Home Destinazioni e Guide turistiche Vacanze in Sardegna con il cane: spiagge, viaggio in nave e regole

Vacanze in Sardegna con il cane: spiagge, viaggio in nave e regole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:21
CONDIVIDI

Vacanza in Sardegna con il cane: cosa dice la legge, le spiagge dove andare con i cani in Sardegna, le regole in nave o aereo

spiaggia cani sardegna
Vacanza in Sardegna con il cane

La Sardegna con il suo mare strepitoso e le sue spiagge spettacolari è una delle mete più belle dove andare in vacanza. Ed è anche una destinazione perfetta per i nostri amici a quattro zampe. Sono infatti numerose le spiagge dedicate ai cani in Sardegna così come sono numerosi gli hotel o gli affittacamere dell’isola che accettano animali. Una vacanza in Sardegna con il cane richiede ovviamente però qualche attenzione in più e un’organizzazione dettagliata degli spostamenti.

Leggi anche-> Le spiagge più belle d’Italia 2020 dove andare con il cane

Viaggiare con la nave o con l’aereo fa differenza così come decidere se alloggiare in un camping o un hotel. Al di là del vostro budget molto dipende anche dal vostro peloso e dal suo carattere: se avete un cane iperattivo sarà bene considerare di farlo sfogare in sfrenate corse prima di riportarlo in albergo. Allo stesso tempo se il vostro cane è un timidone che mal sopporta la gente la vita in campeggio potrebbe essere troppo stressante. Se avete dunque deciso di andare in vacanza con il vostro cane in Sardegna ecco tutto quello che c’è da sapere.

In Sardegna con il cane: nave o aereo

La Sardegna può essere raggiunta in traghetto o in aereo, la scelta dipende dalla destinazione e dal budget. Se si viaggia con il cane o con il gatto incide nella scelta anche il benessere dell’animale. In aereo in cabina possono viaggiare cani di taglia piccola (il cui peso trasportino compreso è inferiore ai 10 kg) o gatti, tutti gli altri cani devono andare in stiva. Non proprio una passeggiata, specie se il vostro animale non è abituato a volare, soffre di ansia da separazione ed è spaventato dalle novità. Prima di intraprendere un viaggio del genere è indispensabile – oltre che necessario per avere dei documenti di viaggio – una visita dal veterinario. Inoltre non tutte le compagnie aeree accettano animali a bordo o in stiva (la Ryanair è fra queste).

Leggi anche -> Le regole per viaggiare con il cane in aereo

Il modo migliore per portare il vostro cane in Sardegna è quindi indubbiamente in nave. I traghetti per la Sardegna accettano infatti gli animali a bordo consentendo anche di portare a passeggio al guinzaglio il proprio cane. Ci si può muovere in quasi tutti gli ambienti della nave, ristoranti normalmente esclusi ovviamente. I gatti invece devono viaggiare nel trasportino, ma ci sono cabine dedicate agli animali dove poter lasciare libero il proprio gatto. Ogni compagnia di navigazione ha poi le proprie regole, ma c’è generalmente molta accoglienza nei confronti di Fido e Micio.

Sardinia Ferries permette ai cani al guinzaglio e con museruola di accedere in tutti gli ambienti della nave. Dispone di cabine dedicate per gli animali con pavimento in linoleum per la massima igiene

Grandi Navi Veloci ha il servizio ‘Pets Welcome on Board’. Cabine dedicate e sul ponte un’area attrezzata per i cani. E’ richiesto il libretto di vaccinazione e che i cani abbiamo fatto trattamenti contro pulci e zecche e la vaccinazione antirabbica.

Moby accoglie gli amici a 4 zampe fornendo un tappetino e una ciotola. A cura del proprietario salire a bordo con libretto di vaccinazioni, sacchetti per la raccolta di deiezioni, guinzaglio e museruola.

Grimaldi Lines consente il viaggio a cani e gatti su tutte le sue rotte, su quelle da e per Olbia sono presenti nelle sue navi le cabine dedicate agli animali. I cani possono accedere sui ponti esterni, ma è vietato l’ingresso nelle sale poltrone e sale comuni.

Tirrenia accoglie i cani fornendo un tappetino per farli riposare e dispone di cabine dove sono ammessi gli animali. I gatti devono viaggiare nel trasportino, mentre i cani possono passeggiare sui ponti esterni, ma non nelle aeree interne comuni.

Cani in spiaggia in Sardegna

In Sardegna come nel resto d’Italia negli ultimi anni è cresciuta la sensibilità riguardo ai nostri amici a quattro zampe e sono cresciuti di conseguenza gli arenili dove è possibile portare il proprio cane. Ci sono così numerose spiagge attrezzate per cani ad ingresso gratuito o a pagamento oppure semplici porzioni di arenile riservate a fido. Sia che si tratti di spiaggia attrezzata o senza servizi è quanto mai importante sapere come prendersi cura di Fido in spiaggia: cosa fare e cosa non fare. Ne va della sua sicurezza e del suo benessere.

Sul resto delle spiagge della Sardegna, ovvero tutti gli altri arenili, è possibile accedere con il proprio amico a quattro zampe solo dalle 20 alle 8. Questo è stato stabilito con un’ordinanza balneare regionale. Dunque durante il giorno o si va con il proprio cane negli arenili riservati, le dog beach, o si rischia una multa fino a 1000 euro.

Mappa delle spiagge per cani della Sardegna

In Sardegna le spiagge per cani sono parecchie, decisamente più numerose che in altre regioni italiane. Le potete trovare a nord, sud, est e ovest e in alcuni casi si tratta di spiagge davvero bellissime, in altri, come riportato da alcuni utenti, invece non sono il massimo della beltà, se non altro per ragioni di scomodità (rocce, distanza dai servizi etc). Altro aspetto importante da non trascurare sono le concessioni che possono far chiudere una spiaggia per cani da un anno all’altro. E’ successo ad esempio nella storica spiaggia per cani di Santa Teresa di Gallura. Si tratta infatti di arenili in concessione comunale che quindi con il passare degli anni può essere revocata.

Fra le tante doggie beach c’un tratto della celebre spiaggia del Poetto a Cagliari, la spiaggia urbana più grande d’Europa. C’è poi un’incantevole cala nell’isola di Caprera, una porzione delle dune di Piscinas, alcune spiagge della Costa Smeralda, una porzione di arenile della spettacolare Costa Rei.

  • Spiaggia di Lu Litarroni, Aglientu
  • Dog Beach di Spiaggia di Piscinas, Arbus
  • Spiaggia di Poltu Liccia, Arzachena
  • Spiaggia di Lu Postu, Baja Sardinia
  • Dog Beach Baia delle Mimose, Badesi
  • Spiaggia di San Giovanni, Baunei
  • Spiaggia di Turas, Bosa
  • Fido Beach li Salineddi, Budoni
  • Dog Beach di Cabras, Cabras
  • Spiaggia del Poetto, Cagliari
  • Dog Beach Spiaggia grande, Calasetta, isola di Sant’Antioco
  • Spiaggia di La Sciumara, Canniggione
  • Spiaggia di Porto Palma, Caprera
  • Tiliguerta Dog Beach, Muravera
  • Ira Beach, Olbia
  • Spiaggia di Osala, Orosei
  • Spiaggia di Sa Prama, Orosei
  • Bau Bau Beach di Punta Nera, Palau
  • Farizza Dog Beach, Porto Torres
  • Spiaggia di Porto Pino, Sant’Anna Arresi
  • Doggie beach Costa Caddu, San Teodoro
  • Dog Beach Fiume Santo, Sassari
  • Spiaggia di Porto Alabe, Tresnuraghes
  • Dog Beach di Zaccurru, Tortolì
  • Spiaggia di Murtas, Villaputzu

Le spiagge per cani più belle della Sardegna

La Sardegna con 1897 km di costa vanta innumerevoli spiagge, molte delle quali sono fra le più belle spiagge del Mediterraneo e del mondo. Fra le spiagge riservate ai cani ce ne sono alcune davvero bellissime: d’altronde è impossibile trovare in Sardegna una spiaggia non all’altezza! Alcune dog beach come dicevamo sono lidi attrezzati in cui potete trovare tutti i servizi per il vostro Fido dalla doccia agli snack all’ombrellino. Altre sono spiagge libere in cui dovrete ricordarvi di portare tutto il necessario per far star bene il vostro cane.

  • Tiliguerta Dog Beach
  • Cabras Dof Beach
  • Porto Pino Animal Friendly Beach
  • Spiaggia per Cani di Caprera
  • spiagge per cani di Arzachena
  • spiaggia cani di Palau

Tiliguerta Dog Beach

costa rei sardegna
Spiaggia di Costa Rei, Sardegna

Forse la più famosa spiaggia per cani della Sardegna, indubbiamente un punto di riferimento per tutta la zona Sud dell’isola. Questa spiaggia si trova sulla stupenda Costa Rei, ossia lungo quei 9 km di sabbia bianchissima affacciata su un mare turchese.
La Dog Beach è dotata di tutti i servizi per vivere al meglio una giornata al mare con il cane e togliervi ogni pensiero o preoccupazione: oltre al noleggio lettini e ombrelloni, alle ciotole d’acqua fresca, alla doccia per cani, e ai giochi ci sono veterinari disponibili, dog sitter ed educatori cinofili. Inoltre ogni giorno viene disinfettata e pulita.
La Tiliguerta Dog Beach è parte del Tiliguerta Camping Village un resort che accoglie ovviamente tutti gli animali. Si può accedere alla spiaggia anche se non si è ospiti della struttura. Le tariffe per gli esterni va dai 16 euro dell’alta stagione per una sdraio ai 42 euro del set completo (ombrellone, 2 lettini per max 2 cani e 2 persone).

Cabras, dog beach

spiaggia maimoni sardegna
La spiaggia di Maimoni a Cabras

Nella parte occidentale della Sardegna in provincia di Oristano nella spettacolare penisola del Sinis il comune di Cabras ha riservato ben tre porzioni di arenile ai cani. Si tratta di spiagge non attrezzate, ma di enorme bellezza naturale.
Si tratta di spiagge riservate lungo l’arenile di Maimoni, di San Giovanni di Sinis e di Su portu ‘e s’uedda.
Sebbene siano spiagge senza servizi e ad ingresso gratuito i cani per accedere devono essere dotati di microchip, devono essere vaccinati e devono essere trattati per pulci e zecche. Gli animali possono essere lasciati liberi ma i proprietari devono avere guinzaglio e museruola a portata e allo stesso tempo i padroni devono provvedere al benessere dell’animale con acqua ed ombra. Sono ovviamente responsabili del comportamento del loro cane dunque animali aggressivi o femmine in estro non devono essere condotti all’interno della spiaggia. Per i trasgressori sono previste multe fino a 500 euro.

Porto Pino Animal Friendly

spiaggia porto pino sardegna
La spiaggia di Porto Pino

Nel Sud Ovest della Sardegna in quella porzione di costa che si estende verso l’isola di Sant’Antioco si trova la bella spiaggia dog friendly di Porto Pino. Questa porzione di arenile è diventata ad accesso libero e non sono presenti servizi. Dunque il padrone deve portare con sé tutto il necessario per trascorrere una serena giornata al mare. Come per tutte le dog beach è però necessario rispettare delle regole ovvero il cane deve essere vaccinato, iscritto all’anagrafe canina, senza zecche e pulci, le femmine non devono essere nel periodo dell’estro e non sono accettati animali aggressivi. E’ necessario poi mantenere l’ambiente pulito, raccogliere le deiezioni, non lasciare il cane senza controllo e non provvedere al suo benessere.

Spiaggia cani isola di Caprera

porto palma
Spiaggia per cani di Porto Palma a Caprera

Nel paradiso dell’arcipelago de La Maddalena nell’isola di Caprera si trova una spettacolare spiaggia per cani è la Dog Beach di Porto Palma. Questa spiaggia si trova nella parte est dell’isola all’interno della Baia di Porto Palma di fronte al Centro Velico ed è facilmente raggiungibile in auto.
La spiaggia è gestita dai volontari di Arvepana Onlus che consegnano a tutti gli ospiti ombrellone, ciotola e sacchetti per la deiezione. Inoltre sulla spiaggia è presente una doccia per cani. L’ingresso gratuito è consentito solo ai padroni e ai loro amici a 4 zampe: senza cane non si può entrare!

Leggi anche -> Tutte le spiagge dell’isola di Caprera

Spiagge per cani ad Arzachena

Nella blasonata Costa Smeralda anche i cani hanno la loro spiaggia. Anzi ne hanno tre! Nel comune di Arzachena sono state infatti individuati tre arenili destinati ai nostri amici a 4 zampe. Si tratta della spiaggia di Lu Postu a Baja Sardinia, la Sciumara a Canniggione e Poltu Liccia vicino Ramazzino. Si tratta di spiagge ad ingresso gratuito e non dotate di servizi. Come per gli altri arenili i padroni sono tenuti a far accedere solo cani non aggressivi e femmine non in estro. Tutti gli animali devono essere in ordine con le vaccinazioni e registrati all’anagrafe.

La Spiaggia per cani di Palau

La Bau Bau Palau è una spiaggia per cani ad ingresso gratuito, ma dotata di servizi. Fu istituita 25 anni fa e da allora è diventata un riferimento per la costa nord della Sardegna. La spiaggia si trova in uno dei litorali più belli di tutta l’isola ed è uno splendido tratto di arenile affacciato su un mare cristallino.
Ad ogni utente viene consegnato un ombrellone e viene fornita una ciotola per l’acqua e le bustine per le deiezioni. E’ presente inoltre una doccia per rinfrescare e lavare dall’acqua marina il proprio cane.
Per accedere alla spiaggia è necessario che il nostro amico a 4 zampe sia in regola con le vaccinazioni, non sia un animale aggressivo o una femmina in estro, non sia infestato da parassiti. E’ obbligatorio il guinzaglio.
La spiaggia dispone di 25 postazioni ed è aperta tutti i giorni dalle 8 alle 18.

spiagge per cani
Pronti per una passeggiata in spiaggia con il vostro cane?

CONDIVIDI
Articolo precedenteJuventus Lione Highlights: tabellino e commento della partita
Articolo successivoGianluca Grignani furioso, rompe il silenzio: “Sono partite le querele”
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.