Udine, partorisce davanti alla scuola del figlio, poi la tragedia in ospedale

Il dramma è accaduto questa mattina a Gemona del Friuli (Udine), protagonista una 30enne del posto all’ottavo mese di gravidanza. 

Ha partorito davanti alla scuola di suo figlio, dopo averlo accompagnato come sempre insieme al marito, ma la neonata, prematura, è morta poco dopo l’arrivo in ospedale. Il dramma si è consumato questa mattina verso le ore 8:00 a Gemona del Friuli, Comune in provincia di Udine.

Leggi anche –> Dolori addominali, partorisce un’ora dopo aver scoperto di essere incinta

Leggi anche –> Mamma partorisce gemelli a due giorni di distanza, la loro storia è assurda

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Una terribile notizia di cronaca da Udine

Secondo quanto riportato da diversi media locali, la donna, una 30enne del posto all’ottavo mese di gravidanza, aveva accompagnato il figlio a scuola insieme al compagno – e questo dopo che nella notte aveva accusato dei dolori. Proprio per tale motivo dopo la tappa a scuola aveva programmato di recarsi in ospedale a Tolmezzo per dei controlli.

Appena uscita dalla scuola, però, la donna ha avuto le prime contrazioni ed è stata assistita dal marito, che nel frattempo aveva chiamato il 112 e la centrale Sores di Palmanova ha inviato un’ambulanza immediatamente. Purtroppo per la bambina non c’è stato nulla da fare: è morta a seguito di complicanze di un parto avvenuto prematuro. Nonostante la corsa in ambulanza di mamma e figlia verso il Santa Maria della Misericordia di Udine e il pronto intervento dei sanitari, la bambina appena venuta al mondo è deceduta poco dopo l’arrivo nella struttura. La notizia ha lasciato incredula e sotto choc l’intera comunità locale, oltre naturalmente ai diretti interessati.

Leggi anche –> Mamma partorisce | lo fa dopo 12 aborti spontanei in 11 anni

Leggi anche –> Elisa Docali muore a 28 anni: aveva partorito un mese fa, malore improvviso

EDS

bambina cade dalla finestra