici.

Tra le tendenze per le nuove vacanze ci sono i viaggi on the road, in auto o ancora meglio in camper, che consente il massimo della libertà negli spostamenti, grazie all’alloggio incorporato nel mezzo di trasporto. Sempre più località turistiche offrono aree attrezzate per i camper. C’è da scommettere che questa opzione di viaggio sarà scelta da molti italiani la prossima estate.

I camperisti non devono perdersi la piattaforma Agricamper che permette di poter sostare gratuitamente per 24 ore in oltre 100 strutture su tutto il territorio italiano, pagando una iscrizione annuale di soli 29 euro. Un affare se state programmando una vacanza on the road per la prossima estate. Noi intanto vi segnaliamo alcune delle mete più belle e imperdibili in Italia.

Leggi anche –> Estate 2021 il trend è luoghi isolati e turismo rurale: il sondaggio di Airbnb

Viaggi in camper estate 2021: le mete ideali da visitare

Da Nord a Sud, da Est a Ovest il territorio italiano è ricco di luoghi incredibili da visitare nei viaggi estivi. Il camper è sicuramente la soluzione ideale per spostassi in libertà, senza preoccuparsi troppo di alberghi da prenotare, e soprattutto in sicurezza, con il propruo nucleo familiare e lontano da folle e assembramenti.

Qui vi segnaliamo alcune delle mete di viaggio più belle in Italia, da visitare nei prossimi viaggi in camper l’estate 2021. Ecco dove andare, alla scoperta del nostro territorio.

Costa dei Gelsomini

Marina di Gioiosa Ionica. Costa dei Gelsomini (Adobe Stock)

Chiamata anche Riviera dei Gelsomini, questa costa comprende i comuni della provincia di Reggio Calabria affacciati sul Mar Ionio. Il nome viene dalla pianta di gelsomino, qui coltivato fin dall’antichità. La Costa dei Gelsomini va da Riace Marina a Bova Marina e comprende 42 comuni. Tra le località balneari più importanti ricordiamo Marina di Gioiosa Ionica, Roccella Ionica, Marina di Sant’Ilario, Brancaleone Marina. Dietro la costa si alzano colline e poi le montagne del Parco dell’Aspromonte. Una zona ideale da visitare spostandosi in camper, tra costa ed entroterra, anche alla scoperta dei caratteristici borghi montani.Su tutti il borgo di Gerace, a soli 10 km dalla costa di Locri.

Costa degli Etruschi

Spiaggia di San Vincenzo, Costa degli Etruschi (iStock)

È uno dei tratti costieri più suggestivi della Toscana con le sue ampie spiagge selvagge, dove sono ammessi anche i cani, ombreggiate da pinete e con dune ricoperte dalla macchia mediterranea. Gli stabilimenti balneari sono pochi e non disturbano chi vuole grandi spazi liberi. La Costa degli Etruschi parte da Rosignano Marittimo e arriva fino a Piombino, toccando le località di Cecina, Marina di Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo e Populonia. Il nome deriva proprio dalla presenza degli Etruschi in questa zona, dove si possono ammirare resti dell’antica civiltà e la suggestiva necropoli di Populonia. La destinazione ideale per cerca mare e liberà ma anche storia e cultura.

Riviera del Conero

Parco del Conero, Sirolo (iStock)

Sul lato opposto della Penisola italiana, affacciata da un promontorio al centro del Mare Adriatico, troviamo le bellissima Riviera del Conero, con le sue baie e calette di rocce candide della falesia del Mote Conero che si getta in mare appena più a sud della città di Ancona. Qui troviamo le località di Sirolo e Numana, antichi borghi marinari che hanno conservato la loro autenticità nonostante siano diventate importanti centri balneari. Da visitare anche i borghi dell’entroterra di Camerano, Offagna, Osimo e Castelfidardo. Gioielli di architettura medievale e importanti centri  di tradizioni enogtasronomiche.

Leggi anche –> Le spiagge più belle d’Italia 2021: mete per la prossima estate

Val di Fassa

viaggi camper estate 2021
Sassopiatto, Val di Fassa, Dolomiti, Trentino (Adobe Stock)

Risalendo l’Italia, una meta ideale per i vostri viaggi in camper nell’estate 2021 è sicuramente il Trentino. Forse non molto appartata, visto che ogni anno questa parte d’Italia viene presa letteralmente d’assalto dai tanti turisti che cercano aria buona, attività all’aperto e strutture ricettive di qualità. I montagna, però, potete trovare sempre il vostro angolo appartato. Qui in particolare vi segnaliamo la bella Val di Fassa, valle dolomitica della parte nord-orientale del Trentino, al confine con il Vento, dove si affacciano alcune delle vette più importante delle Dolomiti: la grande Marmolada, il Gruppo del Sella, il Gruppo del Sassolungo e il Gruppo del Catinaccio. Le località più importanti sono Canazei, Moena e Campitello di Fassa.

Girare tutta la valle in camper è l’ideale. Qui si trovano i passi dolomitici più importanti, come il passo Pordoi, che collega la Val di Fassa ad Arabba e Livinallongo, in Veneto, e il passo Sella che la collega alla Val Gardena, in alto Adige. Invece, il passo di passo di Costalunga collega Vigo di Fassa con la Val d’Ega, in Alto Adige, lungo il tragitto si trova il Lago di Carezza.

Dolomiti Lucane

Dolomiti Lucane. Castelmezzano (Adobe Stock)

Si chiamano Dolomiti ma si trovano nella parte opposta d’Italia, a Sud, in un territorio dalla natura selvatica e poco abitato. Sono le Dolomiti Lucane, in Basilicata, con le loro caratteristiche montagne di rocce appuntite, che assomigliano alle Dolomiti delle Alpi, e i caratteristici borghi di Castelmezzano e Pietrapertosa. Borghi dirimpettai collegati dal Volo dell’Angelo, sospesi su un cavo d’acciaio lungo 1.400 metri a 400 metri di altezza, e da un Ponte Nepalese, sospeso a 35 metri di altezza sopra il torrente Caperrino. Luoghi ideali per gli amanti della natura selvaggia, delle arrampicate, delle passeggiate in luoghi impervi e degli sport estremi. Per andare alla scoperta di luoghi poco frequentati ma ricchi di storia e tradizioni, negli antichi borghi montani, con il loro castelli di epoca svevo-normanna.

Val d’Orcia

viaggi camper estate 2021
Val d’Orcia (Adobe Stock)

Questa regione della Toscana, riconosciuta Patrimonio Unesco, è molto famosa, conosciuta e amata in tutto il mondo per il suo incredibile paesaggio rurale e i bellissimi borghi storici che punteggiano le sue colline. La Val d’Orcia sorge in provincia di Siena, a Nord-Est del Monte Amiata, vicino al confine con l’Umbria. Prende il nome dal fiume Orcia che l’attraversa. La sua catteristica sono i cipressi lungo le strade che attraversano tratti pianeggianti e salgono sulle colline, in un territorio verde in primavera e dorato in estate per la presenza di campi di grano. Le colline sono ricoperte di vigneti e sulla loro sommità svettano chiesette, casolari in pietra e suggestivi borghi medievali. I centri più famosi sono Montalcino, Pienza e San Quirico d’Orcia con la bellissima frazione di Bagno Vignoni. La zona è rinomata anche per la sua enogastronomia.

Lago di Garda

viaggi camper estate 2021
Limone sul Garda (Adobe Stock)

Percorrere il perimetro del Lago di Garda in camper è l’ideale per visitare tutta la costa del più grande lago italiano, i suoi scorci pittoreschi e i borghi che si affacciano sulle sue rive. Compreso tra le province di Brescia e Verona e nel tratto superiore in quella di Trento, il Lago di Garda è pieno di meraviglie naturali e storico architettoniche. In particolare vi consigliamo di visitare l’incantevole borgo di Limone sul Garda, nel tratto nordoccidentale del lago. Portate con voi la bicicletta perché qui è stata inaugurata nel 2018 la Garda by Bike, la pista ciclabile più bella d’Europa, con un percorso a strapiombo sul lago, nel tratto che parte dal centro di Limone sul Garda e arriva fino a Capo Reamol.

Salento

Torre Sant’Andrea, Salento (iStock)

Il Salento è il tacco d’Italia. In questa zona dalla bellezza paesaggistica straordinaria e con parecchi chilometri di coste bagnate da due mari, l’Adriatico e lo Ionio, si trovano tante spiagge diverse tra loro. Dalle coste frastagliate e con incantevoli calette rocciose alle spiagge bianche di sabbia finissima e bassi fondali, come quelle tropicali. L’entroterra è punteggiato da ulivi, recintati da muretti a secco e qua e là spuntano antiche masserie. Il Salento non è solo luogo di bellezze naturali ma anche di storia, arte e cultura. Dal capoluogo Lecce alle città di Otranto, Gallipoli, Galatina e Galatone farete il pieno di monumento spettacolari e sontuose chiese barocche. Da non perdere le località balneari di Torre Sant’Andrea, Castro Marina, Torre dell’Orso, Porto Badisco e Castro Marina sull’Adriatico e di Punta Prosciutto, Poro Cesareo, Marina di Mancaversa, Torre San Govanni e Torre Pali sullo Ionio. Una regione da girare tutta con il camper.

Umbria

Spoleto (Adobe Stock)

La piccola regione del Centro Italia offre un pittoresco panorama collinare sul quale dominano città storiche e antichi borghi. Il paesaggio dell’Umbria è il tipico paesaggio italiano da cartolina, un po’ bucolico e un po’ dal sapore antico. Tra borghi di case di pietra, uliveti, boschi, torrenti, laghi e cascate girando la regione con il camper entrerete in un’atmosfera fuori dal tempo. Imperdibili le eccezionali città di Perugia, Assisi, Spoleto. Da visitare anche Narni, Orvieto, Trevi, Gubbio, Todi, Città di Castello. Sarà come tornare ai tempi del Medioevo o all’antichità e ai suoi culti magici come nelle suggestive Fonti del Clitunno. Da non perdere la visita al Lago Trasimeno e alle spettacolari Cascate delle Marmore.

Leggi anche –> Grand route Italia: il portale dei parchi e giardini più belli

Tarvisio / Laghi di Fusine

Lago di Fusine Inferiore (Foto di Eleassar. Licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons)

Gli amanti della montagna possono scegliere come destinazioni per i loro viaggi in camper nell’estate 2021 la zona di Tarvisio e dei Laghi di Fusine. Siamo nell’estremità di Nord-Est dell’Italia, in Friuli Venezia Giulia, al confine con la Slovenia. I Laghi di Fusine danno nome all’omonimo Parco naturale che si esentende in questo affascinante territorio di montagna, a 900 metri di quotam, tra vette aguzze e boschi di abete rosso. Si tratta di due laghi gemelli, Superiore e Inferiore, compresi nel territorio del comune di Tarvisio, che si trova poco più a Nord. Lo specchio d’acqua dei laghi è di colore blu intenso e smeraldo, circorndato dagli abeti. Una zona di eccezionale bellezza paesaggistica da girare in camper, con una tappa anche nella vicina Slovenia.

Parco Nazionale d’Abruzzo

viaggi camper estate 2021
Lago e borgo di Barrea. Parco Nazionale d’Abruzzo (Adobe Stock)

Si chiama Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise perché negli anni il suo territorio si è esteso fino alle regioni confinanti. Qui in particolare, però, vogliamo proporvi le località abruzzesi del Parco, con le sue caratteristiche montagne dell’Alto Sangro e dei vicini Monti Marsicani, la ricchezza straordinaria di flora e fauna, i suoi borghi pittoreschi e i laghi. Da non visitare è sicuramente il Lago di Barrea, con i suoi incantevoli borghi che si affacciano sullo specchio d’acqua: Barrea, Villetta Barrea e Civitella Alfedena, tra i borghi lacustri più belli d’Italia. Più a Nord si trova il caratteristico borgo di Scanno e il vicino lago. Esplorerete un territorio rimasto integro e selvaggio, abitato da pecore, lupi, orsi e aquile reali. Un territorio sorprendente, tutto da esplorare.

Sardegna

Chia, Domus De Maria (iStock)

Se amate la Sardegna o è da tanto che desiderate visitarla, prenotate il traghetto per il camper per la prossima estate, quindi imbarcatevi e partire alla scoperta della meravigliosa isola. Avrete chilometri e chilometri di coste da esplorare, tra baie rocciose nascoste e ampie spiagge di sabbia finissima. Poi dirigetevi verso l’entroterra e le sue antichissime montagne, i siti archeologici nuragici e i borghi nascosti. La zona più selvaggia e meno frequentata dell’isola è quella della costa occidentale, battuta dai venti e con numerose spiagge isolate. Qui potrete trascorrere una vacanza all’insegna della libertà. Da vedere la Penisola del Sinis, con la necropoli punica di Tharros. Sulla costa nord-occidentale fate tappa alla spiaggia di Porto Ferro, selvaggia ed isolata.

Leggi anche –> Turismo astronomico: i luoghi d’Italia dove ammirare le stelle

viaggi camper estate 2021
Camper (Foto di Harald Funken da Pixabay)