Volotea lancia la nuova tratta low cost Venezia-Napoli

Volotea lancia la nuova tratta low cost Venezia-Napoli. Ecco cosa bisogna sapere.

volotea tratta venezia napoli
Boeing Volotea (Bene Riobó, CC BY-SA 4.0, Wikimedia Commons)

Diverse compagnie low cost chiudono o sospendono le loro basi e tagliano i voli a causa della crisi del trasporto aereo dovuta alla pandemia di Covid-19 e alle conseguenti restrizioni ai viaggi. Non tutte, però, c’è chi continua ad investire, aumentando i collegamenti e aprendo nuove rotte. È il caso di Volotea, che ha appena annunciato l’apertura di una nuova tratta low cost da Venezia a Napoli già dal prossimo novembre.

Leggi anche –> Voli low cost per l’inverno: le ultime offerte di Volotea

Volotea: nuova tratta low cost Venezia-Napoli

Dopo l’annuncio dell’apertura di una nuova base a Napoli, la scorsa estate, La compagnia low cost Volotea comunica ora l’apertura della nuova tratta da Venezia alla città partenopea. Il nuovo collegamento sarà attivo dal prossimo 19 novembre e avrà quattro frequenze a settimana: martedì, giovedì, venerdì e domenica. I posti disponibili saranno 33.900. I biglietti si possono già acquistare sul sito web di Volotea.

Nel periodo dal 17 dicembre all’11 gennaio 2021, quello di maggior traffico, per il periodo delle vacanze di Natale, la tratta Venezia-Napoli aumenterà le sue frequenze che saranno giornaliere. Poi, nel resto del 2021 i voli tra Napoli e Venezia saranno attivi sei giorni alla settimana.

Con la nuova rotta per Venezia, i collegamenti di Volotea in partenza dall’aeroporto di Napoli salgono a 23, di cui 9 interni (Cagliari, Catania, Genova, Olbia, Palermo, Torino, Trieste, Verona, Venezia) e 14 verso l’estero (Alicante e Bilbao in Spagna, Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa in Francia, Cefalonia, Creta, Mykonos, Preveza Lefkada, Rodi, Santorini, Skiathos e Zante in Grecia). La compagnia aerea ha anche annunciato un incremento delle frequenze delle sue rotte domestiche preesistenti in partenza dall’aeroporto di Napoli, per agevolare gli spostamenti durante le festività natalizie.

“Vogliamo offrire ai nostri passeggeri collegamenti tra città di medie e piccole dimensioni all’insegna della massima sicurezza e flessibilità e, per agevolare gli spostamenti durante le prossime festività natalizie, abbiamo recentemente aumentato le frequenze delle nostre rotte domestiche da e per Napoli”, ha dichiarato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea.

A Venezia, Volotea viaggia sull’aeroporto Marco Polo nella località di Tessera.

Leggi anche:

I nuovi collegamenti per il periodo natalizio

Sempre per il periodo natalizio, Volotea ha incrementato i suoi collegamenti anche dall’aeroporto di Palermo, verso rotte interne e internazionali. Il periodo è sempre quello dal 17 dicembre 2020 all’11 gennaio 2021. Le rotte interessate sono 15, di cui 10 nazionali (Ancona, Bari, Cagliari, Genova, Napoli, Pescara, Torino, Trieste, Venezia e Verona) e 5 internazionali (Bilbao, Lione, Malaga, Nantes e Nizza). I posti a disposizione sono 64.000, con un incremento del 16% rispetto allo scorso anno.

La compagnia aerea spagnola low cost, che collega città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, vuole rafforzare in questo modo la sua presenza in Italia, puntando soprattutto sul mercato interno. Una strategia, quella aumentare i voli domestici, che è anche una necessità del momento, viste le restrizioni ai viaggi dovute alla pandemia di Covid-19.

Infine, su scala europea, Volotea ha attivato le seguenti nuove rotte per il periodo natalizio: Verona – Barcellona, Genova – Parigi, Lanzarote – Oviedo, Bilbao – Granada, Granada – Oviedo, Gran Canaria – Oviedo, Lille – Nantes, Lussemburgo – Tolosa, Nantes – Perpignan, Lille – Perpignan. Con l’auspicio che il Covid-19 non rovini i programmi natalizi di viaggio.

Leggi anche –> Wizz Air con nuove rotte in Sicilia: concorrenza nei voli low cost

volotea venezia napoli
Boeing Volotea (Laurent Errera, CC BY-SA 2.0, Wikimedia Commons)