Matrimoni 2020-2021, la Sicilia inaugura il Bonus Matrimonio fino a 3000 euro per gli sposi

Dove organizzare il matrimonio nel 2020-2021? In Sicilia, la Regione ha infatti inaugurato il Bonus Matrimonio! 

bonus matrimonio
Bonus Matrimonio in Sicilia

Dove e come sposarsi in questo 2020 e 2021? In Sicilia! Sembra proprio che sia questa la meta giusta per convolare a nozze quest’anno perché la Regione ha appena approvato il “Bonus Matrimonio” grazie a cui vengono destinati 3,5 milioni di euro per incentivare proprio sia i matrimoni che le unioni civili. Praticamente si avrà un contributo fino a 3000 euro per celebrare i riti sia religiosi che civili in Sicilia.

I matrimoni all’epoca del Covid-19

Questo 2020 per via dell’emergenza Coronavirus è stato molto particolare sotto diversi punti di vista. Dopo i lunghissimi tre mesi di lockdown in cui tutti gli italiani non sono potuti uscire di casa, durante l’estate la vita è ripresa. Lentamente e con molte misure di sicurezza aggiuntive particolari come il distanziamento sociale e le mascherine. Se in molti hanno deciso di rimandare le proprie nozze ad un momento più propizio per festeggiare e celebrare la propria unione con tranquillità, ci sono tanti altri che invece non hanno voluto rinviare il fatidico sì.

Dove sposarsi? In Sicilia

Quest’anno quindi, chi ha deciso di celebrare le proprie nozze, ha avuto come primo dubbio la localizzazione del posto giusto dove unirsi in matrimonio. Per coloro che ancora non avessero deciso la location ecco che si staglia all’orizzonte la straordinaria Sicilia. Una regione magica, con panorami mozzafiato e location da sogno che renderanno il vostro matrimonio ancora più speciale. La Regione così ha deciso di dare a tutte le coppie un contributo per il loro matrimonio per rilanciare proprio il settore wedding. È sempre stato un settore importante per questa regione e, nonostante il Coronavirus, è tempo di ricominciare a celebrare questi importanti riti.

sicilia spiagge chiuse ferragosto
Cefalù. Sicilia (iStock)

Come riporta TTG Italia, Gaetano Armao, Assessore all’Economia della Regione Sicilia, con questo contributo totale di tre milioni e mezzo di euro, la speranza è quella di ottenere un fatturato totale di circa 40 milioni e mezzo di euro fino al 31 luglio 2021. Senza contare l’incentivo e gli indotti che verranno di conseguenza per via dell’occupazione e dei posti di lavoro che arriveranno proprio in correlazione allo svolgimento e alla realizzazione dei matrimoni. Sposini, insomma, la location giusta è la Sicilia per voi. Una regione magnifica e con delle condizioni meteorologiche praticamente sempre positive e soleggiate in qualsiasi momento dell’anno.