Cristiano Ronaldo tampone | brutte notizie per la Juventus

Esito Cristiano Ronaldo tampone, l’attaccante della Juventus e della nazionale portoghese ha svolto il test anti Covid e non va bene.

Coronavirus Cristiano Ronaldo tampone
Cristiano Ronaldo tampone ancora positivo Foto dal web

Per Cristiano Ronaldo tampone e controlli annessi al Covid 19 che lo ha colpito nei giorni scorsi rappresentano ancora qualcosa con il quale dovere convivere. Un nuovo test svolto per verificare se il campione fosse guarito dal Coronavirus ha dato purtroppo esito positivo. Il che vuol dire che l’asso bianconero è ancora affetto dalla malattia.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, il professor Massimo Galli: “A Milano situazione fuori controllo”

Il numero 7, che compete da anni con Lionel Messi per la palma di più forte calciatore del mondo, era rimasto contagiato all’interno del ritiro della nazionale del Portogallo. Raggiunto tra l’altro dietro una violazione del protocollo, dal momento che due membri dello staff tecnico della Juventus si erano ammalati a loro volta. Di conseguenza la squadra era stata posta in isolamento. Ma lui ed altri sei compagni hanno deciso comunque di rispondere alla convocazione delle rispettive nazionali. Da circa una settimana e mezzo Cristiano Ronaldo è positivo ed il tampone svolto ora non ha fatto cambiare la situazione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | Conte | ‘Scuola priorità | no aumento tasse’ VIDEO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“El éxito en la vida no se mide por lo que logras, sino por los obstáculos que superas” 😉💪🏽

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

Cristiano Ronaldo tampone, lo juventino salterà altre partite

Il 35enne originario di Madeira è ancora contagioso ed in virtù di ciò, la Juventus non lo avrà automaticamente a disposizione per la sfida contro il Barcellona in Champions League della prossima settimana. La sfida è valevole per la seconda giornata della massima competizione europea. Già assente contro Crotone e Dinamo Kiev, rispettivamente in campionato e Champions, CR7 risulterà indisponibile anche domenica contro il Verona e poi contro i blaugrana tre giorni dopo. Nel frattempo lui se ne sta nella sua lussuosa casa presso Torino e si allena da solo, in isolamento domiciliare. In questi giorni il giocatore ha mostrato una serie di foto e di video nei quali si mostra mentre svolge diversi esercizi nella palestra personalizzata inclusa nella sua residenza.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, allarme di Guerra: manca personale e la sanità di base in tilt

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Não deixes aquilo que não podes fazer atrapalhar o que podes fazer”😉

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

Era risultato positivo il 13 ottobre nel ritiro del Portogallo

Tra l’altro i più hanno notato anche il suo nuovo look, con un taglio di capelli molto corto. Il primo tampone svolto da Cristiano Ronaldo è del 13 ottobre. La sera prima lui aveva preso parte ad una cena con tutti i giocatori del Portogallo. Dove pare che nessuno abbia rispettato il provvedimento di distanziamento sociale. In virtù della riscontrata positività non è poi sceso in campo nel match vinto contro la Svezia. Ora bisognerà aspettare ancora prima del suo ritorno.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus Italia | La Vecchia | ‘Tanti sintomatici con elevata carica virale’

 

Visualizza questo post su Instagram

 

É como se estivesse aí! Vamos Malta! Força Portugal 💪🏼🇵🇹 #todosportugal

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data: